• MONZA, RESTAURO DELLA CAPPELLA ESPIATORIA E DELLA SUA ESEDRA
    MONZA, RESTAURO DELLA CAPPELLA ESPIATORIA E DELLA SUA ESEDRA
  • AL MUSEO CIVICO CASTELLO URSINO DI CATANIA, LA MOSTRA SU
    AL MUSEO CIVICO CASTELLO URSINO DI CATANIA, LA MOSTRA SU "TERRITORI INTERMEDI" DI GABRIELE BASILICO FINO AL 6 GENNAIO 2022
  • MILANO, PRESEPE DI FRANCESCO LONDONIO, UN VERO GIOIELLO D'ARTE NELL'ANTICA CHIESA DI SAN MARCO
    MILANO, PRESEPE DI FRANCESCO LONDONIO, UN VERO GIOIELLO D'ARTE NELL'ANTICA CHIESA DI SAN MARCO
  • NOVARA, IL MITO DI VENEZIA, DA HAYEZ ALLA BIENNALE DAL 30 OTTOBRE AL 13 MARZO 2022
    NOVARA, IL MITO DI VENEZIA, DA HAYEZ ALLA BIENNALE DAL 30 OTTOBRE AL 13 MARZO 2022

Seguici su...

fbINtwitteryoutubepinterest

Flash news

ITINERARI DEI SAPORI.IT

un "media" da leggere, studiare, uno strumento ricco di servizi approfonditi sui modi, i tempi e i luoghi migliori per appagare il nostro desiderio di stare bene perché il lusso più grande che ci possiamo concedere è quello di dare spazio al nostro tempo

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Le proposte di Itinerari dei Sapori non hanno limiti. Spaziano dal mare alla montagna, dalle città d'arte alla campagna con un preciso obiettivo: fornire ogni tipo di indicazione utile per individuare, conoscere, comprendere e apprezzare tutto ciò che c'è di bello e di buono nella nostra Italia

ITINERARI DEI SAPORI.IT

si propone di unire due mondi: chi offre prodotti o servizi connessi alla qualità del vivere e il grande pubblico, che ama sapere e conoscere questo mondo

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Il bello e il buono dell'Italia in un nuovo e affascinate viaggio, un itinerario tra i sentieri del sapere, la cultura dei territori, la loro identità

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che davvero non trovi ovunque. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi

ITINERARI DEI SAPORI.IT

È on-line il web-magazine ideato e realizzato da Camillo Pisano, dedicato al turismo enogastronomico. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e poter poi raccontare i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Il nuovo media che ci aiuterà a ripartire davvero

VINITALY POSTICIPATA AL 2022, DAL 10 AL 13 APRILE

Vinitaly Veronafiere FotoEnnevi per 2022 570

Veronafiere posticipa al 2022 la 54ª edizione di Vinitaly, Salone internazionale dei vini e dei distillati, in calendario dal 10 al 13 aprile del prossimo anno. «Le permanenti incertezze sullo scenario nazionale ed estero e il protrarsi dei divieti ci hanno indotto a riprogrammare definitivamente la 54ª edizione della rassegna nel 2022 – ha detto Maurizio Danese, presidente di Veronafiere SpA –. Si tratta di una scelta di responsabilità, ancorché dolorosa; un ulteriore arresto forzato che priva il vino italiano della sua manifestazione di riferimento per la promozione nazionale e internazionale. In attesa che lo scenario ritorni favorevole – conclude Danese – Vinitaly continua a lavorare congiuntamente con tutti i protagonisti anche istituzionali del settore, a partire dal ministero delle Politiche agricole e Ice-Agenzia oltre a tutte le associazioni e le categorie, per continuare a supportare la competitività del vino made in Italy sia sul mercato interno che sui Paesi già proiettati alla ripresa, Usa, Cina e Russia in primis».

Giovanni Mantovani EnneviVINITALY foto 570 OK

In quest'ottica, prosegue il ceo di Veronafiere, Giovanni Mantovani: «Confermiamo OperaWine con la presenza di Wine Spectator e delle top aziende del settore individuate dalla rivista americana per il 10° anniversario dell'iniziativa che rimane in programma il 19 e 20 giugno prossimo a Verona. L'evento, tutto declinato alla ripartenza del settore, grazie alla partecipazione di stampa e operatori nazionali e internazionali – commenta Mantovani – farà anche da collettore e traino a tutte le aziende del vino che vorranno partecipare a un calendario b2b che Veronafiere sta già approntando». Operawine sarà preceduta, sempre a giugno, dal Vinitaly Design international packaging competition (11 giugno) e da Vinitaly 5 Stars Wine The book (16-18 giugno). Mentre la Vinitaly international Academy (21-24 giugno) chiuderà gli eventi estivi in presenza. Tra le novità anche un evento eccezionale di promozione a forte spinta istituzionale a ottobre prossimo e che traghetterà il settore alla 54ª edizione di Vinitaly nel 2022. Prosegue Giovanni Mantovani: «Si tratta di Vinitaly-edizione speciale, una manifestazione rigorosamente b2b che segnerà la ripresa delle relazioni commerciali nazionali e internazionali in presenza a Verona dal 16 al 18 ottobre».

 

«Vogliamo mantenere viva l'attenzione del mondo sul vino italiano, uno degli ambasciatori più significativi del Made in Italy – afferma, presidente di ICE Agenzia, Carlo Ferro –. Le iniziative messe in campo da Veronafiere per mantenere il file-rouge tra Vinitaly 2019 e 2022, con l'edizione di Vinitaly-edizione speciale e le altre manifestazioni che faremo insieme hanno questo obiettivo. Senza soluzione di continuità, nonostante la pandemia mondiale e grazie all'impiego di nuovi strumenti in chiave di commercio digitale. Faccio i miei auguri a tutto il team di Veronafiere e ai produttori vinicoli con la convinzione che gli eventi in programma per il 2021 contribuiranno a sostenere l'eccellenza del nostro Paese». In attesa della ripresa degli eventi fisici nel nostro Paese, Vinitaly prosegue in presenza sui mercati internazionali, a partire dalla Russia con le tappe a Mosca e a San Pietroburgo in programma dal 23 al 25 marzo. Dal 3 al 6 aprile sarà la volta di Vinitaly Chengdu e poi a giugno di Wine to Asia (Shenzhen, 8-10 giugno). E sarà ancora la Cina ad aprire con il road show il calendario estero autunnale di Vinitaly (13-17 settembre) prima di trasferirsi in Brasile per la Wine South America (22-24 settembre). Veronafiere, inoltre, mette a disposizione il proprio know how per realizzare ulteriori eventi di promozione in altri mercati obiettivo per il settore.

 

La decisone dello spostamento di Vinitaly è stata condivisa con le organizzazioni e associazioni della filiera vitivinicola e agricola. Di seguito, in ordine alfabetico, le dichiarazioni di: Alleanza delle Cooperative Italiane Agroalimentare, Assoenologi, Cia-Agricoltori Italiani, Coldiretti, Confagricoltura, Copagri, Federdoc, Federvini e Unione Italiana Vini (Uiv). «Prendiamo atto della decisione di posticipare la 54ª edizione di Vinitaly al 2022 – afferma il coordinatore del settore vitivinicolo di Alleanza cooperative agroalimentari, Luca Rigotti –. Una scelta certamente non facile ma che, alla luce dell'attuale situazione sanitaria, è in linea con quanto auspicato dall'Alleanza delle Cooperative Italiane-Agroalimentare. Accogliamo con favore, inoltre, le altre iniziative di promozione proposte da Veronafiere per i prossimi mesi: l'aspettativa è poter entrare finalmente in una fase caratterizzata da un maggiore livello di sicurezza e da minori incertezze per il comparto vitivinicolo, condizioni necessarie anche per poter rilanciare, grazie all'esperienza ed alla competenza di Veronafiere, il settore vitivinicolo a livello internazionale».

 

Per il presidente di Assoenologi, Riccardo Cotarella «la decisione assunta da Veronafiere di posticipare al 2022 la 54ª edizione di Vinitaly va nella direzione suggerita dalla filiera del vino, ma soprattutto tiene conto del perdurare di una situazione di grave difficoltà generata dall'emergenza pandemica, che non ha ancora trovato una risposta risolutiva nella vaccinazione. Una scelta di responsabilità che condividiamo ampiamente, così come siamo pronti a sostenere le altre iniziative, annunciate da Veronafiere e messe in calendario sia per il prossimo giugno, che per l'ottobre. È necessario da parte del mondo del vino farsi trovare pronto al giorno della ripartenza dei mercati e quindi è molto importante tenere alta l'attenzione anche con manifestazioni capaci di creare relazioni nazionali e internazionali e interesse verso il nostro settore. Ma ancora più importante sarà il sostegno che il governo italiano e l'Europa sapranno mettere in campo a favore dell'intero agroalimentare che, dopo oltre un anno di pandemia, sta accusando il peso della crisi al pari degli altri settori dell'economia nazionale».

 

«Siamo a fianco di Veronafiere per continuare a sostenere il settore, tutte le aziende e i produttori che ogni giorno contribuiscono a rendere il vino una delle eccellenze del Made in Italy riconosciuta in tutto il mondo – dice presidente nazionale di Cia-Agricoltori Italiani, Dino Scanavino –. La pandemia ancora morde e costringe a un ulteriore rinvio degli eventi in presenza, ma siamo pronti a lavorare insieme al Vinitaly per supportare, in questa fase difficile, un comparto prezioso per l'agroalimentare con una produzione del valore di circa 12 miliardi di euro e una reputazione imbattibile». «Lo spostamento del Vinitaly è un atto dovuto per consentire la partecipazione anche degli operatori stranieri e sostenere il successo del prodotto agroalimentare made in Italy più esportato nel mondo dove, nonostante la pandemia, il vino ha fatturato 6,3 miliardi di euro nel 2020» afferma il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, nel sottolineare l'importanza del programma dei prossimi appuntamenti di Veronafiere a partire da OperaWine.

 

«La decisione di Veronafiere, benché dolorosa, va nella giusta direzione – commenta presidente Confagricoltura, Massimiliano Giansanti –. Apprezziamo in particolare la capacità di resilienza e di proposta variegata in un momento molto difficile per il comparto vino. Confagricoltura dà pieno appoggio a Veronafiere e all'intero settore fieristico agroalimentare nazionale. Siamo convinti che occorra sostenere la validità del sistema italiano ed evitare pericolose aperture ad altre realtà internazionali. Riteniamo inoltre che la Fiera di Verona, con le sue attività e il Vinitaly, sia un validissimo strumento di promozione e di immagine per tutto il comparto vitivinicolo italiano. Auspichiamo pertanto di ripartire a pieno ritmo nel 2022, dando ampio risalto alle iniziative in programma da oggi fino alla prossima edizione del Vinitaly, insieme alle nostre imprese che fanno grande nel mondo l'Italia del vino».

Per il presidente di Copagri, Franco Verrascina, «la scelta di Veronafiere, seppure dolorosa, conferma la serietà dell'ente fieristico e la volontà di sostenere i viticoltori al meglio in questo momento critico. Ci mettiamo a disposizione per collaborare ed essere al fianco di Veronafiere nel programmare sia la 54ª edizione di Vinitaly che per l'evento speciale di ottobre, dando un segnale al mondo vitivinicolo per la promozione e valorizzazione dei grandi vini italiani». «È un grande dispiacere l'annuncio del rinvio, ma la realtà della pandemia non lascia spazio ad ipotesi alternative: abbiamo difficoltà a programmare viaggi e contatti, avremmo difficoltà nell'accogliere gli ospiti negli stand – afferma Sandro Boscaini, presidente di Federvini – ma il secondo rinvio amplia il vuoto che Vinitaly lascia. Abbiamo necessità di contatti internazionali, abbiamo necessità di presentare i nostri prodotti e restare in contatto con il grandissimo numero di operatori nazionali ed internazionali che affluivano a Verona. Siamo certi che l'esperienza e la professionalità di Vinitaly, con l'aiuto di ICE Agenzia, possano essere di grandissimo aiuto per le nostre Imprese, con formule e proposte da studiare rapidamente insieme».

«Comprendiamo e condividiamo le ragioni che hanno portato Veronafiere al rinvio della manifestazione di riferimento per il vino italiano – spiega il presidente di Unione Italiana Vini (Uiv), Ernesto Abbona –. Riteniamo però che sia fondamentale in questo difficile momento tenere acceso il motore della promozione e perciò appoggiamo l'intenzione di Vinitaly di sostenere il settore anche nel corso di quest'anno attraverso l'organizzazione di eventi mirati in favore del business e dell'immagine internazionale del vino tricolore». «Non posso che rimarcare il dispiacere di dover rinunciare anche quest'anno al Vinitaly, la principale manifestazione di riferimento del settore vinicolo italiano – commenta il presidente di Federdoc, Riccardo Ricci Curbastro –. Una manifestazione ricca di eventi, rassegne, degustazioni e workshop mirati all'incontro degli espositori con gli operatori del settore nazionali ed internazionali, che ha contribuito al successo del vino italiano nel mondo ricordando che il settore enologico è uno dei pilastri del successo del made in Italy nel mondo. Chiediamo al Governo di considerare il grande danno economico che questa decisione comporta e di prevedere aiuti concreti per mantenere alta la competitività internazionale del nostro settore fieristico».

Vinitaly
www.vinitaly.it 

Riceviamo da Ufficio Stampa Veronafiere e volentirieri pubblichiamo.

Share
comments

EVENTI

VALLE GRANA (CU), CUIETTE DAY, L'8 DICEMBRE SI FESTEGGIA IL GIORNO DEGLI GNOCCHI

Quinta volta a tavola , l'8 dicembre prossimo, presso 11 bravi ristoratori della Valle G....

CACCIA AL TARTUFO IL 5 DICEMBRE A TREVI (PG)

Visita giudata al museo sul crocefisso del maestro di Sant'Alo' e alla chiesa romanica d....

PIACENZA, TUTTO PRONTO PER LA DECIMA EDIZIONE DEL MERCATO DEI VINI DAL 27 AL 29 NOVEMBRE

Dal 27 al 29 novembre 2021 a Piacenza Expo 674 Vignaioli Indipendenti e tre delegazioni ....

DAL 14 AL 21 NOVEMBRE A TORINO, SO MUCH OF EVERYTHING IN OCCASIONE DELLE NITTO ATP FINALS

In occasione delle Nitto ATP Finals, si svela il nuovo brand della città, che farà da ....

SUA MAESTÀ IL TARTUFO IL 13 E 14 NOVEMBRE FIERA DI SAN BAUDOLINO, ALESSANDRIA

Difficile raccontare il tartufo a chi non lo conosce. Il Tuber Magnatum Pico - questo il....

ZOGO DE L'OCA 2021, IL 13 E 14 NOVEMBRE A MIRANO (VE)

Il Zogo de l'Oca e la Fiera de l'Oca nascono da una vecchia tradizione miranese che vole....

FESTA DEL BOSCO DI MONTONE (PG) DAL 29 OTTOBRE AL 1 NOVEMBRE 2021

Dopo la pausa forzata dello scorso anno è iniziata oggi, venerdì 29 ottobre 2021, nell....

ALESSANDRIA, VISITA ITINERANTE AI PALAZZI TRA FANTASMI E MISTERI, DOMENICA 31 OTTOBRE

Fantasmi e misteri dei Palazzi di Alessandria visita itinerante con guida turistica nei ....

DA SABATO 6 A LUNEDÌ 8 NOVEMBRE AL MICO GOLOSARIA MILANO

Il Gusto della Colleganza. E' questo il tema di Golosaria 2021: due termini, che servono....

 COLLAZZONE (PG), L'UMBRIA DELLE DUE VALLI, CROCEVIA DI ESPERIENZE DOMENICA 31 OTTOBRE

Una giornata alla scoperta delle bellezze del borgo accompagnati dalle iniziative per ba....

I MATINÈE DELLA REGGIA DI CASERTA, QUATTRO CONCERTI NELLA CAPPELLA PALATINA PER UN AUTUNNO IN MUSICA

Quattro appuntamenti imperdibili alla Reggia di Caserta con l'Orchestra da Camera di Cas....

CASTAGNE, VINO, FORMAGGIO E MIELE PROTAGONISTI DEL QUARTO WEEKEND DI DIVIN OTTOBRE DAL 22 AL 24

Passeggiate, degustazioni, laboratori, visite guidate tra Vallagarina, Alpe Cimbra, Alto....

SOL&AGRIFOOD, SPECIAL EDITION IN PRESENZA DAL 17 AL 19 OTTOBRE A VERONAFIERE

Sol&Agrifood la manifestazione di riferimento per l’olio evo, il cibo e la birra a....

REGIONE UMBRIA E COMUNE DI PERUGIA PROTAGONISTI AD EUROCHOCOLATE

Inaugurato il Perugia Chocolate District e presentati i progetti in collaborazione con R....

DIVIN OTTOBRE PARTE VENERDÌ 1 OTTOBRE CON 8 APPUNTAMENTI IN TRENTINO

Visite e degustazioni in vigneto e in cantina, passeggiate tra i colori dell'autunno, gu....

VINOFORUM 2021: ROMA CAPITALE DEL GUSTO DAL 10 AL 19 SETTEMBRE

Grande successo nel weekend di apertura per la manifestazione che ospita 600 Cantine e 2....

IN ALTA VALTARO TRA PORCINI, CASTAGNE E TARTUFI, UN AUTUNNO NEL SEGNO DEL SOTTOBOSCO

Se l'autunno è senza ombra di dubbio la stagione più scenografica dell'anno, con la na....

BORGOTARO, DAL 11 AL 19 SETTEMBRE, FESTA DEL FUNGO PORCINO DI BORGOTARO IGP

Parliamo di funghi speciali! È l'unico micete in Europa ad aver ottenuto il riconoscim....

GOLOSARIA QUINDICESIMA EDIZIONE AI NASTRI DI PARTENZA, SABATO L'INAUGURAZIONE AL CASTELLO DI CASALE

Apriranno sabato ore 11, al castello di Casale Monferrato i cancelli - fisici e simbolic....

AL VIA LA VIGNA ECCELLENTE...ED È SUBITO ISERA, DAL 9 SETTEMBRE IN TRENTINO

Agribus alle radici del cibo, tour in e-bike, viaggio a tappe alla scoperta del centro s....

LIBRI DA LEGGERE

Il piacere

  • GRADO, UN NATALE SPECIALE PER GRANDI E PICCINI
    GRADO, UN NATALE SPECIALE PER GRANDI E PICCINI
  • LA RICETTA DELLE
    LA RICETTA DELLE "CRÊPES SUZETTE ALLA LAMPADA" DI ACHILLE SARDIELLO
  • A TAVERNA D'E ZOCCOLE, MENTRE MANGI CHIUDI GLI OCCHI E SEI IN MEZZO AL MARE
    A TAVERNA D'E ZOCCOLE, MENTRE MANGI CHIUDI GLI OCCHI E SEI IN MEZZO AL MARE
  • RONCO DEI TASSI, STORICA AZIENDA VINICOLA DEL COLLIO GORIZIANO PRESENTA LA COLLEZIONE DI FAMIGLIA
    RONCO DEI TASSI, STORICA AZIENDA VINICOLA DEL COLLIO GORIZIANO PRESENTA LA COLLEZIONE DI FAMIGLIA
  • IL CANTIERE DEL CIBO: RICERCA, TECNICA, INNOVAZIONE E CULTURA ENOGASTRONOMICA, IL 2 E 3 DICEMBRE A PISA
    IL CANTIERE DEL CIBO: RICERCA, TECNICA, INNOVAZIONE E CULTURA ENOGASTRONOMICA, IL 2 E 3 DICEMBRE A PISA
  • UNIONE RISTORANTI BUON RICORDO PRESENTATI I 7 NUOVI RISTORANTI
    UNIONE RISTORANTI BUON RICORDO PRESENTATI I 7 NUOVI RISTORANTI
  • PAOLO BRINIS PRESENTA IL SUO LIBRO: CALICI & CAMICI
    PAOLO BRINIS PRESENTA IL SUO LIBRO: CALICI & CAMICI
  • LA FAMIGLIA GIUGLIANO PRESENTA IL LIBRO:
    LA FAMIGLIA GIUGLIANO PRESENTA IL LIBRO: " LA CUCINA DI MIMÌ ALLA FERROVIA" MONDADORI
  • CORTINA FASHION WEEK, FEMMINILE PLURALE DEL CRISTALLO RESORT & SPA IN MOSTRA ALLA RUOTELLINA, DEDICATA  AL TALENTO DELLE DONNE
    CORTINA FASHION WEEK, FEMMINILE PLURALE DEL CRISTALLO RESORT & SPA IN MOSTRA ALLA RUOTELLINA, DEDICATA AL TALENTO DELLE DONNE

SAPERNE DI PIU'

CANTINE DI FRANCIACORTA, LE ELEGANTI STRENNE NATALIZIE DEDICATE AI NATIONAL PARK OF THE WORLD

Si ordinano on line o si acquistano direttamente nel wine store di Erbusco, dove si trova il ....

SCUOLA MOSAICISTI DEL FRIULI PRESENTE NELLA PROSSIMA PUNTATA DI LINEA VERDE, IL 28 NOVEMBRE 2021

Sarà dedicata al Friuli Venezia Giulia e ai suoi colori in autunno la prossima puntata di Li....

ALESSANDRIA, UN NATALE LUMINOSO CON LO SPETTACOLO DELLE LUCI

Sarà un Natale all'insegna della luminosità il Natale dell'Alessandrino, ricco di tante bel....

VERONA, IL RILANCIO DEL BIOLOGICO CON B/OPEN IL 9 E 10 NOVEMBRE

Il sottosegretario Battistoni: al lavoro per sostenere la conversione dal convenzionale

....

IL MERCATINO DI NATALE SUL LAGO DI CAREZZA DAL 27 NOVEMBRE AL 19 DICEMBRE 2021

Tutti i weekend, dal 27 novembre al 19 dicembre 2021, ritorna in Val d'Ega il suggestivo merc....

DOLOMITI EXPERIENCE, ONLINE NOVITÀ PER ESPERIENZE INDIMENTICABILI SULLE DOLOMITI

Dall' 8 Novembre 2021 Dolomiti.it è online con una grandissima novità, sarà possibile acqu....

BETTOJA HOTELS ARRIVA IL BLACK FRIDAY(S) DAL 26 NOVEMBRE AL 2 DICEMBRE

Da venerdì 26 novembre a giovedì 2 dicembre offerte speciali su tutti i tre hotel nel cuore....

QUESTA SERA 5 NOVEMBRE 2021 A STRISCIA LA NOTIZIA NELLA RUBRICA

Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) torna la rubrica "Paesi, paesaggi..."....

UNICITA' italiaNEcuore 3

  • IL GORGONZOLA DOP, DOLCE E PICCANTE
    IL GORGONZOLA DOP, DOLCE E PICCANTE
  • PAGNOTTA DEL DITTAINO DOP, LA GIALLA
    PAGNOTTA DEL DITTAINO DOP, LA GIALLA
  • SALAMA DA SUGO IGP, LA SQUISITEZZA
    SALAMA DA SUGO IGP, LA SQUISITEZZA
  • ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI REGGIO EMILIA DOP, LA QUALITÀ
    ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI REGGIO EMILIA DOP, LA QUALITÀ
  • RADICCHIO VARIEGATO DI CASTELFRANCO IGP, LA ROSA D'INVERNO
    RADICCHIO VARIEGATO DI CASTELFRANCO IGP, LA ROSA D'INVERNO
  • CLEMENTINE DI CALABRIA IGP, RICCHE DI MINERALI
    CLEMENTINE DI CALABRIA IGP, RICCHE DI MINERALI