"L'Asia ai miei occhi", il libro di una giramondo partenopea

asia ai miei occhi stefania tucci580

Una imprenditrice napoletana con ufficio a Londra, casa di rappresentanza a Roma e la valigia perennemente pronta verso mete esotiche e invidiate dalla maggior parte degli italiani.

Stefania Tucci ha voluto raccontare nel suo primo libro ("L'Asia ai miei occhi", edito da Marsilio) i suoi viaggi di affari e di piacere nel Continente asiatico e anche oltre (Australia).

Cuore partenopeo e cervello internazionale per descrivere senza pregiudizi mondi così diversi, ma anche così vicini. Con profonde differenze enonomiche e sociali, tenendo nel giusto conto le opinioni dei ceti abbienti, ma anche mescolandosi con la folla dei mercati o le donne

Come è nata l'idea del libro?
L'Asia ai miei occhi nasce nell'agosto del 2014 a Bangkok. Ero a bordo piscina al Mandarin Oriental Hotel (mia seconda casa in Asia) e arrivò l'elegante direttrice inglese con un pacchetto regalo per me, dicendomi che il quel giorno (24 agosto 2014) erano giusto 25 anni che io ero ospite ricorrente dell'albergo e con due raffinate coppette a forma di fior di loto in bronzo dorato –tipico artigianato thailandese – volevano festeggiare il mio essere cliente affezionato.

Questo dono inatteso mi ha fatto riflettere che effettivamente erano 25 anni che girovagavo per l'Asia, sia per lavoro che per piacere, spesso da sola, ma anche in compagnia di persone interessanti.

stefania tucci580

Negli anni, infatti mio marito, amici cari, clienti, erano venuti in Asia con me qualche volta per ragioni di piacere o di business. E spesso avevo rubato, spero non troppo immeritatamente, il lavoro alle guide turistiche...

Ho cominciato mentalmente a elencare i paesi che avevo visitato e cosa mi aveva spinto ad andarci e mi sono resa conto che li avevo visti quasi tutti e ho pensato che poteva essere interessante raccontarlo. In fondo sono una donna del Sud che ama condividere le proprie emozioni con chi ha voglia di farsi coinvolgere.

Il resto lo ha fatto Cesare De Michelis della Marsilio che mi ha indirizzato nella formula del libro di viaggi con un po' di geo politica e di economia.

Qual è il Paese che ti ha affascinato di più?
Il Myammar, per l'arte buddista. Pagan è uno dei posti più incredibili, 900 resti, alcuni molto ben conservati, di templi, monasteri, stupa.

In quale vorresti vivere?
E' facile rispondere Hong Kong, ho un ufficio, mi sento a casa. E poi è baricentrico rispetto a tanti posti del Sud Est asiatico, con 3 o 4 ore di volo (poche per la dimensione dell'Asia!) sei d'dappertutto, dal mare delle isole della Thailandia, a Beijing e Shanghai per business, ad Borobodur o a Luang Prabang per respirare la spiritualità buddista.
stefania tucci singapore sri veeramakali 10
Dove sei stata trattata meglio? E peggio?
In Asia il servizio è leggendario, soprattutto nel sud est asiatico, dove l'ospite è sacro. Il Giappone ha una cultura del servizio straordinatria, non riesci a pensare un desiderio che fanno di tutto per fartelo provare.

In Medio Oriente, soprattutto in Iran, la condizione della donna è di costante inferiorità e anche quando sono costretti a servirti, perché sei il cliente pagante, lo fanno con un fondo di disprezzo, per la tua femminilità.

Hai mai avuto paura?
Si, quando nel dicembre 2010 ho viaggiato in auto, sia pure con un autista, tra il nord del Libano e la Siria. Avevo sottovalutato la miccia accesa in Tunisia delle Primavere Arabe.

Capannelli di giovani uomini agli incroci delle strade che bruciavano copertoni di automobili e bandiere americane e israeliane, inneggiando ad Hamas.... In quelle circostanze il passaporto europeo è un'aggravante al tuo essere donna, straniera. Si rischia di essere rapiti solo perché rappresenti un riscatto che il tuo governo, o la famiglia pagherà...

La questione femminile com'è vista da te e dalle donne dei Paesi che hai visitato?
La questione femminile è profondamente diversa nei tanti paesi che ho visitato. In genere quelli ex comunisti (Vietnam, Cina, Mongolia, Laos, Cambogia) c'è una certa parità dovuta agli anni di regime che aveva alquanto uniformato la condizione dell'uomo e della donna riguardo all'istruzione, all'inserimento nel mondo del lavoro.

stefania tucci beijing580

In Giappone, il premier Abe, coadiuvato dalla moglie, sta conducendo una incisiva campagna per spingere le donne a lavorare fuori casa.

In India, come in Sri Lanka, le donne possono essere ancora molto discriminate e abusate, ma entrambi i paesi hanno avuto donne premier prima che in Europa (ricordiamo tutti Indira Gandhi ma anche l'italiana Sonia Maino Gandhi, quest'ultima leader del partito del Congresso).

Direi che in questi paesi dipende molto dallo status sociale: le donne ricche e nate in famiglie potenti hanno le stesse opportunità degli uomini.

Inoltre in India le donne che lavorano e sono inserite nel mondo del lavoro accettano meno i matrimoni combinati o soprusi familiari, in quanto possono contare su fonti di reddito autonomo. Nel mondo del lavoro c'è però ancora disparità salariale a parità di competenze.

In Buthan è interessante perché in alcune valli vi è la poligamia ed in altre la poliandria, dipende se vi è preminenza di uomini o donne.

stefania tucci tokyo580

Tutti però devono avere un marito/moglie per dare a ciascuno l'opportunità di riprodursi e trasmettere i propri geni. Del resto il paese è scarsamente popolato, ha molti monaci e monache votati alla castità, e quindi socialmente si cerca di far sposare tutti per motivi demografici.

Nei paesi del Medio Oriente, la discriminazione tra uomini e donne è molto forte, appena attenuata dalla classe sociale e dall'essere straniera.

Dov'è che hai registrato maggiori progressi? E regressione?
Miglioramenti ovunque sulle infrastrutture: aeroporti nuovi, efficienti, spesso bellissimi. Linee aere con velivoli nuovi. Autostrade. Migliorata ovunque la pulizia, sia dei luoghi pubblici che personale.

Maggiore scolarizzazione, con molti che parlano qualche parola di inglese (questo anche a causa delle trasmissioni televisive, ha fatto più MTV tv o Fashion TV che il British Istitute!).

Mediamente si vive più a lungo, è ridotta la mortalità infantile e quella di parto, si sono ridotte le morti per infezioni/epidemie (tipiche dell'età giovanile), sono aumentate quelle per malattie cardiocircolatorie (tipiche dell'età senile). Peggiorata la democrazia in Thailandia a causa della giunta militare, migliorata quella in Myammar con l'elezioni del 2015.

stefania tucci bangkok580
Qual è il Paese migliore per concludere affari in questo momento?
L'india, con il programma di apertura varato dal Premier Modi. E poi l'Indonesia, paese ricco di materie prime. Entrambi sono anche dei grandi mercati (complessivamente 1.7 miliardi di persone) con una classe media in crescita esponenziale.

Quale consigli per un viaggio di piacere e perché?
Leggere sempre prima la storia del paese che si vuole visitare, per capire di più della cultura del popolo che si andrà ad incontrare.

Solo bagaglio a mano, e dire molti "si" alle opportunità che le persone che incontri ti offrono. Rispettare i luoghi di culto, si può pregare il proprio Dio anche in un tempio dedicato ad un'altra divinità; è comunque un luogo sacro.

In un mondo globalizzato l'accoglienza e la fiducia tra i popoli dovrebbe essere la regola. Perché i migranti fanno paura? Cosa hai imparato dai tuoi viaggi?

I migranti fanno paura in quanto la classe media nei paesi cosiddetti del primo mondo (ma anche in Australia) a causa della crisi ha visto ridursi le proprie aspettative di benessere.

Allora il migrante è percepito come qualcuno che toglie ulteriori opportunità, anche in termini di assistenza pubblica. Poi c'è l'ignoranza e la paura del diverso.

stefania tucci yangtze river580

Inoltre molti governi non investono in formazione/scolarizzazione per i migranti per cui non gli si insegnano i nostri valori di convivenza (rendendola difficile per persone dal back ground molto diverso) né gli si insegna un mestiere per farli lavorare nel mercato legale.

In realtà con la crisi demografica che c'è in Europa i migranti possono essere impiegati in tanti settori, come del resto lo sono già in alcuni. Basta pensare alla cura degli anziani, dei bambini, della casa, la sanità, dove spesso il personale è straniero.

Dai miei viaggi ho imparato il rispetto per le altre culture, religioni, tradizioni, in una parola, per gli altri, inteso come il proprio prossimo.

Inoltre il viaggio è un arricchimento personale che nessuno potrà più toglierti; ti ricorderai per tutta la vita dell'emozione che ti ha dato un posto nuovo o della gioia di tornare in un posto già visto e scoprirne i cambiamenti.

Stefania Tucci, L'Asia ai miei occhi, Marsilio, pp. 262, euro 20,00. 

Share
comments

Libri

  • "L'Asia ai miei…

    Una imprenditrice napoletana con ufficio a Londra, casa di rappresentanza a…
  • Do you know? di…

    "Gli abissi della povertà e le vette della generosità. La facilità del male…
  • 100 chef per 10 anni

    "È il primo volume dedicato alla grande cucina italiana di oggi di domani,…
  • A Eataly Roma…

    È appena uscito per Rai Eri il nuovo libro "Ricette d'Autore", di Federica…
  • Gerusalemme:…

    A un anno di distanza dal viaggio in Palestina si è conclusa la ricerca…
  • Moda. Il nuovo Made…

    Chi è oggi il testimone del bello e ben fatto italiano che ha reso grande…
  • Mediterraneo…

    I luoghi magici nel cuore dell'Italia e le dimore che li caratterizzano…
  • "La dieta…

    Dimagrire senza drastici tagli alle gioie del palato è possibile, basta un…
  • Sulle ali del Barolo

    Il Barolo non si beve soltanto ma si può leggere con lo stesso piacere. Ce…
  • Italian Gourmet

    La gastronomia italiana affonda le sue radici nella tradizione, nella…
  • Se no che gente…

    Sabato ho avuto il piacere di partecipare alla presentazione del libro "Se…
  • Vieni in Italia con…

    All'Osteria Francescana, il ristorante più blasonato d'Italia, lo chef…
  • In una sola persona

    "Sono i nostri desideri a plasmarci. In un minuto scarso di accese,…
  • Uomini e comandanti

    Questo libro è una specie di miracolo: pensavamo di aver già letto la…
  • Il servo di Byron

    Il poeta Franco Buffoni torna alla narrativa con questa biografia romanzata…
  • Sembrava il paradiso

    Sembrava il paradiso è l'ultimo romanzo di John Cheever, apparso solamente…
  • Come educare un…

    Il 18 luglio 2014 a La Spezia, alla libreria Contrappunto, si terrà la…
  • Semplice, elegante

    L'uomo, il maschio, nel corso dei secoli ha creato dei canoni su cui…
  • Una commedia…

    Metteteci un anziano istrione ricco e molesto, due professoresse…
  • L'innocenza delle…

    Poeti, attori, donne che attendono e uomini che si perdono, giovani…
  • Il weekend

    John e Marian, coppia di facoltosi quarantenni, attendono nella loro villa…
  • Viaggio inaugurale

    Diario di un viaggio che assume come punto di partenza e di arrivo non…
  • Le vite impossibili…

    1985. Dopo la morte del suo amato fratello gemello Felix e la fine della…
  • Un'idea di destino

    "Cosa fa della vita che abbiamo un'avventura felice?" si chiede Tiziano…
  • La scuola dei…

    C'era una volta la grande generazione del giornalismo: quella che univa il…
  • Leadership e…

    Questo libro non è "nato" come tale, ma è il frutto di una serie di…
  • Fra tagli d'Italia,…

    A qualche anno di distanza dal successo del primo libro, esce ora 'Tra…
  • La felicità sta in…

    1908. Il terremoto rade al suolo Reggio Calabria e per Caterina, cresciuta…
  • Il confine di…

    Un'ultima notte da leoni con gli amici di sempre, una soltanto. Cosa può…
  • Il Racconto di…

    Una vita "non serena, ma fortunata e felice". Così Eugenio Scalfari…
  • La vita è un viaggio

    La vita è un viaggio, e gli italiani viaggiano soli. Com'è difficile…
  • A qualcuno piace…

    "Parlare di cucina regionale italiana è come entrare in un labirinto:…
  • La fabbrica delle…

    È notorio che affermazioni e previsioni degli economisti sono normalmente…
  • Sommelier... ma non…

    Fede e Tinto, i due conduttori della omonima trasmissione di Radio2,…
  • Cibi diVersi

    Un buon libro fa buon sangue? "Cibi diVersi" di Vittorio Valenta ne è la…
  • Ritrovata la testa…

    Più nota con il nome di Corpo di Napoli, la statua si trova nell'antico…
  • La musica della mia…

    Sia classica o leggera, la musica giusta è un "ingrediente" fondamentale…
  • Storie di coraggio

    "Il coraggio non è soltanto superamento delle paure, forza d'animo,…
  • Sarti celebra le…

    Monica Sarti celebra le icone protagoniste del XX secolo, Salvador Dalì,…
  • La giostra del…

    Un giorno tutti gli abitanti di Piazza Guy d'Arezzo a Bruxelles ricevono la…
  • L'amore, la sfida,…

    Questo è un libro gremito di personaggi: il nonno con la barba di Mosè e…
  • La scuola della…

    Taeko, elegante e avvenente donna di 39 anni, conduce una vita agiata e…
  • Gli sdraiati

    "Gli sdraiati" di Michele Serra è un libro sugli adolescenti visti dagli…
  • Non è tempo per noi

    Sogni e tic, traumi e ambizioni degli aspiranti rottamatori che spingono,…
  • Identità golose 2014

    É stata pubblicata la guida Identità Golose 2014, dedicata a chi ama la…
  • Memorie

    «Uno dei libri più intriganti sull'essere giovani e uno dei migliori che…
  • Cibo e libertà

    Carlo Petrini, prendendo spunto da eventi accaduti nella sua vita di…
  • Giocare da uomo

    La notte del 22 maggio 2010, quando l'Inter di Mourinho sale sul tetto…
  • Il prezzo della…

    Il primo è il chirurgo plastico preferito delle star che a lui si affidano…
  • Geologia di un padre

    Negli ultimi dieci anni Valerio Magrelli ha raccolto, su foglietti sparsi,…
  • Tentativi di…

    Primo Ottocento, primavera. Bianca Pietra, giovane donna di buona…
  • La caduta

    L'ira, la cecità, la catastrofe. La violenza dell'uomo e la collera della…
  • L'ultimo Natale di…

    In una sera di Natale la Morte va a trovare Charlie Chaplin nella sua casa…
  • L'amore graffia il…

    È come se portasse il destino nel nome, Signorina: suo padre, capostazione…
  • L'anno del coniglio

    Un outsider che tutto quello che vuole è trovare un lavoro per poter…
  • Luigi il pastore

    Dal 15 settembre al 3 novembre 2013 al Museo Agricolo e del Vino Ricci…
  • Una moglie a Parigi

    Ottobre 1920. A Chicago, arriva dalla natia Oak Park un ragazzo di…
  • La tela

    Amnon Zichroni ha il dono di rivivere i ricordi degli altri.Nato a…
  • Il libro dei…

    Se si preferiscono le storie romanzate, coinvolgenti, ''Il libro dei…
  • La vita amorosa dei…

    ''Gli odori scuotono più l'immaginazione che il senso e non colpiscono…
  • La collina del vento

    Impetuoso, lieve, sconvolgente: è il vento che soffia senza requie sulle…
  • Il mondo fino a ieri

    L'uomo di oggi continua a vivere in un corpo piú adatto alle condizioni di…
  • E l'eco rispose

    Sulla strada che dal piccolo villaggio di Shadbagh porta a Kabul, viaggiano…
  • Le colpe dei padri

    Guido Marchisio, torinese, 46 anni, è un uomo arrivato. Dirigente di una…
  • Vetro

    Venezia, 1569. Mentre la Serenissima Repubblica si sta preparando a un…
  • Resistere non serve…

    Molte inchieste ci hanno parlato della famosa "zona grigia" tra criminalità…
  • Amore

    "La mia vita sessuale è iniziata presto, più o meno a cinque anni,…
  • Pubblici infortuni

    Dei tanti modi in cui un essere umano può decidere di passare il suo tempo…
  • Festival di Arles,…

    Tornano anche quest’anno dal 1 fino al 22 luglio Les Recontres d’Arles, uno…
  • Il buio oltre la…

    La storia è autentica, anche se nomi e circostanze sono stati cambiati per…
  • Due leggende…

    Dal 24 maggio all’8 settembre in mostra l’era di Rocco e Herrera, al…
  • Sentirsi esistere

    Lungi dall'essere trasparente a se stesso e pietra angolare della…
  • L'Inferno secondo…

    Il più aggiornato commento della prima cantica dantesca si segnala anche…
  • Mangia che…

    Sono decenni che nel mondo occi­den­tale una schiera di "esperti" scio­rina…
  • Storia di un corpo

    Tornata a casa dopo il funerale del padre, Lison si vede consegnare un…
  • Costruttori di…

    Dal 6 dicembre 2012 al 7 aprile 2013 l'Auditorium di Milano Fondazione…
  • L'anima non ha i…

    Boccadasse, suggestivo borgo marinaro di Genova, è la scena di questo…
  • I percorsi del…

    Le ultime creazioni dell'architettura, tra costruzioni ecosostenibili,…
  • La vita nei 10…

    Qualcuno si chiederà che cosa c'entri io, banchiere, con un libro di…
  • Olimpiadi della…

    Fino al 14 ottobre si svolge a Cremona il Concorso Triennale Internazionale…
  • For President

    For president è la prima mostra a essere dedicata a ogni aspetto delle…
  • Apparizioni a…

    Mons. Renato Boccardo Arcivescovo di Spoleto-Norcia ha presieduto sul…
  • Come educare un…

    Donne disperate perché non trovano il giusto compagno, donne alla ricerca…
  • Povero calcio

    «Lo sport più amato dagli italiani è una metafora di problemi più generali…
  • Muri e segreti

    Due donne, due generazioni diverse. Un passato che non può passare, fatto…
  • Cheever: i racconti

    Maestro del racconto come misura ideale di investigazione e reinvenzione,…
  • Transitions alle…

    Grande successo alle Terme di Milano per l’esclusiva inaugurazione di “The…
  • La cultura ha il…

    Presentati a Milano , a “Il Giardino del Poeta”, tre ebook della casa…
  • Un mondo da rivedere

    Conflitti etnici e religiosi, convulsioni economiche, degradazione della…
  • Doppio ritratto

    I maggiori fabbri del volgare europeo, del ‘parlar nostro’ – quello…
  • Neanche con un…

    La morte del padre è l'evento che cambia il corso di un'esistenza. Quello…
  • Un mondo di poesie

    Il Meridiano presenta tutte le raccolte poetiche della Spaziani. Dopo la…
  • Gli sconfinamenti…

    Oltre 50 opere fra dipinti, sculture e ceramiche inseriti in una narrazione…
  • Nessuna traccia

    Possiamo lasciare tutto e sparire nel nulla nell’era dei social network e…
  • L'amore quando c'era

    Uno dei casi della vita, un momento triste, diventa l'occasione forse a…
  • Burri in mostra a…

    A Londra cinquanta opere del celebre artista umbro Alberto Burri. La mostra…
  • I clandestini…

    Li chiamano «Off the Boat», fuoribordo. Sono i clandestini italiani. A New…
  • Col cuore si vince

    La storia di una donna resa un'attrice, quand'era bambina, dall'imprinting…
  • Il futuro è nano

    Le nanotecnologie, insieme alle biotecnologie, alle neuroscienze e…
  • Profumo di Chianti

    Negli anni Settanta ha fortissimamente voluto uno dei «rossi» più eleganti…