Suoni della Murgia nel Parco

suoni della murgia nel parco

Domenica 14 giugno 2015 prende il via Suoni della Murgia nel Parco, progetto nato dall'incontro tra il Parco Nazionale dell'Alta Murgia e l'Associazione Culturale Suoni della Murgia, che dal 2003 propone ogni anno una rassegna internazionale di musica popolare con la direzione artistica di Luigi Bolognese.

L'idea è quella di riportare il piede al passo sulle pietre e sui tratturi della Murgia, recuperando quel rapporto ancestrale con la terra, i silenzi, i paesaggi e le voci della natura viva perso con la frenetica modernità.

Il festival unisce natura e musica in un progetto unico nel suo genere in tutto il mezzogiorno d'Italia. Runners, trekkers, ciclisti, passeggiatori, osservatori degli spazi sono i principali fruitori di questo progetto.

I concerti, a ingresso gratuito e divisi in tre sezioni - all'imbrunire, all'aurora e serali - sono tutti ad impatto zero (eseguiti in acustico o in semi-acustico) alimentati da un impianto con batterie a carica solare. Musicisti e pubblico troveranno posto sulla nuda terra, senza palchi o sedie.

Il programma dei concerti serali prenderà il via domenica 14 giugno (ore 20.30) al Centro visite L'Uomo - Lamalunga di Altamura (BA) con Glossarium di Voci e strumenti, un progetto di Quito Gato (tiorba, chitarra barocca e percussioni) e Luciana Elizondo (viola da gamba, canto), con lo spettacolo Il Giardino delle esperidi.

Per maggiori informazioni: www.suonidellamurgia.net 

 

Share
comments

Eventi