Artemide e Danese al Mi/Arch 2014

danese580a

Il Mi/Arch 2014, il Festival Internazionale di Architettura si terrà al Politecnico di Milano dal 13 al 16 ottobre, a conferma di quanto l'architettura sia parte integrante del loro progetto.

Il Festival metterà a confronto generazioni diverse di architetti e progettisti, nel corso di incontri, mostre e itinerari che animeranno la facoltà di architettura.

Artemide e Danese saranno presenti al Fesvival. La prima illuminerà il bookshop del Mi/Ach 2014, con lampade progettate da grandi architetti e che esprimo al meglio la grande identità dell'azienda.

Progetti di illuminazione che dimostrano l'impegno di Artemide nello sviluppare una innovazione e ricerca continua senza dimenticare elementi importanti come tradizione e percezione estetica del prodotto.

Saranno esposte lampade come Metacolor, di Ernesto Gismondi, Empatia, di Carlotta de Bevilacqua e Paola di Arianello, Pipe di Herzog & De Meuron, Demetra di Naoto Fukasawa.

Danese sarà presente, sempre nell'area bookshop, con alcuni progetti "space" dalla semplicità grafica e dalle linee essenziali, discrete ed eleganti: i tavolini XY, di Paolo Rizzatto, i tavoli Ovidio di Francisco Gomez Paz, e le sedie Amila di Naoto Fukasawa.

Nella quattro giorni di incontri, il cui leitmotiv sarà "Amate l'Architettura", l'architetto Carlotta de Bevilacqua terrà un intervento sul tema "Light, Man, Space in Contemporary Project".

Share
comments

Eventi