Pascia, i frutti di una passione

pascia 475

Amore per la cucina e passione per la ricerca, sono i preziosi ingredienti che esprime la cucina del Pascia. Un ristorante stellato che si trova a Invorio, paesino in provincia di Novara, incastonato tra Arona, Orta e Stresa, vicino ai meravigliosi lago Maggiore e lago d’Orta diventa così meta ideale per un rilassante soggiorno e per approfittare di un'emoziante cena.

Il locale
Nulla di sfarzoso, ma un'elegante sobrietà nell’arredamento, scelto per l’accogliente sala interna con pochi tavoli sapientemente distanziati; sullo stesso stile il piccolo dehors ben curato che permette di godersi il clima piacevole nelle serate estive.

Ad accogliervi è la cortesia e il sorriso dell’attento personale di sala, tutto al femminile! Lasciatevi consigliare dall’esperta sommellier che, forse proprio perché donna, sa interpretare con maestria le vostre preferenze o curiosità, tra la ricca proposta della carta dei vini che ha le dimensioni di un’enciclopedia, frutto dell’incessante e appasionata ricerca dello stesso chef. Propone così etichette e cantine mai banali, con grande attenzione al territorio.

scampi pasciaIl menù
Ed ecco il menù: corretto il numero dei piatti proposti e ben calibrata la scelta tra carne e pesce, anche di lago. Emozionante il gioco di sapori proposti dallo chef come suo “benvenuto”. Una giostra di sfiziosissimi  bocconcini da gustare rigorosamente con le mani.

Con queste golosità lo chef Paolo Gatta comincia a condurvi nella sua filosofia di cucina: territorialità e freschezza nella selezione delle materie prime unite alla ricerca di nuovi sapori e al desiderio di creare emozioni a cominciare dalla perfetta e artistica presentazione dei piatti. Il profumo ed il gusto riportano a memorie passate, e nel contempo a sensazioni ancora inesplorate.

Una cucina che si fonda su prodotti dai sapori veri: carni e formaggi locali che nascono ancora secondo antiche ricette, frutta e verdure coltivate nel loro orto, pesci freschissimi e accuratamente selezionati.

Lo chef
paolo gatta pasciaPaolo Gatta, giovane chef-patron ama il suo lavoro già dall’età di 13 anni: è cresciuto lavorando in blasonati ristoranti sia italiani che esteri. Il suo sorriso e la sua cortesia si riflettono nei suoi piatti eseguiti con cura e grande passione. Pascia è la versione in russo di Paolo, il nome del giovane chef, ma basta immaginare un accento e il risultato è Pascià, un mondo di piacere, tutto racchiuso in grandi piatti.

Il mio piatto
Millefoglie di astice bollito in court-bouillon e composto come in una millefoglie, intercalato da patate schiacciate con profumo del lime e un fragrante wafer ai capperi. Servito con delicate fave fresche e salsa al limone a parte.

Ristorante Pascia
Via Monterosa, 9
Invorio (NO)
Tel. 0322/254008  338/2989765
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.ristorantepascia.it
Chiuso: lunedì
Costo medio 80 euro (vini esclusi).

Rosita Dorigo

LA RICETTA DEL PIACERE

astice blu pascia1MILLEFOGLIE DI ASTICE BLU

INGREDIENTI
Astice blu, sedano, carote, cipolle, alloro, aglio, pepe in grani, vino bianco.
PER IL CONTORNO
Patate, lime, olio extra vergine di oliva, sale, fave, capperi disidratati.
PER I WAFER
80 g burro, 70 g di farina, 2 g sale, 70 g albume, 70 g glucosio.
PER LA SALSA AI LIMONI
Limone, olio extra vergine di oliva, burro.

PROCEDIMENTO
Preparare un court-bouillon con sedano, carote, cipolle, alloro, pepe in grani, vino bianco e sale;
quando arriva a bollore immergervi gli astici (la cottura varia a seconda delle dimensioni).
Una volta cotti, raffreddarli rapidamente. Cuocere la patate in acqua salata e aromatizzata con un filo d'olio, sale, alloro e uno spicchio d'aglio. Cuocere le fave, raffreddarle e pulire.
PER I WAFER
Per realizzare i wafer miscelare tutti gli ingredienti in una planetaria; lasciare risposare l'impasto per 12 ore in frigorifero.
PER LA SALSA AI LIMONI
Grattugiare e spremere i limoni, riporre il succo in una casseruola e mettere sul fuoco. Portare a ebollizione e montare con olio e burro.
COMPORRE IL PIATTO
Pulire l'astice. Schiacciare le patate e condirle con olio, sale e una grattugiata di lime. Stendere il composto per i wafer su un silpat creando delle sfoglie rettangolari. Cuocere in forno a 140° per 12 minuti. Comporre il piatto realizzando un millefoglie intercalando patate al lime schiacciate, astice e wafer ai capperi. Decorare con delle fave. Servire in tavola irrorando con la salsa ai limoni.

 

Share
comments

Ristoranti

  • SEI NUOVI…

    Sei nuovi ristoranti entrano nel 2021 a far parte dell'Unione Ristoranti…
  • LA FAMIGLIA BUTTICÉ…

    Il bistrot de Il Moro, nel centro di Monza, a pochi metri dalla stazione,…
  • LO CHEF ANDREA…

    Un servizio 7 su 7 con consegna personalizzata su Milano e hinterland…
  • E TU CHIAMALE, SE…

    Ad Arco, a due passi dalla sponda trentina del Lago di Garda, là dove un…
  • IDENTITÀ GOLOSE ON…

    Il mondo è cambiato. Sono diverse le nostre prospettive, persino il modo in…
  • AL RISTORANTE LINO…

    Il Ristorante Lino, nel centro storico di Pavia, amplia gli spazi e…
  • IL LUOGO DI AIMO E…

    Un'istituzione della cucina d'autore italiana che ogni anno, grazie al…
  • EMANUELE PETROSINO…

    Riceziamo da Ezio Zigliani Press Office & PR e volentieri pubblichiamo.…
  • IDENTITÀ GOLOSE…

    Riceviamo da Identità Golose e volentieri pubblichiamo. Una rinascita: non…
  • RISTORANTE LA…

    Ho conosciuto Roberto Magnani qualche mese fa a Milano nel ristorante di…
  • DON ALFONSO…

    Fu lo scrittore e sceneggiatore statunitense Gore Vidal a portare Ancel e…
  • GUSTO E BENESSERE…

    The Thinking TravellerSito: https://www.thethinkingtraveller.com Fondata…
  • AIUTATECI AD…

    In questi giorni, durante i quali è importante rimanere a casa per la…
  • DAVIDE OLDANI:…

    Così Davide Oldani, domenica scorsa, ha tenuto compagnia alle centinaia di…
  • MORENO CEDRONI,…

    Moreno Cedroni: «L'augurio è che tu possa trovare al tuo ritorno una…
  • PAOLO MARCHI A TU…

    Il cuoco che spopola a Londra e a Masterchef Italia si concede in una lunga…
  • PAOLO MARCHI, IL…

    Ieri sera Marianna Vitale, chef di Sud a Quarto vicino Napoli, ha postato…
  • FLORIAN MAISON…

    Lo Chef stellato Umberto De Martino sostiene la Croce Rossa Italiana con un…
  • I RACCONTI DI…

    Beniamino, sommelier campano di adozione milanese, dopo una vita nel mondo…
  • LA CUCINA DEI…

    Un incrocio fra arte, cultura e tradizioni gourmand. La Cucina dei…
  • RISTORANTE TOLA…

    Il nome arriva da "tabula rasa" ovvero buttare via il passato verso una…
  • LO CHEF TANO…

    Inaugurata ieri la nuova sede milanese di Tano Passami l'Olio, storico…
  • AIMO E NADIA, LE…

    Le novità d'autunnoDalla settimana della cucina italiana in Giappone, al…
  • OSTERIA BUONA…

    Che la Brianza sia solo un susseguirsi di capannoni e fabbrichette è un…
  • OSTERIA AL…

    Quasi quattro secoli di storia e un nome che ne ricorda le antiche origini:…
  • RISTORANTE…

    Di Camillo Pisano Finalmente mi sono deciso: pur se con qualche anno di…
  • INAUGURATA TACOS…

    Sabato 14 settembre a Milano, nei giorni di festa nazionale per…
  • Asina Luna, carne…

    Finalmente mi sono deciso e sono andato a mangiare al ristorante Asina Luna…
  • La Cucina dei…

    "Chi viene nel mio ristorante deve rimanere contento". A dirlo è Marco…
  • Villa Crespi, il…

    La storica e affascinante architettura moresca e i sapori del suo…
  • Voce Aimo e Nadia,…

    Ha da poco aperto a Milano Voce Aimo e Nadia, uno spazio in cui cultura ed…
  • 1883 Restaurant &…

    Doppia "erre", doppia ospitalità. Ristorante delizioso e sei accoglienti…
  • Evo Hosteria,…

    Giovanni Russo ha aperto a Roma la sua Evo Hosteria, in via Garibaldi, 50…
  • Heinz Beck apre al…

    Il Brown's Hotel, l'iconico 5 stelle di Rocco Forte Hotels nel quartiere di…
  • Unico Milano, a…

    È il ristorante più alto di Milano e appena si entra lo sguardo spazia…
  • Zago Wine Bar con…

    Un pesce crudo e un fritto di altissimo livello. Da parecchio tempo alcuni…
  • Stella Michelin a…

    Il Refettorio del Monastero Santa Rosa da ieri si fregia dell'ambitissima…
  • Stella Michelin…

    È decisamente l'anno dello chef Andrea Ribaldone. Dopo essersi visto…
  • Prima candelina per…

    Replay, storico marchio di denim nato nel 1981, festeggia il primo anno del…
  • La Corte Gourmet di…

    Tra Venezia e Cortina, lungo la Strada del Prosecco arriviamo a Follina,…
  • Heinz Beck, lo chef…

    Probabilmente pochi sanno che a far sì che Heinz Beck, chef tedesco…
  • La buona cucina…

    "Oggi il mio Sunrise è più bello, funzionale e... attento all'ambiente. Nel…
  • Tosto, un…

    Una sala lunga e stretta dai soffitti a botte, in mattoni, affiancata da…
  • Ristorante Albergo…

    Avete mai chiesto a qualcuno di provare a descrivere il paradiso? C'è chi…
  • Bacco e Arianna,…

    Giacomo Leporati con la moglie Adriana e Gianni Musso sono l'anima di Bacco…
  • Hostaria La…

    A guardare l'anonima palazzina in cui è ospitata, pochi scommetterebbero…
  • Al Pont de Ferr, la…

    Si definisce osteria con cucina ma la si potrebbe definire una "enoteca…
  • 202 The Grill, un…

    La globalizzazione avanza. Anche in tavola. Per togliersi ogni dubbio basta…
  • Niko Romito, tre…

    Il 2013 sarà un anno indimenticabile per lo chef Niko Romito: nominato…
  • Fabio Baldassare,…

    Ha raggiunto vette altissime con la sua cucina e non solo. Fabio…
  • Pascia, i frutti di…

    Amore per la cucina e passione per la ricerca, sono i preziosi ingredienti…
  • I Girasoli di Matino

    C'è un po' di Roma nel cuore del Salento. Visto che Vincenzo, il…
  • Locanda Margon,…

    Pur dominato da alti monti, Trento, capoluogo di provincia e della regione…
  • Il Capestrano, un…

    Da milanese amo l'Abruzzo e ho nostalgia delle belle giornate, sempre…
  • Da Claudio, l'amore…

    Claudio Pasquarelli ama il mare, come adora la sua vita. Proprio di questo…
  • HOTEL CRISTALLO…

    Torna la rassegna "In punta di forchetta": lo chef di "casa", Marco…