BOLZANO, LA CITTÀ DELL'AMORE

SanValentino bolzano 2024 570

In occasione di San Valentino, anche Bolzano promuove i suoi “luoghi dell’amore”, offrendo visite guidate a tema. I suggestivi palazzi del centro, i personaggi che li hanno abitati e i musei cittadini condurranno gli ospiti all’interno di ambientazioni romantiche per vivere una vera e propria favola. L’Azienda di Soggiorno del capoluogo altoatesino offre in occasione questa celebrazione 3 appuntamenti che celebrano l’amore. Non solo l’amore tra le persone, ma anche l’amore di visitatori e bolzanini per la città. Da Castel Mareccio, culla di centinaia di matrimoni (con l’affresco dell’amore tra Piramo e Tisbe), ai giochi fra dame e cavalieri di Castel Roncolo. Le Passeggiate del Guncina e di Sant’Osvaldo, dal canto loro, offrono romantici scorci mozzafiato della città dall’alto. All’imbrunire, invece, stringono il cuore le luci che si vedono salendo in quota con le funivie di Renon o Colle. Palais Campofranco, invece, è cornice delle nozze tra Leopoldina Josefa Hofmann ed Enrico d’Austria nel 1868. Una storia d’amore che non cedette mai alle logiche politiche o alle etichette di corte: oggi i due riposano fianco a fianco nel Duomo di Bolzano. Sul soffitto di Palazzo Menz, invece, ecco il trompe-l-oeil con il Trionfo dell’Amore tra gli dèi dell’Olimpo.

bolzano vista san valentino 2024 750

In ragione di questa ricchezza d’offerta, l’Azienda di Soggiorno di Bolzano ha organizzato un apposito programma di visite guidate che partiranno venerdì 16 febbraio alle ore 10.30, con doppio appuntamento il giorno successivo, sabato 17 febbraio, alle ore 10.30 e alle 14.30. Il punto di partenza è fissato in piazza Walther sotto al monumento di Walther von der Vogelweide, per iniziare con le poesie d’amore. Subito dopo ci si sposterà a Palazzo Menz per gli affreschi sul tema dell’amore di Hernici mentre in Passaggio Menz si scoprirà la figura di Annette, la sposa francese. Al Mercato delle Erbe ci si abbandonerà alle storie dell’Hotel Sonne e Casanova, in via della Roggia ci si stupirà con La Casa delle Donne. La chiusura dell'itinerario toccherà Museo Civico, Museo Mercantile e Palais Campofranco con un piacevole brindisi sulla terrazza del META Skybar∙Restaurant.

Share
comments

Eventi