• MONZA, RESTAURO DELLA CAPPELLA ESPIATORIA E DELLA SUA ESEDRA
    MONZA, RESTAURO DELLA CAPPELLA ESPIATORIA E DELLA SUA ESEDRA
  • AL MUSEO CIVICO CASTELLO URSINO DI CATANIA, LA MOSTRA SU
    AL MUSEO CIVICO CASTELLO URSINO DI CATANIA, LA MOSTRA SU "TERRITORI INTERMEDI" DI GABRIELE BASILICO FINO AL 6 GENNAIO 2022
  • MILANO, PRESEPE DI FRANCESCO LONDONIO, UN VERO GIOIELLO D'ARTE NELL'ANTICA CHIESA DI SAN MARCO
    MILANO, PRESEPE DI FRANCESCO LONDONIO, UN VERO GIOIELLO D'ARTE NELL'ANTICA CHIESA DI SAN MARCO
  • NOVARA, IL MITO DI VENEZIA, DA HAYEZ ALLA BIENNALE DAL 30 OTTOBRE AL 13 MARZO 2022
    NOVARA, IL MITO DI VENEZIA, DA HAYEZ ALLA BIENNALE DAL 30 OTTOBRE AL 13 MARZO 2022

Seguici su...

fbINtwitteryoutubepinterest

Flash news

ITINERARI DEI SAPORI.IT

un "media" da leggere, studiare, uno strumento ricco di servizi approfonditi sui modi, i tempi e i luoghi migliori per appagare il nostro desiderio di stare bene perché il lusso più grande che ci possiamo concedere è quello di dare spazio al nostro tempo

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Le proposte di Itinerari dei Sapori non hanno limiti. Spaziano dal mare alla montagna, dalle città d'arte alla campagna con un preciso obiettivo: fornire ogni tipo di indicazione utile per individuare, conoscere, comprendere e apprezzare tutto ciò che c'è di bello e di buono nella nostra Italia

ITINERARI DEI SAPORI.IT

si propone di unire due mondi: chi offre prodotti o servizi connessi alla qualità del vivere e il grande pubblico, che ama sapere e conoscere questo mondo

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Il bello e il buono dell'Italia in un nuovo e affascinate viaggio, un itinerario tra i sentieri del sapere, la cultura dei territori, la loro identità

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che davvero non trovi ovunque. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi

ITINERARI DEI SAPORI.IT

È on-line il web-magazine ideato e realizzato da Camillo Pisano, dedicato al turismo enogastronomico. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e poter poi raccontare i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Il nuovo media che ci aiuterà a ripartire davvero

DAL REBO AL REBORO ALL'AMARONE, STIMOLANTE CONFRONTO TRA I VINI DELLA VALLE DEI LAGHI (TN) E LA VALPOLICELLA

rebo reboro amarone ph Luca Riviera 6 itin 570

Da qualche anno alcuni vignaioli trentini hanno riscoperto un vitigno autoctono a bacca rossa: il Rebo, incrocio tra Merlot e Teroldego, creato dal ricercatore dell'Istituto Agrario di San Michele all'Adige Rebo Rigotti. Un vino che si presta, al pari della Nosiola, all'appassimento delle uve come l'Amarone.

La Valle dei Laghi, che costituisce un unicum nel cuore delle Dolomiti per quanto riguarda il clima (un microclima tipicamente mediterraneo ove sono presenti piante sempreverdi, il leccio, gli ulivi, l'alloro) non è famosa solo per la Nosiola, vitigno autoctono a bacca bianca del Trentino dalle cui uve nasce il Vino Santo. Da qualche anno alcuni vignaioli della zona hanno riscoperto un vitigno autoctono a bacca rossa: il Rebo che si presta, al pari della Nosiola, all'appassimento delle uve. Qualcuno si chiederà: ma che diavolo di vitigno sarà mai questo Rebo. Semplice. Rebo altro non è che un incrocio tra il Merlot e il Teroldego creato a metà del secolo scorso da Rebo Rigotti, ricercatore dell'Istituto Agrario di San Michele all'Adige. Ma prima di approfondire le caratteristiche di questo vitigno, vediamo chi era Rebo Rigotti. Nato a Padergnone (Valle dei Laghi) nel 1891 (morirà nel 1971) egli ha contribuito con le sue sperimentazioni a rivoluzionare molti settori dell'agricoltura trentina sia nella veste di agronomo che di genetista.

rebo reboro amarone ph Luca Riviera 1 itin 570

Nell'ambito della frutticoltura, fin dagli anni Trenta del Novecento ha sperimentato alcuni incroci sul pesco, sul pero e sul melo. Tra gli anni 1930-35 si è dedicato allo studio della patata, mettendo a confronto alcune varietà con l'intento di individuare nuove tipologie di cultivar più produttive, resistenti a diverse virosi e qualitativamente migliori. In campo cerealicolo ha selezionato diverse varietà di grano tenero incrociando una dozzina di tipologie di frumento italiano, più produttive e resistenti alle malattie e agli agenti atmosferici. Ha studiato altresì colture minori come il radicchio, il pomodoro, il fagiolo, ma il settore per il quale sarà storicamente ricordato è quello legato alle sperimentazioni nel settore vitivinicolo. Spermentazioni avviate come genetista fin dal 1924 incrociando diversi vitigni internazionali (Pinot, Riesling, Cabernet, Merlot) con ceppi locali quali la Nosiola, il Teroldego e il Marzemino. È stato proprio nell'ambito di queste sperimentazioni che ha creato gli incroci di Gold Traminer, Sennen, Gosen e il Rebo (incrocio di Merlot per Teroldego, inizialmente si pensava fosse Marzemino), vitigno che nel 1978 - dopo la sua morte - fu iscritto e riconosciuto all'interno del Catalogo Nazionale delle Varietà di uve da vino atte alla vinificazione.

rebo reboro amarone ph Luca Riviera 2 itin 570

Ma torniamo a noi, meglio al Rebo che proprio in Valle dei Laghi ha trovato il terroir ideale per esprimere al meglio le proprie potenzialità. Da questa considerazione è nato il progetto di valorizzare vieppiù questo vitigno a bacca rossa e, sfruttando le caratteristiche climatiche della valle, ripercorrere la strada maestra dei vecchi, ma saggi contadini di un tempo: l'appassimento (breve in questo caso, dai 40 ai 60 giorni) delle uve Rebo sulle "arèle" come avviene per il Vino Santo. Esperimento riuscito. E così è nato quello che è considerato tra i vini rossi il fiore all'occhiello della Valle dei Laghi: il Reboro. Un vino nato dall'amore dei vignaioli per un territorio unico al mondo, da un'uva che racconta la storia di una comunità e da una tecnica tradizionale che guarda al futuro. Un vino di buona struttra dal color rubino brillante che, dopo la spremitura e la successiva vinificazione, matura per tre anni in botti di rovere e attraverso un lento processo di arricchimento organolettico regala ai wine lover sensazioni balsamiche elegantissime che ricordano, oltre alla ciliegia e ai piccoli frutti, gli agrumi, il miele, la cioccolata, le spezie.

rebo reboro amarone ph Luca Riviera 3 itin 570

Nei giorni scorsi Reboro ha festeggiato i suoi primi dieci anni di vita con la rassegna "Reboro territorio & passione". Un evento per far conoscere questo nuovo vino, ma soprattutto un'occasione di crescita e confronto per i vignaioli stessi della Valle dei Laghi con altre realtà italiane che vantano una storia simile. Dopo lo "Sfurzat" della Valtellina e il "Graticciaia", Negroamaro della Puglia, quest'anno come gemellaggio enoico è sta scelta la Valpolicella, il cui vino simbolo, Sua Maestà l'Amarone, è conosciuto in tutto il mondo. Quanto mai interessante il convegno sulle affinità tra i due territori: la Valle dei Laghi e la Valpolicella. Il presidente del Consorzio per la Tutela dei Vini della Valpolicella, Christian Marchesini, nel corso del suo intervento ha tra l'altro confermato una notizia sconosciuta ai più: anche in Valpolicella è coltivato il Rebo. Ma c'è di più: una piccola percentuale (5%) di Rebo, considerato vitigno migliorativo, può essere aggiunta ai vitigni tradizionali della Valpolicella: Corvina, Corvinone, Rondinella.Ancor più stimolante il confronto (non chiamiamola, sfida) tra il Reboro e l'Amarone: dodici espressioni di annate diverse che hanno confermato fino a che punto l'appassimento riesce a trasformare le uve e quindi le caratteristiche di un vino.

rebo reboro amarone ph Luca Riviera 5 itin 570

Dopo una piacevole "ouverture" all'insegna della spensieratezza giovanile con l'assaggio di due Rebo (quello della Pravis, 2019 e quello di Gino Pedrotti, 2017) un panel di degustatori coordinato dall'enologa Sissi Baratella ha avuto la possibilità di mettere a confronto quattro Reboro della valle dei Laghi e sei Amarone della Valpolicella. Per quanto riguarda i Reboro asssaggiati (Pisoni 2016, Maxentia 2015, Francesco Poli 2015, Giovanni Poli 201%) nelle mie note trovo scritto: colore rubino brillante, profumi suadenti leggermente agrumati con note balsamiche ed eleganti di spezie, tannini morbidi con finale in bocca lunghissimo. Per quanto riguarda gli Amarone (Ruvaln 2016 dell'Azienda Adalia, Roccolo Grassi 2016, Marco Mosconi 2015, Rubinelli Vajol 2013, Rosson Terre di Pietra 2013, Le Guaite di Noemi 2011) tutti di uno splendido colore rubino aranciato brillante hanno palesato la provenienza dei suoli, determinante in questo caso: vulcanici e basaltici alcuni (i vigneti esposti a Est che guardano verso Soave), calcarei altri (quelli che guardano verso il Lago di Garda). Amaroni diversi, ma con una nota che li accomuna tutti: la straodinaria eleganza dei tannini, l'integrità del frutto, la struttura, opulenta, che ci suggerisce un paragone con i grandi vini del Meridione d'Italia e delle isole del Mediterraneo.

rebo reboro amarone ph Luca Riviera 4 itin 570

Quanto mai piacevole, infine, il "pellegrinaggio" da cantina a cantina per conoscere le singole realtà della Valle dei Laghi con i vini abbinati ad alcune leccornie proposte dallo chef stellato trentino Peter Brunel. Da Gino Pedrotti (Pietramurata) una peccaminosa crema bruciata alle olive con foglia di Parmigiano e Vino Santo. Da Pisoni (Pergolese) una battuta di carne salada della casa con more, peperoncino agrodolce del Trentino e albume al vapore. Da Pravis (Calavino) il tiramisù made in Valle dei Laghi al Vino Santo. Da Giovanni Poli (Santa Massenza) la quinoa con ortaggi della Valle di Gresta e tartufo del Baldo. Da Maxentia (Santa Massenza) la trota marinata con composta di mele al Reboro e cannella. Da Francesco Poli (Santa Massenza) infine il salmerino alpino, crumble croccante e cipolla rossa. Chiusura in gloria alla Casa Caveau del Vino Santo di Padergnone, il borgo natale di Rebo Rigotti, un luogo suggestivo dove attraverso voci, suoni, immagini, profumi e sapori i wine lover incontrano il "passito dei passiti", il Vino Santo Trentino, un vino dolce, accattivante, seducente, ma non stucchevole, testimone di secoli di storia di questo territorio nel cuore delle Alpi, delle Dolomiti in particolare. In alto i calici. Prosit.

di Giuseppe Casagrande

Photo Credit: Luca Riviera

Share
comments

EVENTI

VALLE GRANA (CU), CUIETTE DAY, L'8 DICEMBRE SI FESTEGGIA IL GIORNO DEGLI GNOCCHI

Quinta volta a tavola , l'8 dicembre prossimo, presso 11 bravi ristoratori della Valle G....

CACCIA AL TARTUFO IL 5 DICEMBRE A TREVI (PG)

Visita giudata al museo sul crocefisso del maestro di Sant'Alo' e alla chiesa romanica d....

PIACENZA, TUTTO PRONTO PER LA DECIMA EDIZIONE DEL MERCATO DEI VINI DAL 27 AL 29 NOVEMBRE

Dal 27 al 29 novembre 2021 a Piacenza Expo 674 Vignaioli Indipendenti e tre delegazioni ....

DAL 14 AL 21 NOVEMBRE A TORINO, SO MUCH OF EVERYTHING IN OCCASIONE DELLE NITTO ATP FINALS

In occasione delle Nitto ATP Finals, si svela il nuovo brand della città, che farà da ....

SUA MAESTÀ IL TARTUFO IL 13 E 14 NOVEMBRE FIERA DI SAN BAUDOLINO, ALESSANDRIA

Difficile raccontare il tartufo a chi non lo conosce. Il Tuber Magnatum Pico - questo il....

ZOGO DE L'OCA 2021, IL 13 E 14 NOVEMBRE A MIRANO (VE)

Il Zogo de l'Oca e la Fiera de l'Oca nascono da una vecchia tradizione miranese che vole....

FESTA DEL BOSCO DI MONTONE (PG) DAL 29 OTTOBRE AL 1 NOVEMBRE 2021

Dopo la pausa forzata dello scorso anno è iniziata oggi, venerdì 29 ottobre 2021, nell....

ALESSANDRIA, VISITA ITINERANTE AI PALAZZI TRA FANTASMI E MISTERI, DOMENICA 31 OTTOBRE

Fantasmi e misteri dei Palazzi di Alessandria visita itinerante con guida turistica nei ....

DA SABATO 6 A LUNEDÌ 8 NOVEMBRE AL MICO GOLOSARIA MILANO

Il Gusto della Colleganza. E' questo il tema di Golosaria 2021: due termini, che servono....

 COLLAZZONE (PG), L'UMBRIA DELLE DUE VALLI, CROCEVIA DI ESPERIENZE DOMENICA 31 OTTOBRE

Una giornata alla scoperta delle bellezze del borgo accompagnati dalle iniziative per ba....

I MATINÈE DELLA REGGIA DI CASERTA, QUATTRO CONCERTI NELLA CAPPELLA PALATINA PER UN AUTUNNO IN MUSICA

Quattro appuntamenti imperdibili alla Reggia di Caserta con l'Orchestra da Camera di Cas....

CASTAGNE, VINO, FORMAGGIO E MIELE PROTAGONISTI DEL QUARTO WEEKEND DI DIVIN OTTOBRE DAL 22 AL 24

Passeggiate, degustazioni, laboratori, visite guidate tra Vallagarina, Alpe Cimbra, Alto....

SOL&AGRIFOOD, SPECIAL EDITION IN PRESENZA DAL 17 AL 19 OTTOBRE A VERONAFIERE

Sol&Agrifood la manifestazione di riferimento per l’olio evo, il cibo e la birra a....

REGIONE UMBRIA E COMUNE DI PERUGIA PROTAGONISTI AD EUROCHOCOLATE

Inaugurato il Perugia Chocolate District e presentati i progetti in collaborazione con R....

DIVIN OTTOBRE PARTE VENERDÌ 1 OTTOBRE CON 8 APPUNTAMENTI IN TRENTINO

Visite e degustazioni in vigneto e in cantina, passeggiate tra i colori dell'autunno, gu....

VINOFORUM 2021: ROMA CAPITALE DEL GUSTO DAL 10 AL 19 SETTEMBRE

Grande successo nel weekend di apertura per la manifestazione che ospita 600 Cantine e 2....

IN ALTA VALTARO TRA PORCINI, CASTAGNE E TARTUFI, UN AUTUNNO NEL SEGNO DEL SOTTOBOSCO

Se l'autunno è senza ombra di dubbio la stagione più scenografica dell'anno, con la na....

BORGOTARO, DAL 11 AL 19 SETTEMBRE, FESTA DEL FUNGO PORCINO DI BORGOTARO IGP

Parliamo di funghi speciali! È l'unico micete in Europa ad aver ottenuto il riconoscim....

GOLOSARIA QUINDICESIMA EDIZIONE AI NASTRI DI PARTENZA, SABATO L'INAUGURAZIONE AL CASTELLO DI CASALE

Apriranno sabato ore 11, al castello di Casale Monferrato i cancelli - fisici e simbolic....

AL VIA LA VIGNA ECCELLENTE...ED È SUBITO ISERA, DAL 9 SETTEMBRE IN TRENTINO

Agribus alle radici del cibo, tour in e-bike, viaggio a tappe alla scoperta del centro s....

LIBRI DA LEGGERE

Il piacere

  • GRADO, UN NATALE SPECIALE PER GRANDI E PICCINI
    GRADO, UN NATALE SPECIALE PER GRANDI E PICCINI
  • LA RICETTA DELLE
    LA RICETTA DELLE "CRÊPES SUZETTE ALLA LAMPADA" DI ACHILLE SARDIELLO
  • A TAVERNA D'E ZOCCOLE, MENTRE MANGI CHIUDI GLI OCCHI E SEI IN MEZZO AL MARE
    A TAVERNA D'E ZOCCOLE, MENTRE MANGI CHIUDI GLI OCCHI E SEI IN MEZZO AL MARE
  • RONCO DEI TASSI, STORICA AZIENDA VINICOLA DEL COLLIO GORIZIANO PRESENTA LA COLLEZIONE DI FAMIGLIA
    RONCO DEI TASSI, STORICA AZIENDA VINICOLA DEL COLLIO GORIZIANO PRESENTA LA COLLEZIONE DI FAMIGLIA
  • IL CANTIERE DEL CIBO: RICERCA, TECNICA, INNOVAZIONE E CULTURA ENOGASTRONOMICA, IL 2 E 3 DICEMBRE A PISA
    IL CANTIERE DEL CIBO: RICERCA, TECNICA, INNOVAZIONE E CULTURA ENOGASTRONOMICA, IL 2 E 3 DICEMBRE A PISA
  • UNIONE RISTORANTI BUON RICORDO PRESENTATI I 7 NUOVI RISTORANTI
    UNIONE RISTORANTI BUON RICORDO PRESENTATI I 7 NUOVI RISTORANTI
  • PAOLO BRINIS PRESENTA IL SUO LIBRO: CALICI & CAMICI
    PAOLO BRINIS PRESENTA IL SUO LIBRO: CALICI & CAMICI
  • LA FAMIGLIA GIUGLIANO PRESENTA IL LIBRO:
    LA FAMIGLIA GIUGLIANO PRESENTA IL LIBRO: " LA CUCINA DI MIMÌ ALLA FERROVIA" MONDADORI
  • CORTINA FASHION WEEK, FEMMINILE PLURALE DEL CRISTALLO RESORT & SPA IN MOSTRA ALLA RUOTELLINA, DEDICATA  AL TALENTO DELLE DONNE
    CORTINA FASHION WEEK, FEMMINILE PLURALE DEL CRISTALLO RESORT & SPA IN MOSTRA ALLA RUOTELLINA, DEDICATA AL TALENTO DELLE DONNE

SAPERNE DI PIU'

CANTINE DI FRANCIACORTA, LE ELEGANTI STRENNE NATALIZIE DEDICATE AI NATIONAL PARK OF THE WORLD

Si ordinano on line o si acquistano direttamente nel wine store di Erbusco, dove si trova il ....

SCUOLA MOSAICISTI DEL FRIULI PRESENTE NELLA PROSSIMA PUNTATA DI LINEA VERDE, IL 28 NOVEMBRE 2021

Sarà dedicata al Friuli Venezia Giulia e ai suoi colori in autunno la prossima puntata di Li....

ALESSANDRIA, UN NATALE LUMINOSO CON LO SPETTACOLO DELLE LUCI

Sarà un Natale all'insegna della luminosità il Natale dell'Alessandrino, ricco di tante bel....

VERONA, IL RILANCIO DEL BIOLOGICO CON B/OPEN IL 9 E 10 NOVEMBRE

Il sottosegretario Battistoni: al lavoro per sostenere la conversione dal convenzionale

....

IL MERCATINO DI NATALE SUL LAGO DI CAREZZA DAL 27 NOVEMBRE AL 19 DICEMBRE 2021

Tutti i weekend, dal 27 novembre al 19 dicembre 2021, ritorna in Val d'Ega il suggestivo merc....

DOLOMITI EXPERIENCE, ONLINE NOVITÀ PER ESPERIENZE INDIMENTICABILI SULLE DOLOMITI

Dall' 8 Novembre 2021 Dolomiti.it è online con una grandissima novità, sarà possibile acqu....

BETTOJA HOTELS ARRIVA IL BLACK FRIDAY(S) DAL 26 NOVEMBRE AL 2 DICEMBRE

Da venerdì 26 novembre a giovedì 2 dicembre offerte speciali su tutti i tre hotel nel cuore....

QUESTA SERA 5 NOVEMBRE 2021 A STRISCIA LA NOTIZIA NELLA RUBRICA

Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) torna la rubrica "Paesi, paesaggi..."....

UNICITA' italiaNEcuore 3

  • IL GORGONZOLA DOP, DOLCE E PICCANTE
    IL GORGONZOLA DOP, DOLCE E PICCANTE
  • PAGNOTTA DEL DITTAINO DOP, LA GIALLA
    PAGNOTTA DEL DITTAINO DOP, LA GIALLA
  • SALAMA DA SUGO IGP, LA SQUISITEZZA
    SALAMA DA SUGO IGP, LA SQUISITEZZA
  • ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI REGGIO EMILIA DOP, LA QUALITÀ
    ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI REGGIO EMILIA DOP, LA QUALITÀ
  • RADICCHIO VARIEGATO DI CASTELFRANCO IGP, LA ROSA D'INVERNO
    RADICCHIO VARIEGATO DI CASTELFRANCO IGP, LA ROSA D'INVERNO
  • CLEMENTINE DI CALABRIA IGP, RICCHE DI MINERALI
    CLEMENTINE DI CALABRIA IGP, RICCHE DI MINERALI