Quel che resta, a proposito di mobbing, shocking e altre amenità

Monica-Faggiani-ph Falciola580

Venerdì 30 novembre 2018 alle ore 21 Monica Faggiani porta in scena a Milano, alla Corte dei Miracoli, Quel che resta, il suo vibrante e potente monologo, che è diventato in pochissimo tempo un piccolo cult teatrale, proprio per il livello di condivisione emotiva che innesca nello spettatore.

Il monologo nasce da una riflessione sul mobbing che Monica Faggiani sta portando avanti da diversi anni. Una storia di "ordinaria follia" come ce ne sono tante, ma spesso sommerse dall'abitudine e dalla difficoltà di parlarne.

Uno spettacolo in cui molti potranno identificarsi e, perché no, riflettere su come mutare ciò che di noi e della nostra vita spesso ci sembra impossibile da cambiare.

Quel che resta è il punto di partenza del workshop LIBERA-MENTE PROFONDA-MENTE POSITIVA-MENTE che Monica Faggiani, attrice, autrice psicologa e counselor, condurrà nelle giornate dell'1 e 2 dicembre presso la Corte dei Miracoli. 

Non un semplice laboratorio teatrale né un momento di formazione, ma un interessante percorso introspettivo in cui il teatro è utilizzato come strumento ludico per raggiungere la consapevolezza raccontata dalla protagonista dello spettacolo. 

E' un percorso adatto a tutti, proprio perché il teatro è lo strumento più importante per la trasformazione.

Attraverso l'utilizzo dei miti, tipici del counseling, si realizzerà un'improvvisazione guidata sulla base di microstorie, in modo tale da ricostruire la propria vicenda personale da un punto di vista diverso.

Credits ph. Francesco Falciola