Fondazione Musei Senesi, ultimo weekend con Amico Museo 2015

fondazione musei senesi amico museo 2015a

Ultimo weekend con gli appuntamenti di Amico Museo 2015. Da giovedì 28 maggio a lunedì 2 giugno 2015, nel lungo fine settimana conclusivo dell'iniziativa promossa dalla Regione Toscana, Fondazione Musei Senesi propone nelle sue sedi museali originali colazioni.

Sono degustazioni tra arte e gusto, ma anche laboratori, performance artistiche e musicali, visite guidate e numerose altre occasioni - adatte sia agli adulti che ai bambini - per scoprire il ricco patrimonio storico, artistico, archeologico e scientifico del territorio.

L'elenco completo degli appuntamenti è consultabile sul sito www.museisenesi.org.

Quest'ultimo weekend di Amico Museo 2015 prende il via giovedì 28 maggio al Museo Civico Archeologico e della Collegiata di Casole d'Elsa, dove alle 13.30 vengono presentati i lavori svolti dagli alunni della scuola media di Casole d'Elsa nell'ambito dei percorsi didattici realizzati all'interno del museo.

Nella stessa giornata, alle 17.30 al Museo Le energie del territorio di Radicondoli si tiene "Viaggio nella "memoria" di un territorio - Ricordi e immagini dei borghi di Belforte e Radicondoli", un incontro alla Casa della memoria "L'Aquilante" di Belforte per ricordarne la vita e il territorio.

In programma anche la lettura di alcune pagine del libro di ricordi di Marta Liti Franceschini e la proiezione di foto ed immagini inedite sulla vita e gli abitanti dei due borghi a partire dagli anni Venti del Novecento.

Venerdì 29 maggio a Pienza il Palazzo Borgia - Museo Diocesano propone "Tradizione tra artigianato e design - L'attività del fabbro": alle 10.30 c'è la visita guidata all'esposizione qui allestita e a partire dalle 12 un gruppo di fabbri danno dimostrazione dal vivo della propria attività, realizzando un progetto di arredo urbano: una panchina per la città. L'iniziativa viene replicata anche sabato 30 maggio.

Sabato 30 maggio a Colle di Val d'Elsa l'appuntamento, organizzato in collaborazione con la pro loco, è al Museo del cristallo alle 16.30 per la visita guidata alle collezioni qui presenti, a cui segue un laboratorio di incisione sul cristallo a cura degli operatori didattici del museo.

Al Museo archeologico del Chianti senese di Castellina in Chianti invece alle 18 si tiene "Il pane dei soldati. L'alimentazione dell'esercito romano tra storia e archeologia", presentazione del volume "Panis ad milites.

L'approvvigionamento dell'esercito romano in Numidia da Augusto ai Severi" di Marta Coccoluto a cui segue una conferenza sul tema da parte della stessa autrice.

Il Museo del paesaggio di Castelnuovo Berardenga propone invece dalle 10.30 alle 12 "Pop -Art da mangiare", per scoprire come la Pop Art ha raccontato le pubblicità, le mode e far dipingere ai partecipanti il proprio personale manifesto pubblicitario. 

Lunedì 1 giugno alle 21 al Museo civico e Pinacoteca Crociani di Montepulciano alle 21 è in programma la visita guidata a tema storico-gastronomico "Assaggiando l'arte: la gioia degli occhi e del palato", un viaggio attraverso la cucina di 2000 anni, con degustazioni di antichi piatti tratte dalle scene dipinte e dalle epoche presenti nel percorso museale. 

Infine, martedì 2 giugno il Museo civico archeologico e d'arte sacra - Palazzo Corboli di Asciano dalle 10 alle 12.30 presenta "Colazione da Corboli, risvegli d'autore". Le sale del museo si aprono per dare la possibilità di fare colazione con prodotti tipici toscani provenienti dalle aziende agricole delle Crete Senesi e contemporaneamente gustare le straordinarie opere custodite nel museo. 

Inoltre, fino al 2 giugno a Cetona, al Museo Civico per la Preistoria del Monte Cetona, è possibile visitare la mostra "I cassetti dei ricordi", dedicata all'attività svolta nell'ambito del progetto regionale "L'arte tra le mani".  

L'esposizione è frutto della collaborazione tra cooperativa Il Labirinto, ASP Casa Famiglia Cetona, Centro Sociale Ricreativo Anziani Cetona e Misericordia Cetona. 

Per ulteriori informazioni e per l'elenco completo degli appuntamenti è possibile consultare il sito internet www.museisenesi.org , la pagina Facebook della Fondazione Musei Senesi o seguire @museisenesi su Twitter.

Share
comments

Eventi