IL 5 DICEMBRE CRESPI D'ADDA, FESTEGGIA I 25 ANNI NELLA WHL UNESCO

Crespi dAdda Veduta aerea - Archivio Storico di Crespi dAdda 570

Veduta aerea del villaggio operaio Crespi d'Adda ©Archivio Storico di Crespi d'Adda

Era il 5 dicembre 1995 quando a Berlino, nella riunione del Comitato per il Patrimonio dell'Umanità, si annunciava che, insieme a Siena, Ferrara e Napoli, anche il villaggio operaio di Crespi d'Adda veniva inserito nella World Heritage List. Si trattava, allora, dell'undicesimo sito in Italia, il terzo in Lombardia ed il quinto al mondo per l'archeologia industriale. Oggi i siti inseriti in questo elenco sono 1.121. La motivazione addotta dagli esperti delegati dall'Unesco dettagliava come Crespi d'Adda fosse "un esempio eccezionale del fenomeno dei villaggi operai, che vide la luce in Europa e nell'America del Nord tra il diciannovesimo ed il ventesimo secolo, espressione della filosofia predominante tra gli industriali illuminati nei riguardi dei loro operai" e che si intendeva premiare la sua integrità architettonica in grado di illustrare un periodo significativo della storia umana e la sua esemplarità eminente di insediamento umano rappresentativo di una cultura divenuto vulnerabile per l'impatto di cambiamenti sociali ed economici irreversibili.

Crespi dAdda Spaccio di generi alimentari - Archivio Storico di Crespi dAdda 570

Spaccio di generi alimentari del villaggio operaio Crespi d'Adda ©Archivio Storico di Crespi d'Adda

Un riconoscimento ed una candidatura straordinari, soprattutto se si considera che questa impresa si deve alla audace iniziativa di alcuni giovani universitari locali riuniti nel goliardico "Centro Sociale Fratelli Marx" che furono in grado, con un supporto più formale che sostanziale da parte delle istituzioni locali, di promuovere e far comprendere al mondo il valore di questo piccolo luogo italiano. Nel 1993, infatti, elaborarono, al fine di tutelare il villaggio operaio dalla aggressione di una spregiudicata speculazione edilizia supportata da una parte della comunità, il "progetto di rivalutazione culturale per Crespi d'Adda", all'interno del quale era previsto, oltre ad una serie di azioni di promozione e sviluppo culturale e turistico, l'ambizioso progetto di presentare la necessaria documentazione per l'inserimento del sito nella World Heritage List.

Crespi dAdda Ingresso della fabbrica - Walter Carrera Associazione Crespi dAdda 570

Ingresso della fabbrica di Crespi d'Adda ©Walter Carrera, Associazione Crespi d'Adda

La storia di questa eccezionale impresa sarà la protagonista di un libro che vedrà la luce la prossima primavera. L'autore, Giorgio Ravasio, fu testimone di tutta la vicenda che portò all'inserimento del villaggio operaio nella World Heritage List, avendo fondato, alcuni anni prima, il primo servizio di valorizzazione culturale e turistica del sito. "Voglio raccontare come andarono realmente le cose in quegli anni", dichiara l'autore, "Molti si sono arrogati meriti non propri e molti che osteggiarono la nomination sono poi saliti sul carro dei vincitori. Nel mentre, ai veri eroi di questa esperienza non sono mai stati riconosciuti i meriti di questo risultato incredibile. Sarà l'occasione per fare chiarezza su un periodo importantissimo della nostra storia".

PANORAMA DEL BELVEDERE 570

Crespi d'Adda, Panorama dal belvedere - ©Walter Carrera, Associazione Crespi d'Adda

A venticinque anni di distanza, Crespi d'Adda, grazie al progetto che ha portato alla apertura dell'Unesco Visitor Centre, il villaggio operaio è diventato un polo culturale importantissimo che, purtroppo, non potrà, causa Covid-19, celebrare adeguatamente l'evento. Per questo motivo, la decisione presa dalla Associazione Crespi d'Adda (www.crespidadda.it) e dall'Assessore competente, Donatella Pirola, è di festeggiare l'anniversario con una serie di iniziative che caratterizzeranno il 2021 (DPCM permettendo) e che si affiancheranno al normale programma di visite del villaggio operaio e di apertura della centrale idroelettrica e del cotonificio.

Crespi dAdda Unesco Visitor Centre e Monumento ai caduti - Marlin Dedaj Associazione Crespi dAdda 570

Unesco Visitor Centre e Monumento ai caduti, ©Marlin Dedaj, Associazione Crespi d'Adda

Giorgio Ravasio, presidente della Associazione Crespi d'Adda dichiara: "Il 2021 sarà un anno di celebrazioni ma anche di rilancio. Crespi d'Adda aspira a guardare al futuro senza compiacersi semplicemente delle memorie del suo glorioso passato. Nel 2021 L'Unesco Visitor Centre diventerà sempre più centrale nelle esperienze di visita culturale e didattica e miriamo ad aprire un nuovo piccolo luogo crespese: la ex edicola, per restituirla alla cittadinanza. E tornerà anche il Cinema. Credo fermamente che si debba pensare al nostro progetto di valorizzazione, come ad una galleria del vento della economia della cultura di tutto il nostro Paese che permetta anche il rilancio dell'economia. Un programma naturalmente inclusivo, aperto e accessibile, in cui competenze e capacità si possano fondere per creare consapevolezza e pensiero. Qui, a dispetto di tutto e di tutti, siamo riusciti a creare valore e a riconsegnare un possibile futuro lavorativo alla discarica dei sogni imprenditoriali della manifattura italiana attraverso l'azione della comunità, o almeno di parte di essa, e la cultura. Mi immagino la Crespi d'Adda 2.0 come ad un significativo indirizzo simbolico per l'impresa del futuro: sostenibile, intelligente, visionaria. Una Sylicon Valley bergamasca permeata, densa e carica di cultura, elemento indispensabile per una industria responsabile e di successo che guardi al domani come una sfida colma di possibilità".

Crespi dAdda Sala caldaie - Archivio Storico di Crespi dAdda 570

Sala caldaie, ©Archivio Storico di Crespi d'Adda

Donatella Pirola, Assessore alla Cultura del Comune di Capriate San Gervasio: "Speravamo di poter festeggiare un anniversario importante come quello dei venticinque anni in modo adeguato. Purtroppo, la situazione non ci ha permesso di pianificare tutto quello che avevamo in mente. Abbiamo pensato però, insieme all'Associazione Crespi d'Adda, di dedicare il prossimo anno a questa celebrazione programmando l'inaugurazione dell'Archivio Storico che, con il supporto di Fondazione Legler, abbiamo riordinato, inventariato e catalogato e che apriremo al pubblico non appena le condizioni sanitarie lo renderanno possibile. Per divulgarne il contenuto, pubblicheremo tra pochi mesi un libro fotografico che valorizzerà le straordinarie immagini fissate sulle lastre di vetro preservate nell'archivio. Inoltre, durante il periodo di chiusura forzata, siamo riusciti a lavorare alla progettazione e alla realizzazione del Museo Interattivo delle Memorie, grazie ad un Bando di Regione Lombardia presentato insieme a Links e alla Associazione Crespi d'Adda. Anch'esso, a partire dal 2021, sarà a disposizione del pubblico e delle scuole, che avranno la possibilità di sperimentare un nuovo metodo didattico più immersivo ed efficace per conoscere la gloriosa storia del nostro sito Unesco".

Da marzo a aprile 2021: corso per "INTERPRETI DEL PATRIMONIO" in collaborazione con Icomos.
Marzo 2021: inaugurazione del MUSEO MULTIMEDIALE di Crespi d'Adda, realizzato all'interno degli spazi dell'Unesco Visitor Centre.
Aprile 2021: inaugurazione della mostra PAUSA PRANZO, realizzata in collaborazione con Fondazione Dalmine e Isec.
Maggio 2021: apertura al pubblico dell'ARCHIVIO STORICO e presentazione delle iniziative di tutela, conservazione e divulgazione realizzate in collaborazione con Fondazione Legler, e presentazione del LIBRO FOTOGRAFICO "Memorie dal futuro".
Giugno 2021: inaugurazione del BOOK CROSSING POINT all'interno della ex edicola.
Da settembre a dicembre 2021: rassegna cinematografica all'interno del teatro.
Da settembre a dicembre 2021: incontri pubblici per la predisposizione del PIANO DI GESTIONE PARTECIPATO.
Ottobre 2021: terza edizione di PRODUZIONI ININTERROTTE, Festival di Letteratura del Lavoro.
Novembre 2021: CAFFE' LETTERARIO dedicato all'industria e al lavoro, ciclo di cinque incontri con letture e dibattito...


Share
comments

Viaggi

  • CULTURA, ESCURSIONI…

    Riceviamo da Ella Studio e volentieri pubblichiamo
  • SENZA SCARPE SULLA…

    Riceviamo da Ella Studio e volentieri pubblichiamo
  • PIACENZA,…

    di Giampietro Comolli
  • ESTATE 2021, UN'…

    Riceviamo da Ella Studio e volentieri pubblichiamo.
  • 'IL MITO CON IL…

    di Carmine Maione
  • LETTERA APERTA AL…

    di Giampietro Comolli
  • SAPER VIVERE UNA…

    Per vivere appieno una giornata nell'essenza dell'Emilia bisogna alzarsi…
  • IN EMILIA SULLA…

    Tra boschi e panorami inattesi, l'Appennino in Emilia svela variegate ed…
  • IL SAPORE EMILIANO…

    Il viaggio di Visit Emilia tra le maschere e i dolci tipici di una…
  • LA VIA FRANCIGENA…

    La Via Francigena è una strada percorsa da pellegrini, mercanti, soldati,…
  • GENOVA, VIAGGI…

    "Nessun presepio qui è uguale ad un altro...tutti differiscono in…
  • UN VIAGGIO…

    Difficile fare previsioni per il 2021, niente ci vieta però di sognare e…
  • UN MAGICO E SICURO …

    Più tranquilla, più silenziosa, più intima, ma allo stesso tempo…
  • FRA I MONTI DELLA…

    Fra i monti della Carnia, in Friuli Venezia Giulia, per ammirare una…
  • GRADO,PRESEPI IN…

    Anche per le festività natalizie 2020 Grado (l'"Isola del Sole"),…
  • IL 5 DICEMBRE…

    Veduta aerea del villaggio operaio Crespi d'Adda ©Archivio Storico di…
  • AREA NATURALISTICA…

    Oasi naturalistiche, scenari panoramici straordinari, specie di uccelli…
  • IL FOLIAGE RISCALDA…

    L'Estate di San Martino, detta anche Indian Summer, si tinge dei toni oro e…
  • L'ITALIA DELLE…

    Chiamato dagli antichi Romani, "Anphitheatrum Flavlum" (Anfiteatro Flavio),…
  • GRADO, L'ISOLA DEL…

    Anche in settembre Grado, perla delle località marine del Friuli Venezia…
  • COSTIERA…

    Chi giunge per la prima volta sulla costiera amalfitana si sente rapito…
  • BOLZANO, CULTURA,…

    Per chi viene da Nord, Austriaci e Tedeschi, è la porta sul Mediterraneo.…
  • IL GRANDE CIRCO…

    Quattro week end dedicati al grande Circo contemporaneo, all'insegna della…
  • GRADO, L'ISOLA CHE…

    Esiste un'isola, nel mare del Friuli Venezia Giulia, con 10 km di spiaggia…
  • L'ITALIA DELLE…

    Carlo III di Borbone, re di Napoli, non aveva in sostanza una vera sua…
  • VILLA DURAZZO…

    Una meravigliosa fioritura di fiori, uno spettacolo che rapisce gli occhi e…
  • La Notte Rosa…

    Centinaia di eventi, tra musica, visite guidate, escursioni, enogastronomia…
  • Grado, gli eventi…

    Dall'Archeobus al Boat&Bike "Laguna experience", dalle escursioni a Mota…
  • Estate in anticipo…

    Neanche un mese dopo avere archiviato l'inverno – al Faloria si è sciato…
  • Il 20 maggio è la…

    Sono piccole ma fondamentali per la nostra esistenza. Grazie all'incessante…
  • La7 e Sitour…

    Presentato a Milano sul palco di Eataly Smeraldo il progetto Panorama TV di…
  • Grado, l'Isola del…

    Grado, perla fra le località balneari del Friuli Venezia Giulia, deve la…
  • Genova Porto Antico…

    A partire dal 9 luglio e fino al 1 agosto 2018 i grandi spettacoli rock e…
  • Mille eventi per…

    Panorami mozzafiato, il Gavia e il Mortirolo, la natura incontaminata della…
  • Sbarca nella Tuscia…

    Anche la Tuscia si apre al nuovo trend del turismo esperienziale. Grazie…
  • Parma Capitale…

    Alla fine, Parma l'ha spuntata. Sarà la città emiliana - quella del…
  • Tutti i colori…

    L'arrivo della primavera in Giappone coincide con l'Hanami (letteralmente…
  • Valtellina in bianco

    L'inverno in Valtellina è tutto da scoprire: i numerosi chilometri di piste…
  • Four Seasons…

    Four Seasons Hotels and Resorts svela il nuovo itinerario del Four Seasons…
  • Tuffo nella storia…

    Abbadia San Salvatore (Siena) rinnova una delle più suggestive rievocazioni…
  • Gozo, relax e…

    Per gli amanti del mare, del sole e della cucina mediterranea, una visita…
  • Genova città…

    Nel 2016 ricorre il decennale del riconoscimento da parte dell'Unesco del…
  • Un'estate di…

    Tra le maestose vette del Catinaccio e del Latemar si nasconde il mondo…
  • Merano, estate ai…

    Nell'anfiteatro del Laghetto delle Ninfee, sotto la luna e le stelle,…
  • Oasi d'amore a…

    Ben 1.500 metri quadrati dedicati all'amore in tutte le sue sfaccettature,…
  • DOLOMITI 2016:…

    Ciò che è giusto per tutti, dev'essere diverso per ognuno. È questa qualità…
  • Celebrity Cruises:…

    Modern Luxury. Questa è la vera essenza di una crociera firmata Celebrity…
  • MACERATA, ARTE,…

    Macerata è uno dei più interessanti capoluoghi di provincia delle Marche.…
  • Belluno, la città…

    Belluno sorge sulla destra del fiume Piave, in mezzo a una vasta conca fra…
  • L'Italia delle…

    I Sassi di Matera sono stati iscritti nella lista Unesco nel 1993, primo…
  • Merano, ai Giardini…

    I Giardini di Sissi di Merano spalancano le porte alle famiglie con bambini…
  • Trenino della…

    Comodamente seduti sui sedili di un piccolo trenino turistico rosso fuoco,…
  • Ciuco Raduno 2.0 in…

    Il fine settimana dal 12 al 14 giugno la Val Tramontina, in Friuli, sarà…
  • Festival delle Rose…

    Profumo, colore e bellezza: è in corso fino al 10 maggio 2015 il Festival…
  • Un secolo di vita…

    Miami Beach festeggia i 100 anni e si presenta completamente mutata…
  • LA TORRE DI PISA,…

    I lavori iniziarono il 9 agosto del 1173, che secondo il calendario pisano…
  • Pompei, la città…

    Per 1700 anni Pompei fu letteralmente cancellata dalla faccia della terra,…
  • Palazzo Te, la…

    Mantova era anticamente circondata da quattro laghi formati dal corso del…
  • Colosseo, una…

    Chiamato dagli antichi Romani, "Anphitheatrum Flavlum" (Anfiteatro Flavio),…
  • A Lana la geografia…

    Good place or bad place? È la domanda tormentone dell'estate a Lana e…
  • Palio di Ferrara,…

    Bandiere al vento disegnano acrobazie in aria, cavalli al galoppo si…
  • Siena, la dolce…

    Siena, la città del Palio, è uno dei centri più visitati e più conosciuti…
  • Parco Pineta,sempre…

    Il Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate ha inaugurato l'impianto di…
  • Aosta, la Roma…

    Aosta, capoluogo elegante della regione autonoma Valle d'Aosta con circa…
  • Firenze, culla del…

    Firenze è una delle città più conosciute del mondo. È stata per molti anni…
  • I Bronzi di Riace…

    La personalizzazione dell'intera fusoliera di un aeromobile Inz e di un…
  • Parco Pineta: oltre…

    La Lombardia ha un cuore verde ricco di biodiversità, un cuore che batte al…
  • Milano,…

    Ho sempre avuto una memoria visiva insuperabile per l'amata Milano. A…
  • Bolzano, piacere…

    Detta la "città dai mille dialetti" o "degli incontri", Bolzano rappresenta…
  • Trento, una città…

    Trento è la provincia italiana dove si vive meglio secondo la ricerca…
  • Napoli la più…

    Dimenticate Firenze, Roma e Venezia, per la giornalista americana Rachel…
  • Dolomiti, slitta…

    La stagione invernale 2014 nelle Dolomiti è sotto il segno dello slittino,…
  • The Chedi…

    Il 20 dicembre 2013 si aprono ufficialmente le porte per i primi ospiti di…
  • Parco Orobie…

    Il Parco delle Orobie Valtellinesi custodisce nel suo interno montagne che…
  • Lutago, il regno…

    È un laboratorio di scultura in continuo fermento l'Area Vacanze Valle di…
  • I Mercatini…

    La magia del Natale e la bontà dei dolci tipici arrivano anche a Lagundo,…
  • Estella viaggia nel…

    "Abruzzo un viaggio nel tempo". È questo l'evocativo titolo del libro che…
  • Parco del Monte…

    Il Parco del Monte Barro, situato alle porte di Milano, è caratterizzato da…
  • Siti Unesco si…

    L'Italia è il paese dei mille campanili: il belpaese ha una profondità…
  • Val Camonica,…

    Le prime tracce dell'uomo in Valle Camonica risalgono almeno a 13mila anni…
  • Orobie Bergamasche,…

    Il Parco delle Orobie Bergamasche ha un regime di tutela che lo…
  • Bolzano, un'estate…

    MusicaArriva agosto e ancora una volta la città di Bolzano diventa capitale…
  • Trieste, eccellenze…

    Lo spettacolo di Trieste dal mare illuminata dalle mille luci della sera,…
  • Iberotel, nel verde…

    Circondato dal verde del Parco naturale “Marina di Ugento”, a pochi passi…
  • A strapiombo sul…

    Il Parco Alto Garda Bresciano, con le rocce strapiombanti nel lago, gli…
  • Cilento, paradiso…

    Un Parco con annesse riserve marine, i templi di Paestum, la Certosa di…
  • St. Moritz, clima…

    St. Moritz è una delle località turistiche più conosciute al mondo. Chic,…
  • Una borsa di…

    Taglio del nastro giovedì 15 novembre alle ore 10 per la XV edizione della…
  • Tanta natura

    Con legge n. 11 del 2 marzo 2005 è stato istituito il PARCO REGIONALE…
  • Il nonno dei parchi

    Il Parco nazionale dello Stelvio , istituito nel 1935, è uno dei più…
  • Alla corte dei…

    Quando si arriva a Mantova il tempo sembra essersi fermato. La città…
  • Firenze, il centro…

    Patrimonio dell’Umanità riconosciuto dall’Unesco nel 1982, il Centro…
  • Adamello, cuore…

    Il Parco dell'Adamello si trova al centro della catena alpina, nelle Alpi…
  • Parco Pineta,…

    Il Parco della Pineta di Appiano Gentile e Tradate (chiamato anche…
  • L'arte in villa

    «Piazza Armerina: nel cuore della Sicilia, il cuore della Sicilia. Posso…
  • La Firenze del Nord

    Da quando lo scrittore Johann Gottfried Herder vide Dresda e il suo…
  • Bernina, viaggio…

    Un treno rosso, tra montagne verdi, spesso coperte di neve e ghiacci. E poi…
  • Un Piemonte mai…

    Ripercorrere la Via del Sale e scorrazzare in vespa tra Langhe e Roero;…
  • Colletorto, il…

    Era il 2 agosto del 216 a. C. quando, sulla riva del Fortore, il fiume che…
  • Tra mare e montagne

    Le Cinque Terre sono la Liguria all’estremo. In una regione che ha trovato…