Ciliegiolo d'Italia fa tappa a Firenze

ciliegiolo ditalia firenze580a

21 aziende produttrici di vini da uva ciliegiolo, sotto il marchio Ciliegiolo d'Italia, kermesse annuale umbra a Narni (Tr), si incontrano a Firenze per una giornata enogastronomica dedicata a questo vitigno autoctono e prezioso.

Sabato 26 novembre 2016 a I Cinque Sensi, ristorante fiorentino noto sia per la sua cucina, sia per gli eventi legati al vino che qui prendono spesso forma, dalle ore 16 fino alle ore 19 si terrà una degustazione con banchi di assaggio presieduti dai produttori che porteranno in assaggio non soltanto i loro Ciliegiolo, ma anche altre etichette.

Dalle ore 20 fino alle ore 23, invece, la manifestazione aprirà le porte anche al food: grazie all'esperienza del ristorante I Cinque Sensi il pubblico potrà non soltanto degustare i vini e conoscere i vignaioli presenti (sempre nella formula pomeridiana dei banchi di assaggio), ma anche sperimentare sfiziosi abbinamenti culinari attraverso una serie di finger food e piatti speciali, proposti a buffet, preparati per l'occasione.

L'appuntamento è inserito nel calendario del "Fuori Biennale" della V edizione della Biennale Enogastronomica di Firenze (www.biennaleenogastronomica.it). 

Lista aziende partecipanti: Agricola Ponteggia (Umbria), Antonio Camillo (Toscana), Cantina del Morellino di Scansano (Toscana), Collecapretta (Umbria), Fattoria Giro di Vento (Umbria) e Fattoria Mantellassi (Toscana). 

E ancora Fontesecca (Umbria), La Selva (Toscana), Leonardo Bussoletti (Umbria), Mara Olivieri (Lazio), Marco Salustri (Toscana),  Motta Vini (Toscana),  Rascioni e Cecconello (Toscana), Ricci (Toscana), Ruffo della Scaletta (Toscana), Sandonna (Umbria), Sassotondo (Toscana), Valdonica (Toscana), Vini Gagliardi (Marche), Tenuta Casale Milli (Umbria) e Tenuta Fabbrucciano (Umbria). 

 

Share
comments

Eventi