EXCELLOR VSQ BRUT ROSE' MILLESIMATO 2004, GUSTO FRESCO E MINERALE

roseexcellor arunda 570

Siamo in Alto Adige, sudTirolo, nella valle del fiume Adige, subito dopo Bolzano, lungo la strada di fondovalle che dal capoluogo Altoatesino si snoda fra frutteti e vigneti (e tantissimi orti privati specializzati in verdure e ortaggi di gran qualità). Dall'aeroporto di Bolzano, superato Ponte Adige, dopo pochi chilometri si è a Terlano: se si prosegue si arriva alla val Senales e val Passiria, fra le Alpi Venosta e Sarentine. Una quinta di teatro che merita di essere ammirata grazie alla funivia da Vilpiano a Meltina, in 4 minuti si arriva all'altipiano del Salto, il più esteso bosco di Larici di tutta Europa, inconfondibili dal profumo in primavera. Questo è un paradiso per gli escursionisti in mountain byke e a piedi, grazie anche ad un servizio pubblico di pullman eccezionale (un po' caro) e a una delle Strade del Vino più attive, funzionanti, assistite di tutta Italia. Fra mele e asparagi, l'uva è il frutto regina. E i vini che si ottengono hanno generalmente e in modo diffuso una marcia in più, molto molto identificativi del territorio, ambiente, clima. Settequerce è il borgo più antico con tradizioni e reperti viticoli già in età del Ferro: nel Medioevo tutta l'area e le aziende viticole producevano vino per le abbazie e i monasteri benedettini dell'Alta Baviera, da Innsbruck a Monaco.

ARUNDA uva vigneto1 570

Recentemente le cantine sociali hanno consentito il mantenimento della viticoltura e la scelta di vitigni come Pinot Bianco, Riesling, Sauvignon. I vini in Alto Adige sono quasi tutti Doc, ad eccezione di alcuni produttori che hanno preso una strada diversa, nel rispetto assoluto di tutte le regole già previste per le Doc. La cantina Arunda è creata nel 1979 da Joseph Reiterer, alla falde delle Alpi Altoatesine, la cantina più alta d'Europa, alta val d'Adige, sopra Terlano, nell'altipiano del Salto, a 1200 mslm, fuori da ogni strada del vino. Qui vigne non ci sono (ancora, secondo me), per cui Joseph sceglie uve e vini di territori limitrofi, ma svariati, i migliori 8 secondo lui) di Appiano, Cornaiano, e nei pendii di Terlano. Tre le uve predilette che cerca e trova: Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Bianco che controlla, segue, raccoglie in altre aziende viticole con grande attenzione maniacale dovuta a quel mix italo-tedesco di Joseph e della moglie Marianna. Cerca e abbina mosti base che devono avere una marcia in più. Excellor è ottenuto solo da uve Pinot Nero 100%, coltivate in zona Aldeno, su terreni ricchi di porfido e sabbioso e granuloso, a 800 mslm.

arunda territorio 570

Raccolta a metà ottobre, pressatura soffice delle uve, macerazione in pressa per alcune ore, macro ossigenazione e una "sfecciatura" di 12 ore, una pulizia statica effettuata, a temperatura controllata tendenzialmente bassa, aggiunta di lieviti selezionati e fermentazione in vasche d'acciaio e una piccola parte in botticelle di legno. Assemblaggio della partita con imbottigliamento e 24 mesi di maturazione sui lieviti, quindi sboccatura e affinamento ancora in cantina. L'Excellor veste color rosa acceso buccia di cipolla, porta una corona di bollicine fitte e persistenti. Quadro olfattivo che richiama fiori di pascolo alpino e frutti di ribes, more selvatiche e muschio. Gusto fresco e minerale, pieno e completo, caldo con delicate accentuate note di fragole di bosco, crosta di pane e sambuco. Finale elegante e armonioso, sapido acido con trame di mela cotogna fresca. Un rosè va bene con tutto, nessun obbligo di abbinamento, anzi...

arunda azienda interno 2 570

@amemipiacecon i pomodori cuore di bue ripieni di tonno e salsa maionese oppure la pizza Margherita Napoletana con bufala oppure i noti Canederli saltati in padella con burro salato bavarese e cubetti di speck oppure il Kaiserschmarren, uova e marmellata amara di mirtilli.

Cantina Arunda
Via Josef Schwarz 18, 39010 Meltina (BZ)
Tel. 0471 668033
www.arundavivaldi.it 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

di Giampietro Comolli

Share
comments

Vini

  • LA POJA VERONESE…

    La Valpolicella, valle di tante cantine si dice, è sempre stata una zona di…
  • PRIMITIVO DI…

    Il tacco d'Italia è una delle regioni più agricole, la seconda area…
  • BAROLO RISERVA…

    Le Langhe sono terra di uve di Nebbiolo, ma soprattutto le colline a sud…
  • SASSICAIA BOLGHERI…

    Tutto nasce dalla passione per la vigna e il vino di un giovane piemontese…
  • EXCELLOR VSQ BRUT…

    Siamo in Alto Adige, sudTirolo, nella valle del fiume Adige, subito dopo…
  • FERRARI PERLÉ…

    Il Trentino è la patria più estesa in Italia del vitigno Chardonnay, come…
  • IL TEAM LUNA ROSSA…

    È stata una bottiglia di Ferrari Maximum Blanc de Blancs Trentodoc a…
  • MARY J. BLIGE E…

    Creata da Mario oltre cinquant'anni fa (1969), la cantina Fantinel è oggi…
  • F&P WINE GROUP,…

    F&P Wine Group è pronto ad affrontare la seconda parte dell'anno con un…
  • BUBBLE'S MAGAZINE…

    Il direttore Comolli:" Sostenibilità viticola fa rima con vivibilità del…
  • MONFERACE, COMIECO…

    Colline a perdita d'occhio, antichi borghi e castelli affacciati sui…
  • LA CANTINA DI…

    Dalla Borsa alla cantina, dalla finanza alla cucina. Sono le due vite di…
  • Il Falcone, un vino…

    I Latini chiamavano murex (roccia aguzza) l'altopiano carsico che…
  • Pinot Bianco…

    Quanto fosse progredita la viticoltura nell'antica Retia, ossia fra…
  • Lagrein, il miglior…

    In Alto Adige, fino a qualche decina di anni fa chi voleva bere un vino…
  • Moscato Saracena,…

    Dalle aspre montagne della Sila un dolce prodotto che deliziava anche un…
  • Montefalco…

    Trenta ettari di vigneto tra Montefalco e Bevagna, un acquerello del quale…