L'Italia delle meraviglie, Milano Moda Uomo S/S 2016

milano moda uomo primavera estate 2016 580A

Funky e rilassato sfila a Milano il look estivo dell'uomo 2016. Vestaglia di seta, pigiama e ciabatte o sabot al posto del solito, trito, abito formale che anche se declinato in "50 sfumature di grigio" non seduce più. Il futuro è fusion fra Oriente e Occidente.

E allora tanto vale vestire l'uomo con colore, fiori e fantasia abbandonandosi alle citazioni d'antan come ai simbolismi decorativi mutuati dai japonismes più sofisticati e dai dandy malati di chinoiserie della fine dell'Ottocento e degli anni '70 dello scorso secolo, in omaggio agli esteti che facevano girare la testa al giovane e allora nottambulo Yves Saint Laurent.

Oppure portare la gorgiera al posto del classico collo button down perché la praticità va bene sì, ma fino a un certo punto.

L'uomo dell'estate 2016 adora viaggiare e non ama lavorare, ovvero lavora con un i pad a portata di mano mentre fa trekking o fra una seduta di yoga e una di cross-fit, perché la forma ha la sua importanza.

milano moda uomo primavera estate 2016 580B

L'accessorio indispensabile oltre alle sneaker fluo e alle scarpe decostruite modello slip-on, è un borsellino o lo zaino, le linee dei completi si fanno scivolate, la maglieria diventa trasparente e privilegia lavorazioni artigianali, lo sportswear si arricchisce di nuovi finissaggi perfino sui pellami, gommati, aerei e riflettenti.

Per la gioia dei nostalgici dell'estetica anni '90 tornano il gilet di pelle sul nudo anche ricamato sulla schiena e i ciclisti al ginocchio, mentre i classici pantaloni vengono sostituiti dagli slacks, ovvero fluidi pantaloni pigiama, portati anche remboursé al polpaccio e molto amati dagli americani che antepongono il comfort a qualunque cosa.

Ecco in quattro temi i must del guardaroba maschile secondo gli stilisti che hanno presentato le collezioni nell'ultima fashion week milanese per la primavera-estate 2016.

PINK POWER
milano moda uomo primavera estate 2016 ROSA1
L'uomo in rosa con un'attitudine così soft, romantica e soprattutto ambigua non si vedeva da tempo.

Certo ci vuole coraggio per osare i completi color cipria di Etro ed Ermanno Scervino effetto Ken di Barbie di gran classe, mentre da Dsquared2 i surfisti osano tinte shocking sulla canotta e i bermuda largotti in pelle cerata.

La nuova generazione di consumatori è asessuata e guarda alla questione dell'identità di genere come a un problema superato. Obiettivo: infrangere i tabù.

MEN IN RED 
milano moda uomo primavera estate 2016 ROSSO1

Porpora, rubino, lacca o carminio: tutte le sfumature del rosso, il colore dell'eros e di un uomo vincente e sanguigno che non rinuncia a d ammaliare e da preda si trasforma nuovamente in cacciatore, commutando i ruoli sessuali con nonchalance.

L'influsso dell'Oriente e della Cina di Wong Kar-Wai si è fatta sentire sulla passerella di Dolce & Gabbana folgorati dai decori ridomandanti della palazzina cinese di Palermo.

TUTTI IN RIGA
milano moda uomo primavera estate 2016 RIGHE
Morbida e stilizzata la silhouette maschile si arricchisce dei rigorismi grafici delle righe.

Il barré si ingigantisce simulando un regimental versione macro su maglie, pantaloni, bermuda e maglie sottili pensate per i cultori del saylor mood che ai tatuaggi da marinaio preferiscono giochi di alternanza di righe verticali e diagonali.

All'insegna di una nuova trasversalità.

LET'S ROCK
milano moda uomo primavera estate 2016 ROCK1

In pedana cala un diluvio di borchie e un'invasione di cerniere metalliche e di bottoni a pressione che dal mitico Schott, l'iconico blouson da biker di Marlon Brando, virano sul frac trasformato in capo versatile e camaleontico, anche in broccato ancien régime.

Come nelle pagine del romanzo 'Il gruppo' di Joseph O'Connor i duri e puri amanti del rock, della sua carica eversiva e della sua energia ribelle protagonisti delle passerelle maschili di Milano, giocano la carta della trasgressione fra bomber gioiello inondati di ricami di borchie, rete e piastrine metalliche e borse dark dalle impunture silver.

Alberto De Angelis

Share
comments

Moda