BOLZANO, SABATO 27 GENNAIO ORGANIZZATO UN PERCORSO NEI LUOGHI DELLA MEMORIA

bolzano vista giornata della memoria 570

Sabato 27 gennaio, come noto, è il Giorno della Memoria e tutto il mondo ricorda l’orrore della Shoah, difendendo un ricordo che deve essere trasmesso e tramandato nel tempo, affinché le atrocità commesse non si ripetano più. A Bolzano si tratta di una data particolarmente significativa, visto che la terribile storia del genocidio ha toccato profondamente anche il capoluogo altoatesino. Proprio a Bolzano, infatti, trovava spazio un Durchgangslager: un campo di transito che fu attivo dall’estate del 1944 sino al termine del secondo conflitto mondiale. La città è stata, purtroppo, sede diretta dell’orrore. Un contesto che responsabilizza ancora di più amministrazioni e istituzioni in questo lavoro di Memoria.

L’Azienda di Soggiorno di Bolzano, dunque, contribuirà in modo molto significativo a questa giornata con visite guidate dedicate e approfondite. Alle ore 10.30 ecco l’uscita dedicata alle Pietre d’Inciampo in ricordo delle persone e delle famiglie vittime di persecuzione, deportazione e assassinio da parte dei nazifascisti. Alle ore 14.30, invece, è stato organizzato un percorso nei luoghi della Memoria. Grazie ad un pullmino messo a disposizione per gli spostamenti si visiteranno il muro del Lager in via Resia, l’Ex Caserma Mignone (teatro di uno sconvolgente eccidio di giovani), i binari di via Pacinottiil tunnel del Virgolopiazza Adriano e piazza Verdi. In questo caso, la partenza è stata fissata in via Alto Adige presso la sede dell’Azienda di Soggiorno. La partecipazione agli eventi è gratuita, ma è richiesta la prenotazione al numero 0471/307000 e via mail scrivendo a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  entro venerdì 26 gennaio alle ore 18.00.

Share
comments

Eventi