CUTTAIA: CHIUDO E CUCINO PER GLI ALTRI, ATTO DI AMORE. COSI, DONO LE MIE MANI

pino cuttaia 600

La cultura di un popolo nasce dalla necessità, anche quella alimentare. Penso che in questo momento il mio compito come cuoco sia di mettermi a disposizione delle persone, interpretando il mio essere chef come un servizio da offrire alla mia comunità. Il cibo è da sempre simbolo della vita e del sostentamento, dell'accudimento e del conforto. La sua preparazione è un gesto atavico che dalla notte dei tempi dalle madri si trasmette ai figli e che oggi è il cuoco a raccogliere come eredità particolare. Per questo da oggi vorrei che l'Uovo di Seppia diventasse il rifugio accogliente in cui ritrovare questo senso, un posto vivo dal quale attingere forza e positività attraverso il cibo. Se cucinare è un atto d'amore, se servire il prossimo per le sue necessità è un gesto nobile, allora io umilmente offro il mio sapere e la mia professionalità per il mio prossimo, nel luogo in cui mi viene spontaneo donare alle persone i frutti di quel gesto domestico che mi sta tanto a cuore. Vorrei essere per tutti coloro che verranno una specie di cuoco a servizio, di cuoco a casa, un amico da portare sulle proprie tavole che cucina con te i piatti nati nel nostro laboratorio e che una mamma o un papà cucineranno poi assieme per i loro cari.

pane pino cuttaia 600

Per questo ieri ho fatto il pane, per questo oggi lo farò. Perché è il simbolo della speranza e della cura nel nostro tempo, è il gesto sacrale per unire le persone nella nostra "guerra". Quella in cui un virus ha preso il posto simbolico dei bombardamenti, quella per cui le regole di sicurezza che ci vedono bloccati in questa sospensione inusuale ci sta regalando un tempo nuovo e fortuito, uno spazio da vivificare, una occasione per ritrovare abitudini e affetti da vivere con altra consapevolezza, lontani dalla fretta quotidiana delle nostre normalità. Io non posso entrare in Pronto Soccorso per rendermi utile. Posso però mettere le mie competenze al servizio delle persone, posso alleggerire il peso dei disagi rendendo conviviale il loro cibo, felice la loro tavola. Come il gesto di un cuoco può rendere speciale una domenica, così da oggi come cuoco stellato voglio rendere speciale i giorni delle persone, mettendo a disposizione le mie mani.

"Mia nonna mi ha insegnato che il vero lusso non è avere, ma donare. E donare cibo è il gesto più materno che io conosca."

 

Riceviamo da Identità Golose, Newsletter 575 del 17 marzo 2020

Share
comments

Stare Bene

  • I RISTORATORI:…

    Oltre cento locali di Milano, ma anche della provincia ambrosiana e di…
  • IL SENSO DI…

    Essere socia della più grande associazione femminile del vino, Le Donne del…
  • CUTTAIA: CHIUDO E…

    La cultura di un popolo nasce dalla necessità, anche quella alimentare.…
  • IL TEMPO DELLE…

    Scegliere di ascoltare una voce sola - #iorestoacasa - è l’unico gesto…
  • COSTRUIRE IL NOSTRO…

    Mai e poi mai, quando in autunno scrissi a Claudio Ceroni che Identità…
  • Olio evo…

    Alimentazione e diabete a Roma nel convegno medico "Obiettivi e percorsi…
  • Maison Bereto,…

    Emozioni di bellezza assoluta. Quelle della campagna toscana che non ha…
  • Martha Mulser e il…

    Escursioni nel maso di erbe biologiche di Martha Mulser nell'area vacanze…
  • Terranéa, i…

    La parola “cosmetica” rimanda a “cosmo”, ordine divino e armonico; tutti i…
  • Poltrona massaggio…

    Stimola le fibre muscolari e migliora la circolazione del sangue, offre…
  • A San Valentino…

    A San Valentino, attenzione all'igiene orale e allo scambio di effusioni…
  • Francesco Martelli,…

    Dentista e docente universitario di fama internazionale (fondatore…
  • Le romane sono le…

    Le donne romane sono le più curate d'Italia, seguite da milanesi e…
  • Pelle giovane con…

    È risaputo che le malattie cutanee, in particolare l'acne e la psoriasi,…
  • Yogi Tea, il…

    Sostenibilità, rispetto dell'ambiente, etica ed effiacia. Ecco il sintesi…
  • Camminare è vita

    Camminare a ritmo sostenuto fa vivere più a lungo. Non una camminata lenta…
  • Farmamenu, guida…

    Si chiama "FarmaMenu" la guida on line che permette di scoprire circa…
  • Il supereroe della…

    Mr. Fruitness, il supereroe della frutta ideato dal CSO nel lontano 2006,…
  • Energia allo xango

    di Mauro Carena Oggi apprezzati in tutto il mondo, il succo e i prodotti…
  • Benessere creativo

    In rete si cresce. Questo potrebbe essere lo slogan che ha portato alla…
  • Fonte di giovinezza

    Nelle società occidentali tecnologicamente più avanzate, la percentuale…
  • Prepararsi per la…

    Tutti pronti per la prova costume? Alzi la mano chi non ha bisogno di…
  • L'acqua è salute,…

    Il nostro corpo ha un assoluto bisogno di almeno 6-8 bicchieri da 250cc di…
  • In forma a primavera

    Come iniziare la nuova stagione nella migliore condizione psicofisica. Ecco…
  • Leggende…

    “Chi bello vuole apparire, un poco deve soffrire!” …è ciò che si sente…