VINITALY 2014: LA SODDISFAZIONE DI ESPOSITORI E BUYER

vinitaly-2014 1 580

Vinitaly 2014 proficuo per espositori e buyer esteri, soddisfatti della qualità dellamanifestazione e degli incontri business. A Vinitaly Buyer's Lounge, la nuova area dedicata ai contatti diaffari di Vinitaly.

E' stato organizzato un fitto calendario di matching commerciale tra selezionati operatori esteri e cantine all'interno dell'area Taste&Buy e continuo è stato l'afflusso all'Enoteca realizzata con i vini appositamente pensati per i mercati internazionali e messi in degustazione dalle cantine che hanno aderito agli appuntamenti b2b.

Organizzati da Vinitaly anche gli appuntamenti business per conto di alcune collettive, tra cui Regione Veneto e Sicilia. Vinitaly Buerys' Lounge è un'iniziativa nata dal potenziamento dell'incoming realizzato da Veronafiere in collaborazione Vinitaly International, con i suoi delegati in oltre 60 Paesi e con l'Ice e con il Ministero dello sviluppo economico; quest'ultimo ha permesso la partecipazione di buyer da Australia ed Hong Kong.

Complessivamente l'attività di incoming ha potenziato la presenza di operatori del trade da Svizzera,Germania, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Paesi Balcanici, Romania, Bulgaria, Polonia, Belgio, Olanda,Lussemburgo, Ucraina, Russia, Paesi Baltici, Kurdistan, Paesi Scandinavi, Ungheria, Portogallo, Repubblica Ceca, India, USA, Canada, Paesi ASEAN, Corea, Giappone, Cina, Sud Africa, Israele, Camerun, Paesi area Mediterranea, Centro e Sud America e Australia.

Successo anche per Vinitalybio, l'altra novità di questa edizione di Vinitaly. «Un successo straordinario ha affermato Paolo Carnemolla, presidente di FederBio, che testimonia anzitutto la validità di una scelta che ha puntato sulla certificazione come elemento distintivo e di trasparenza.

Presenti durante tutta la durata, della manifestazione numerosi operatori e buyer, sia italiani che esteri. Le numerose richieste di adesione per la prossima edizione danno anche la misura del valore della collaborazione fra FederBio e Veronafiere nello sviluppo di un progetto che certamente ha grandi potenzialità».

Grande affluenza nel nuovo padiglione Vininternational, dedicato agli espositori esteri. L'interesse per i vini degli altri Paesi produttori si è evidenziato anche con il "tutto esaurito" delle degustazioni organizzate dalle aziende presenti.

La soddisfazione per i risultati della 48a edizione di Vinitaly si può leggere nelle dichiarazioni rilasciate da alcune importanti cantine espositrici e buyer esteri. Dichiarazioni espositori : Jacopo Biondi Santi, vincitore del Premio Internazionale Vinitaly 2014 per la sezione Italia e titolare dell'omonima azienda: «Per noi è andata benissimo.

Abbiamo visto tutti gli importatori, con una buona presenza dalla Cina al Brasile, dal Canada agli Stati Uniti. Anche sul piano dell'affluenza è stato un Vinitaly da record. Abbiamo avuto afflusso continuo allo stand, nonostante avessimo quadruplicato gli spazi. Si è trattato di visitatori qualificatissimi, anche sul piano italiano e speriamo che sia l'inizio della ripresa del mercato interno».

«Tanta Italia di ottima qualità e molto estero, anche tedeschi» per Chiara Lungarotti, ma anche per Luisa Marinoni, responsabile ufficio marketing Italia di Cavit, questa edizione di Vinitaly si è caratterizzata con «un numero di buyer esteri maggiore rispetto agli altri anni».

Per Marta Gaspari, responsabile marketing di Donnafugata, «le presenze estere sono buone e la manifestazione è andata bene. Vinitaly si conferma una rassegna molto importante, anche rispetto ad altre».

Per Enrico Viglierchio, direttore generale di Castello Banfi: «È stata un'ottima fiera, sia per il mercato nazionale, con una presenza di operatori sempre più qualificati, sia per l'estero, con buyer dagli Stati Uniti e da tutti quei mercati che guardano con interesse al vino italiano.

Estremamente positivo l'entusiasmo che si è respirato a questo Vinitaly». «Crediamo molto in Vinitaly, per noi momento topico dell'anno, esattamente come la vendemmia e l'assemblea dei soci ha detto Fabio Maccari, direttore generale Gruppo Mezzacorona.

Quest'anno abbiamo deciso di rinnovare totalmente lo stand ed è stato un successo di visitatori italiani ed esteri.Abbiamo presentato due nuovo prodotti e le proposte sono state recepite in maniera entusiastica.

Un bilancio più che positivo, anche per effetto di un mercato che ho visto vivace». Per Michele Bernetti, titolare di Umani Ronchi, «Vinitaly si conferma una manifestazione di livello, con un numero interessante di contatti stranieri, dall'Australia alla Svizzera: fondamentale per noi, che esportiamo il 75% della produzione».

Ivo Basile, direttore della comunicazione di Tasca d'Almerita, esprime un «ringraziamento a Veronafiere per il supporto sul piano logistico, che conferma la grande attenzione verso gli operatori per il buon esito della manifestazione».

«Rispetto allo scorso anno c'è stata una affluenza molto superiore e anche la qualità dei contatti è stata interessante, con operatori inglesi, olandesi, americani, giapponesi ; dice Doriano Marchetti, presidente Terre dei Cortesi Moncaro , e si notano una maggiore positività e un interesse crescente da parte dei consumatori».

Per Anselmo Guerrieri Gonzaga, Tenuta San Leonardo: «La manifestazione è andata molto bene e grazie a Vinitaly in quattro giorni si riesce a fare il giro del mondo, un valore aggiunto per chi esporta il 50% della produzione come noi. Sono aumentati gli operatori professionali».

Soddisfazione anche a Vivit, con Federico Pignati, presidente del consorzio Terroir Marche e fra i soci di Aurora: «È stata la nostra prima volta a Vinitaly ed è stata una grande sorpresa per noi. È stato un vero boom per interesse, affluenza, contatti, visitatori italiani ed esteri, con una grande affluenza di buyer da Nordamerica, Germania, Danimarca, Olanda e Nord Europa».

Dichiarazioni buyer esteri :Brad Jensen, fondatore dell'americana Bon Vivant con un giro di affari di 2 milioni di dollari e vendite in molti Stati degli Usa, intervistato durante una delle degustazioni di Taste & Buy, l'iniziativa di Vinitaly all'interno del nuovo International Buyers' Lounge, ha chiuso accordi con due nuovi contatti: «A New York ma anche in altre città i consumatori stanno scoprendo e iniziano a guardare oltre al Pinot Grigio e al Chianti.

Io cerco cantine familiari, biologiche, sostenibili e di tutti i prezzi, fino al top». Per la canadese Barbara Philip, unica Master of Wine donna del Paese e portfolio manager per la distribuzione e responsabile per le selezioni di vino europei del British Columbia Liquor Branch ,Bcldb (con un volume di affari di un milione di dollari), già a Vinitaly nel 2012.

Il Salone veronese «è un momento importante per conoscere piccoli produttori e per partecipare ai seminari organizzati da Vinitaly, perché è importante imparare e capire i prodotti». Tornerà nei prossimi anni.

Yvonne Cheung, sommelier di Upper House di Hong Kong ha messo l'accento sulla varietà dei vini italiani: «C'è così tanto vino qui a Vinitaly che mi piacerebbe poter rimanere un mese intero. Ho trovato molti vini di tutti i tipi e di tante regioni; esplorare è stato fantastico».

Di Hong Kong anche James Elliot Faber, sommelier al Yardbin/Ronin, che «cercherà di essere a Vinitaly ad ogni opportunità, perché ci sono ancora molti vini da conoscere e a cui dare visibilità».Il grande interesse del mercato di Hong Kong per i vini italiani è testimoniata anche da Christian Pillsbury, managing director di Applied Wines:

«Conosco abbastanza bene i vini più noti a livello internazionale, non vedevo invece l'ora di scoprire nuove regioni come Sardegna, Umbria , Calabria, Emilia-Romagna e di conoscere meglio questi vini.Non mi aspettavo però di scoprire cose nuove delle regioni più famose che già amo.

I tasting che ho seguito hanno davvero aperto la mia mente al concetto di qualità. Venire a Vinitaly è stata per me una grande opportunità». La grande varietà di territori e vini italiani è stata una scoperta anche per Esther Lee, executive director di Amber Wines, aziende distributrice con base ad Hong Kong: «Ho trovato molta più diversità di quanto mi immaginavo.

Una volta eravamo orientati sulle regioni vinicole più importanti d'Italia, ma ora sappiamo molto di più delle regioni meridionali della penisola». Tra i nuovi mercati di consumo potrebbe essere anche annoverata la Spagna, dove la cultura del vino è radicata ma dove i vini italiani non sono ancora molto conosciuti nella loro grande varietà.

Due importatori presenti durante i giorni di manifestazione, Pyrénées (holding da un miliardo di euro con circa 15-20 milioni di vino, attivo nella grande distribuzione di alta gamma) e Good&Quality (specializzata in consumi gourmet con circa 1 milione di euro di fatturato in prodotti vinicoli), hanno definito Vinitaly «impressionante» per tutto quello che offre.

Per Rafael Buerba Moreno di Food&Quality, a Vinitaly anche nel 2013, «quest'anno c'è ancora maggiore qualità e quantità dei contatti. La preferenza va verso i piccoli produttori che fanno qualità e per il rapporto più amicale che si può instaurare».

Piccoli produttori, ma anche grandi, invece, per Albert Sabì di Pyréenés, che auspica attività di promozione del vino italiano in Spagna, rivolte al consumatore finale, per migliorarne la conoscenza e creare una domanda.

Servizio Stampa Veronafiere
Tel.: + 39.045.829.82.42 – 82.85
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
Web: www.vinitaly.com 

Share
comments

Vino

  • La Vendemmia anima…

    Grande successo ieri per l'Opening su invito dell'ottava edizione de "La…
  • Merano…

    Al termine di un anno dedicato alla ricerca, alla scoperta e all'attenta…
  • Premio Sparkling…

    Che cosa abbinare al Franciacorta? La risposta nella manifestazione…
  • Doppia Medaglia…

    È un anno scintillante per la cantina Fantinel, oggi adornata da un nuovo…
  • La Juventus dei…

    La Juventus ha scritto la storia firmandola con fiumi di bollicine Ferrari,…
  • Festival…

    Torna in Franciacorta, il 17 e 18 giugno 2017, uno degli appuntamenti più…
  • Il premio “Ferrari…

    Il ristorante El Celler de Can Roca è il vincitore della seconda edizione…
  • Vinitaly 2017, al…

    Vinitaly, la prima fiera del vino al mondo per superficie espositiva e per…
  • Medaglia d'oro per…

    La Roncaia, azienda del Gruppo Fantinel, ritorna da Düsseldorf, a…
  • Tutti i grandi vini…

    Bolzano è anche vino, una costellazione di belle e famose etichette che…
  • La Locanda Margon…

    La Locanda Margon di Ravina (TN), il ristorante delle Cantine Ferrari dal…
  • Giulio Ferrari…

    Dopo il successo della prima edizione, figlia della vendemmia 1995, le…
  • Merano…

    La venticinquesima edizione del Merano WineFestival, definito "un…
  • Ferrari Perlé…

    Forti del grande successo della linea Perlé, icona dello stile Ferrari, le…
  • La Roncaia presenta…

    La prestigiosa collezione firmata La Roncaia si impreziosisce con un nuovo…
  • Ferrari tra le star…

    Anche quest'anno l'evento più atteso della televisione americana, la serata…
  • Il Ferrari Brut…

    Il Ferrari Brut, la più storica delle etichette della casa trentina, ha…
  • Casa Italia brinda…

    Dopo i Giochi estivi di Pechino 2008 e Londra 2012, quelli invernali di…
  • Prosa…

    Vini superbi, scorci romantici, grandi ospiti e un menù impreziosito dalle…
  • Vulcanei, vini…

    Minerali, eleganti, assolutamente unici. Stiamo parlando dei vini…
  • Brindisi Ferrari…

    Ferrari scelto come brindisi ufficiale di Alitalia: le bollicine Trentodoc…
  • La grappa Segnana…

    La Grappa Segnana Sherry Cask è da Oscar: secondo il Premio Internazionale…
  • Bollicine Ferrari…

    Le vittorie più belle sono quelle più sudate, non scontate, anzi quasi…
  • Gennaro Buono…

    Gennaro Buono, il restaurant manager del ristorante 2 stelle Michelin Il…
  • 50° Vinitaly, vinta…

    In crescita buyer e affari, con visitatori sempre più qualificati. È la…
  • Codice Citra, nasce…

    L'unione dei territori vitivinicoli abruzzesi più vocati dà vita a un'unica…
  • Vinitaly, Fantinel…

    La collezione firmata Fantinel e Italia Independent si arricchisce con una…
  • Vinocult e…

    È nata una nuova partnership online fra Vinocult.it, il più grande sito…
  • Vinitaly 2016,…

    "Per l'edizione del 50/mo Vinitaly, con oltre 4.100 espositori, abbiamo…
  • I Lunelli premiati…

    Sono passati pochi mesi dagli importanti riconoscimenti internazionali come…
  • Viaggio nelle…

    Ben 30,5 milioni di bottiglie e 15000 ettari di paesaggio intatto…
  • Ferrari premiata…

    La New York Public Library ha ospitato, il 25 gennaio 2016, i Wine Star…
  • La Calabria nel…

    Si è svolta a Roma la premiazione dei vincitori del 4° Concorso enologico…
  • La Juventus sceglie…

    La Juventus ha brindato con Ferrari Trentodoc alla tradizionale cena…
  • Festival della…

    A Sala Baganza, comune parmense la cui Rocca Sanvitale è una delle tessere…
  • Sparkle Day 2016,…

    Quello di Col Vetoraz si sta dimostrando un vero e proprio record che…
  • Fantinel e Italia…

    La collezione firmata Fantinel e Italia Independent si arricchisce con una…
  • Vitignoitalia 2016,…

    Giunto alla sua XII edizione, Vitignoitalia, il Salone dei Vini e dei…
  • Divino's, il tappo…

    Con la new entry Divino's, Amorim Cork, azienda leader mondiale nei tappi…
  • Ferrari "Cantina…

    Un finale 2015 entusiasmante per le Cantine Ferrari che, dopo essere state…
  • Vinitaly all’Hong…

    Numeri significativi quelli di Vinitaly International all'Hong Kong…
  • Merano Wine…

    Eccellenza e Merano Wine Festival. Un binomio che torna anche quest'anno…
  • Wine&Food Style fa…

    Torna dal 30 ottobre all'1 novembre 2015 a Villa Erba di Cernobbio (Como)…
  • Tutte le novità…

    È stata Siena, capoluogo d'un territorio ricco di storiche denominazioni, a…
  • Ban Ki-moon e…

    Il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon ha aperto il 16 ottobre a Expo…
  • Le Cantine Ferrari…

    Ricevuta da poco la certificazione "Biodiversity Friend", che valuta…
  • Merano Wine…

    Durante il primo fine settimana di novembre (quest'anno dal 5 al 10),…
  • Autoctono e…

    Per una sera Milano sarà la capitale delle bollicine italiane, ottenute da…
  • Zegna e Ferrari…

    Le Cantine Ferrari sono ospiti dell'elegante boutique di Ermenegildo Zegna…
  • La Vendemmia di via…

    Moda e vino. L'8 di ottobre 2015 per il sesto anno consecutivo, le boutique…
  • Cristoforetti,…

    A Trento per la prima tappa del tour che racconterà la sua straordinaria…
  • Slow wine 2016,…

    È fissata per il 24 ottobre 2015 a Montecatini Terme la più grande…
  • Gli Emmy Awards…

    Brindisi italiano, Trentodoc per la precisione, per le star della…
  • Shanghai Wine &…

    Un intero padiglione per celebrare l'Italia enogastronomica, organizzato e…
  • Tour d'assaggio…

    C'è tempo fino a ottobre per partecipare a "100x100 Valpolicella Classica",…
  • Ferrari vince il…

    Le Cantine Ferrari si aggiudicano il titolo di "Sparkling Wine Producer of…
  • L’Ushuaïa di Ibiza…

    L'Ushuaïa, il famoso Beach Hotel and Club di Ibiza che ha cambiato il modo…
  • White Summer…

    La Maison Ruinart ha celebrato l'estate 2015 con un imperdibile White…
  • Val d’Orcia…

    Calici di Stelle interpretato in chiave valdorciana con i grandi vini Orcia…
  • Dalle rive di San…

    Creare uno spumante per ricercare l’autenticità del Prosecco Superiore:…
  • Passito di…

    Il passito di Pantelleria Arbaria 2012 di Vinisola anche quest'anno ottiene…
  • Vinitaly…

    Fino all'11 giugno, per la prima volta, Vinitaly International prende parte…
  • Renzi e Manuel…

    A Trento per dialogare di riforme economiche e grandi temi internazionali…
  • Nasce Anna's…

    Nella patria del Morellino, il podere Val di Toro (www.valditoro.it) ha…
  • Vino, Kazakistan…

    Punta a Est la rotta internazionale dell'Istituto del vino Grandi Marchi…
  • Ferrari Riserva…

    Un Trentodoc millesimato, figlio della vendemmia 2006, realizzato in 2015…
  • Feste del Vino nel…

    Maggio, fioriscono le rose e, in un territorio di vino come quello della…
  • Franciacortando…

    Al motto di "eat local and drink Franciacorta" grande festa per l'intero…
  • Malvasia, il vino…

    Dal 15 al 17 maggio 2015, Sala Baganza (PR) torna a essere il regno del…
  • La siciliana Terre…

    È l'italiana Azienda Agricola G. Milazzo - Terre della Baronia di…
  • Isola d'Elba, week…

    Fine settimana, il 18 e 19 aprile 2015, ricco di appuntamenti all'isola…
  • Ciliegiolo…

    Sarà l'affascinante cittadina di Narni, in provincia di Terni, ad ospitare…
  • Vinidamare 2015 a…

    A Camogli (GE) domenica 3 e lunedì 4 maggio 2015 si svolgerà Vinidamare,…
  • Vinitaly 2015,…

    Tutto il mondo a Vinitaly, con operatori professionali da 140 Paesi, ben 20…
  • Ferrari è il…

    Da sempre bollicine italiane per eccellenza, Ferrari è stato scelto dal…
  • Il vino d'Abruzzo…

    Vino abruzzese protagonista in Germania, a Düsseldorf, nel Prowein 2015,…
  • Bisol si ispira a…

    "Viaggiamo per solleticare il palato, per scoprire sapori raffinati,…
  • Consorzio…

    Cibi vegani, 'Speedy Tasting' e una degustazione tutta dedicata al trade…
  • Vinitaly 2015:…

    A Verona è iniziato il conto alla rovescia per Vinitaly 2015. A scandirlo,…
  • Il vino italiano…

    L'Italia del vino mette a segno un altro record. Lo dice l'Istat, fissando…
  • Bottega Gold…

    In occasione del prossimo Vinitaly l'azienda Bottega festeggia i 15 anni di…
  • Siena Wine Festival…

    Una selezione di produttori della Provincia di Siena, storie da degustare e…
  • Vinitaly 2015:…

    Vinitaly 2015: export da record per i vini di Lombardia. Le vendite…
  • Vinitaly 2015,…

    «Oggi possiamo presentare insieme un appuntamento fondamentale per il…
  • Festa per i 30…

    Trent'anni in un giorno. Il Gala Italia, creato ed organizzato da Lucio…
  • Ferrari, brindisi…

    Con Ferrari, lo spumante italiano più famoso al mondo di proprietà della…
  • Vinitaly, da New…

    Il 2015 sarà un anno speciale per l'immagine del vino italiano nel mondo,…
  • Cinque medaglie…

    Lo Champagne Jacquart ha recentemente conquistato cinque medaglie per…
  • Château d'Yquem, il…

    Famoso, prezioso, longevo, il leggendario Château d'Yquem non è solo un…
  • Maison Ruinart, una…

    Ruinart, la più antica Maison de Champagne, festeggia 250 anni di presenza…
  • Wine2Wine, Cina…

    Non esiste una ricetta unica per conquistare la Cina e non esiste un unico…
  • Vino italiano, i…

    Il vino italiano vola in Oriente con l'Istituto Grandi Marchi che ha…
  • Vinitaly…

    Dopo il successo della prima tappa australiana di Vinitaly International e…
  • Vitae 2015, il…

    Lunedì 3 novembre, al Magna Pars Event Space di Via Tortona 15, a Milano,…
  • Simonit ai master…

    Il metodo Simonit&Sirch di potatura delle vigne all'attenzione dei…
  • Top of Vini Alto…

    Il 21 novembre 2014 il Parkhotel Laurin di Bolzano spalanca le sue porte…
  • Dal cuore della…

    Dopo le due prime annate di Venissa, Gianluca Bisol, Desiderio Bisol e il…
  • Emozioni dal Mondo:…

    Non è solo un concorso enologico: Emozioni dal Mondo: Merlot e Cabernet…
  • Torna Vini da Terre…

    Vini da Terre Estreme è il primo workshop per la valorizzazione dei vini…
  • Gran finale a…

    Si è svolta la tappa finale a Bergamo, dedicata a Luigi Veronelli, del…