La città del gusto

pane_apBolzano è davvero un luogo singolare. Il capoluogo dell’Alto Adige sintetizza l’atmosfera di una provincia: qui si incontrano la gioia di vivere, e la qualità del saper vivere. L’Alto Adige si trova fra l’area linguistica italiana e quella tedesca e i suoi abitanti sono pieni di temperamento e tranquilli allo stesso tempo. Il paesaggio è variegato. Montagne scoscese si alternano a vallate coperte di meli, scroscianti torrenti di montagna a laghi tranquilli. Nel mezzo, Bolzano con le sue piazze fiancheggiate da bar ristoranti e boutique, oltre a un immenso patrimonio culturale, formato da un gran numero di chiese, monasteri e castelli. Al Museion di Bolzano gli appassionati d’arte possono apprezzare l’arte moderna e contemporanea.

L'Alto Adige è la meta perfetta per una vacanza. Innumerevoli possibilità di praticare sport, dal trekking all’arrampicata, dalle escursioni in bicicletta e mountain bike, dallo sci alle camminate sulla neve con le ciaspole.  Per buongustai e palati raffinati, l’Alto Adige ha in serbo una cucina autentica e molto varia con prodotti di qualità. Tante, infatti, le prelibatezze prodotte in questa zona. Molte delle quali difese da un marchio: dalle mele allo speck; dai vini al latte e prodotti caseari; dal pane alla grappa; dal succo di mela alle piante aromatiche e officinali; dalle verdure al miele ai frutti di bosco. Una ricchezza straordinaria che ha visto la sua apoteosi nella prima edizione del Festival del Gusto Alto Adige nel centro storico di Bolzano. “I tanti visitatori dall’Alto Adige e da ogni angolo del mondo hanno potuto apprezzare nelle quattro giornate del Festival la varietà e la qualità dei prodotti contrassegnati con il marchio di qualità Alto Adige. Malgrado il tempo alquanto variabile, hanno seguito con interesse i vari momenti di informazione e svago dell’ampio programma di contorno”.

 

Hansjörg Prast, direttore della EOS - Organizzazione export Alto Adige della Camera di commercio di Bolzano, sintetizza in modo positivo il bilancio della prima edizione del Festival del Gusto Alto Adige. “I nostri obiettivi - afferma Prast - sono stati raggiunti”. Un buon ritorno si è avuto anche dalle grandi case dei prodotti nelle quali si sono presentati al pubblico la Mela Alto Adige IGP, il latte e i latticini e lo Speck Alto Adige IGP. Al Mondo della Mela in piazza Municipio, la parte del leone l’ha fatta la corsa delle cassette di mele, alla quale hanno preso parte anche Benedikt Gramm, già presidente di EOS, e Markus Lanz, il moderatore altoatesino molto noto in Germania, che hanno dato prova di grande abilità. “Ha riscosso grande interesse - nota Christian Fink, responsabile di EOS per la Mela Alto Adige IGP - anche il quiz sulla Mela, grazie al quale si sono potute fornire, in modo leggero e divertente, numerose interessanti informazioni”.

 chiesa_vertMotivo di attrazione e soggetto fotografico preferito alle Delizie del Latte nel Palais Campofranco sono state le mucche. “Molto richieste in particolare le mucche di ceramica - ricorda Annemarie Kaser, direttrice della Federazione Latterie Alto Adige - che i bambini potevano dipingere dando libero sfogo alla loro fantasia. Abbiamo riscontrato molto interesse anche per le informazioni sull’agricoltura altoatesina: sono stati molti i visitatori - commenta Annemarie Kaser - che ci hanno chiesto come si svolge il lavoro quotidiano dei nostri contadini”.  Grande l’afflusso di pubblico anche nella Casa dello Speck in Piazza Parrocchia. “I numerosi visitatori - ha detto Michael Desaler, direttore del Consorzio Tutela Speck Alto Adige - ci hanno confermato che lo Speck Alto Adige IGP si distingue per il suo sapore particolare. Abbiamo inoltre potuto mostrar loro che il nostro Speck non va solo degustato crudo, ma che può essere utilizzato in modo creativo anche in cucina”. Gli amanti del vino e il numeroso pubblico degli esperti e addetti ai lavori hanno molto apprezzato sia la Mostra Vini di Bolzano che il Simposio Internazionale del Gewürztraminer. “Abbiamo registrato il tutto esaurito già al Wineparty nella serata di giovedì – afferma Helmuth Zanotti, direttore del Consorzio per la tutela dei vini dell’Alto Adige - e il grande afflusso di pubblico è continuato fino a domenica, al Jazz matinée con i produttori di spumante dell’Alto Adige.

 

Un momento di particolare interesse è stata l’escursione nei vigneti a Termeno, durante la quale i partecipanti hanno potuto apprendere tutto quello che c’è da sapere sull’origine del Traminer”. Molti i visitatori anche lungo il Miglio del Gusto, dove si sono presentati i prodotti di nicchia, “In tanti hanno degustato e acquistato i nostri prodotti - ricorda Thomas Gänsbacher, responsabile EOS per i prodotti di nicchia – e molto interesse hanno riscontrato sia le dimostrazioni di cottura del pane che il percorso avventura. Grande è stata anche la partecipazione ai corsi brevi che hanno permesso di far conoscere i prodotti di qualità dell’Alto Adige in maniera avvincente e talvolta anche insolita”.

“Abbiamo potuto notare in particolare - sottolinea Hansjörg Prast - un grande interesse per il marchio di qualità e per l’origine garantita dei nostri prodotti: sono elementi che contraddistinguono i prodotti di qualità dell’Alto Adige e ai quali i consumatori attribuiscono sempre maggior importanza. In questo l’Alto Adige è all’avanguardia in Europa”.

Nel programma di contorno hanno riscosso grande successo le esibizioni culinarie dei cuochi stellati dell’Alto Adige con le star della TV Elisa Isoardi e Markus Lanz. Notevole anche il gradimento per i numerosi momenti di intrattenimento musicale dal jazz alla musica tradizionale. Nel corso del Simposio del Gusto al Museo Mercantile il pubblico specializzato si è potuto compiutamente informare sui nuovi trend nel settore alimentare.

Promotori e protagonisti

Promotori e protagonisti del Festival del Gusto Alto Adige sono stati i produttori dei prodotti di qualità. L’organizzazione e il coordinamento sono stati curati dalla EOS Organizzazione export Alto Adige della Camera di commercio di Bolzano. Il Festival del Gusto Alto Adige, che si è svolto per la prima volta con questa formula, è stato possibile grazie alla collaborazione e al sostegno della Provincia Autonoma, del Comune di Bolzano e di Alto Adige Marketing.

Camillo Pisano

 

walterPlatz_pied

 

Dove dormire

Parkhotel Laurin ****

Nel cuore di Bolzano: palazzo Liberty con 100 camere e suites dotate di tutti i comfort. Parco privato e piscina. Il Parkhotel Laurin è il Grand Hotel per eccellenza nel cuore di Bolzano. Da più di 100 anni rappresenta la mèta preferita per chi viaggia per lavoro e per piacere. Numerosi eventi ed iniziative riempiono di vita le mura di questo storico edificio e creano un’atmosfera assolutamente particolare.

Via Laurin 4, 39100 Bolzano, Tel. 0471 311000, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , www.laurin.it

 

Design Hotel Greif****

Un palazzo del ‘600 affacciato su Piazza Walther con 33 camere e suites. Ogni stanza è una creazione unica ed esclusiva di un artista diverso. Prima colazione a buffet con prodotti fatti in casa o selezionati tra i migliori fornitori locali. Per i migliori cocktail in città: Grifoncino Lounge Bar.

Via della Rena 2,  39100 Bolzano, Tel. 0471 318000, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , www.greif.it

 

Parkhotel Luna Mondschein****

Albergo completamente ristrutturato con vista su Castel Roncolo e sulla città di Bolzano. Camere doppie spaziose con allacciamento internet e bagno finestrato. Prima colazione a buffet e possibilità di pranzare à la carte. Cucina squisita con specialità di stagione.

Via Piave 15, 39100 Bolzano, Tel. 0471 975642, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ,www.hotel-luna.it

 

Hotel Eberle****

L'Hotel Eberle è situato tra i vigneti, dove viene coltivata l'uva del famoso vino Santa Maddalena. Appena pochi passi da Bolzano e si apre la porta d'accesso alle Dolomiti. Vacanza, viaggio di affari o una visita della città: qui le esigenze individuali vengono comprese e prese in considerazione per rendere le camere un rifugio accogliente.

S. Maddalena, 39100 Bolzano, Tel. 0471 976125, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , ww.hotel-eberle.com

 

Stadt Hotel Città***

3 stelle in Piazza Waòlther con Cefè, Ristorante, Bar, Centro benessere. A disposizione di tutti i visitatori gratuitamente il più vasto assortimento di quotidiani da tutto il mondo, un bicchiere di acqua di Bolzano e uno sguardo sulla vita della città. Novità: Sacher Shop; regalarsi un autentico, famoso e originale prodotto viennese.

Piazza Walther 21, 39100 Bolzano, Tel 0471 975221, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , www.hotelcitta.info

 

casa_troilohaus_vertDove mangiare

Vögele

Al Vögele potrete provare l’autentica tradizione delle antiche locande. Là dove un tempo sostò Goethe, vi aspettano piatti tradizionali come ad esempio il “Gröstl” alla bolzanina o gli gnocchi di ricotta e vini delle migliori tenute e delle migliori cantine della regione.

Via Goethe 3, 39100 Bolzano, Tel 0471 973938, www.voegele.it

 

Ristorante Kaiserkron

Tutto cucinato espresso – ogni giorno. Ingredienti genuini e soprattutto locali. Cucina autentica e naturale. Semplici le ricette: cucina regionale con un che di mediterraneo. Questa è la nuova Kaiserkron, interpretata da Karl Baumgartner e Robert Wieser. Il motto? “Buona cucina accessibile a tutti”.

Piazza della Mostra 1, 39100 Bolzano, www.kaiserkron.bz, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Parkhotel Luna Mondschein

L'Hotel Mondschein Luna dispone di un servizio ristorante che non Vi deluderà. Dalla primavera all'estate, dall'autunno all'inverno, Lo Chef Karl Unterhofer Vi invita a provare in ogni periodo dell'anno percorsi culinari ricchi di freschissime specialità di stagione con una cucina tradizionale ed internazionale.

Via Piave 15, 39100 Bolzano, Tel. 0471 975642, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ,www.hotel-luna.it

 

Parkhotel Laurin

Colazione, pranzo e cena sotto le palme: fatevi viziare dallo Chef Manuel Astuto e dal Maître e Sommelier Guido Demartis nell’elegante Ristorante Laurin in un’atmosfera piena di gusto. Assaporate la cucina leggera, nella quale gli aromi del mare incontrano il sapore delle montagne altoatesine. L’ampia offerta di specialità regionali dei contadini dei dintorni, permette di poter prediligere prodotti locali e stagionali nella preparazione dei nostri piatti.

Via Laurin 4, 39100 Bolzano, Tel. 0471 311000, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , www.laurin.it

 

Risotrante Rastbichler

Genuinità, accoglienza e tradizione. Queste le tre parole chiave per descrivere questo locale tipico dove l’atmosfera altoatesina fa da padrona. L’ambiente, i deliziosi profumi dei piatti e l’ospitalità rendono il ristorante Rastbichler un luogo dove si respira aria di genuinità e familiarità.

Via Cadorna 1, 39100 Bolzano Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

Share
comments

Territorio

  • L'Ulivone di…

    Sette metri di diametro alla base. Trenta di circonferenza alla chioma.…
  • Viticoltura eroica:…

    Quando si parla di valli alpine subito l'immaginazione corre verso strette…
  • Valtellina Wine…

    Il 5 novembre 2016 sono attesi 2 mila atleti da 24 nazioni per la quarta…
  • Il Friuli Venezia…

    Parte da Roma il gustoso tour del Consorzio Friuli Venezia Giulia Via dei…
  • Viaggio nei gusti…

    Dalla Terra di Mezzo al Cuore delle Alpi nel segno della mela. È stato…
  • Soave, Passi nel…

    Amati simboli di devozione popolare, una decina di capitelli hanno scandito…
  • Lombardia: vola…

    Ottimi i dati Istat sull'export di prodotti vinicoli e lattierocaseari…
  • Top secret Maremma,…

    Un week-end dedicato alla scoperta dei luoghi più nascosti della Maremma. È…
  • La Sardegna…

    Proprio nell'anno che precede la tanto criticata Expo di Milano la stampa…
  • Concerti del Gusto…

    A Grado (GO), il 29 luglio, secondo appuntamento dei Concerti del Gusto…
  • Brescia, convegno…

    Il territorio ha valore quando esprime prodotti eccellenti. Un assioma che…
  • Le cose buone della…

    Itinerari lungo le strade del vino e pacchetti weekend per scoprire la zona…
  • GustoCortina per…

    Golden Moon, società ideatrice dell'evento e attiva nella promozione…
  • Cilento in festa

    È il più classico degli appuntamenti escursionistici lungo una delle più…
  • Sistema Friuli alla…

    Superare personalismi e fare sistema, valorizzando tutti insieme il proprio…
  • Un viaggio nel gusto

    Dal 10 al 12 marzo 2012, alla Stazione Leopolda di Firenze, Pitti Immagine…
  • Le eccellenze del…

    La seconda edizione di King of Catering, il premio internazionale dedicato…
  • Week end golosi

    Torna per il sesto anno consecutivo Golosaria tra i castelli del…
  • Nascono i narratori…

    Una svolta storica è avvenuta nell’ambito della promozione del territorio e…
  • La città del gusto

    Bolzano è davvero un luogo singolare. Il capoluogo dell’Alto Adige…
  • Collio, dove il…

    Una serie ininterrotta di colline, protette a Nord da montagne e boschi…