• MONZA, RESTAURO DELLA CAPPELLA ESPIATORIA E DELLA SUA ESEDRA
    MONZA, RESTAURO DELLA CAPPELLA ESPIATORIA E DELLA SUA ESEDRA
  • AL MUSEO CIVICO CASTELLO URSINO DI CATANIA, LA MOSTRA SU
    AL MUSEO CIVICO CASTELLO URSINO DI CATANIA, LA MOSTRA SU "TERRITORI INTERMEDI" DI GABRIELE BASILICO FINO AL 6 GENNAIO 2022
  • MILANO, PRESEPE DI FRANCESCO LONDONIO, UN VERO GIOIELLO D'ARTE NELL'ANTICA CHIESA DI SAN MARCO
    MILANO, PRESEPE DI FRANCESCO LONDONIO, UN VERO GIOIELLO D'ARTE NELL'ANTICA CHIESA DI SAN MARCO
  • NOVARA, IL MITO DI VENEZIA, DA HAYEZ ALLA BIENNALE DAL 30 OTTOBRE AL 13 MARZO 2022
    NOVARA, IL MITO DI VENEZIA, DA HAYEZ ALLA BIENNALE DAL 30 OTTOBRE AL 13 MARZO 2022

Seguici su...

fbINtwitteryoutubepinterest

Flash news

ITINERARI DEI SAPORI.IT

un "media" da leggere, studiare, uno strumento ricco di servizi approfonditi sui modi, i tempi e i luoghi migliori per appagare il nostro desiderio di stare bene perché il lusso più grande che ci possiamo concedere è quello di dare spazio al nostro tempo

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Le proposte di Itinerari dei Sapori non hanno limiti. Spaziano dal mare alla montagna, dalle città d'arte alla campagna con un preciso obiettivo: fornire ogni tipo di indicazione utile per individuare, conoscere, comprendere e apprezzare tutto ciò che c'è di bello e di buono nella nostra Italia

ITINERARI DEI SAPORI.IT

si propone di unire due mondi: chi offre prodotti o servizi connessi alla qualità del vivere e il grande pubblico, che ama sapere e conoscere questo mondo

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Il bello e il buono dell'Italia in un nuovo e affascinate viaggio, un itinerario tra i sentieri del sapere, la cultura dei territori, la loro identità

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che davvero non trovi ovunque. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi

ITINERARI DEI SAPORI.IT

È on-line il web-magazine ideato e realizzato da Camillo Pisano, dedicato al turismo enogastronomico. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e poter poi raccontare i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità

ITINERARI DEI SAPORI.IT

Il nuovo media che ci aiuterà a ripartire davvero

RISTORANTI BUON RICORDO 9 NEW ENTRY, 3 NUOVE SPECIALITA'

02 Buon Ricordo - New entry 600

Nove nuovi ristoranti sono entrati nell'Unione Ristoranti del Buon Ricordo, la prima associazione di ristoratori nata in Italia. Sono quindi 103 i locali (di cui 10 all'estero fra Europa e Giappone) che fanno parte del sodalizio, fondato nel 1964 per salvaguardare e valorizzare le tante tradizioni e culture gastronomiche italiane, che allora correvano il rischio di perdersi sotto la spinta dell'omologazione del gusto e la moda della cosiddetta cucina internazionale, mentre la cucina tipica delle regioni era, come scrisse Vincenzo Bonassi, "sconosciuta o negletta". A una felice e puntuale idea di Dino Villani, uomo di cultura e maestro di comunicazione (a cui si devono, fra l'altro, il primo concorso di Miss Italia, il Premio Suzzara ideato con Zavattini, l'idea di far diventare il 14 febbraio la Festa degli Innamorati), si associò un gruppo di ristoranti di qualità con l'obiettivo di ridare notorietà e prestigio alle tante espressioni locali della tradizione gastronomica italiana, a quell'epoca poco valorizzata. A caratterizzare ciascun ristorante, e a creare fra loro un trait d'union, è oggi come un tempo il piatto-simbolo dipinto a mano dagli artigiani della Ceramica Artistica Solimene di Vietri sul Mare su cui è effigiata la specialità del locale, che viene donato agli ospiti in memoria di una piacevole esperienza gastronomica da ricordare. Per conoscere da vicino i Ristoranti del Buon Ricordo e le loro specialità, si può consultare il sito www.buonricordo.com o sfogliare la Guida 2020 appena pubblicata, in distribuzione gratuita nei ristoranti associati e scaricabile dal sito.

01 Buon Ricordo - piatti New entry 600

9 new entry e 3 cambi piatto
Questi i 9 nuovi ristoranti, con le loro specialità: ad Abbadia Cerreto (LO) l'Antica Osteria del Cerreto con la Lombata di coniglio con pancetta e olive al Balseto Laudense, a Rocchetta a Volturno (IS) la Locanda Belvedere con i Ravioli scapolesi de.co con sugo di capra, a Acuto (FR) la NU' Trattoria Italiana dal 1960 con le Costine glassate alle erbe ciocare, a Praiano (SA) il Ristorante M'ama con il Tonno rosso del Tirreno, scottato con senape, miele e primizie di stagione, a Vietri sul Mare (SA) il Ristorante Pascalò con gli Spaghetti cacio, limone e San Marzano, a Rivanazzano Terme (PV) il Ristorante Selvatico con i Malfatti del Selvatico, a Vercelli la Trattoria Paolino con la Panissa alla vercellese, a Monaco di Baviera il Ristorante Der Katzlmacher con il Raviolone di magro ma non troppo, a Budapest la Trattoria Pomo d'Oro con il Fegato d'oca gratinato alla mozzarella di bufala. Come prevede lo Statuto del Buon Ricordo, i ristoranti possono cambiare periodicamente la loro specialità. Le nuove proposte sono: il Guanciale di manzo al teroldego doc con polenta di storo dell'Albergo Ristorante Foresta a Moena (TN), le Pappardelle al Luccio in salsa gardesana del Ristorante Acquadolce a San Felice del Benaco (BS), le Cozze ripiene antica ricetta ligure del Ristorante Pernambucco a Albenga (SV).

03 Buon Ricordo - Cambi piatto 600

Il Buon Ricordo guarda avanti
I ristoranti dell'URBR rappresentano al meglio la straordinaria ricchezza e poliedricità della cucina regionale italiana, di cui sono custodi e propositivi protagonisti contemporanei. Alle loro tavole si vive un'esperienza conoscitiva ed emozionale, si riscoprono antichi sapori dimenticati nell'archivio della memoria e se ne gustano di nuovi sapientemente composti. Perché il Buon Ricordo guarda avanti. Non è solo tutela della tradizione gastronomica del Bel Paese, ma anche e soprattutto valorizzazione in chiave contemporanea di queste radici: questa è la linea lungo cui si sta muovendo con decisione il Consiglio direttivo dell'associazione, presieduto da Cesare Carbone del Ristorante La Manuelina di Recco e coordinato dal Segretario generale operativo Luciano Spigaroli del Ristorante Al Cavallino Bianco di Polesine Zibello.

I NUOVI RISTORANTI

Antica Osteria del Cerreto
Via Dell'abbazia, 6
Abbadia Cerreto (Lodi)
Tel. 0371.471009
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.osteriadelcerreto.it
Specialità: Lombata di coniglio con pancetta e olive al Balseto Laudense

Il locale è situato in un piccolo borgo di 280 abitanti alle spalle di una splendida Abbazia dei monaci cistercensi fondata nel 1084. La struttura del ristorante è un vecchio bar - macelleria di paese, totalmente ristrutturato e ampliato ma sempre nel rispetto delle strutture tipiche dei cascinali lombardi.
Da ormai 19 anni, lo Chef e Proprietario Stefano Scolari propone piatti della tradizione a volte anche rivisitati (tartufo, pesce d'acqua dolce, paste fresche, risotti, filetti, tagliate ma anche piatti della tradizione contadina, quali coniglio e faraona). Golosa la carta dei dolci di produzione propria. Molto curata la cantina di circa 280 etichette e una carta distillati con circa 180 referenze. Il menù degustazione cambia mensilmente.

Locanda Belvedere
Località Pratola, Fraz. Castelnuovo al Volturno
Rocchetta a Volturno (Isernia)
Tel. 338.1730892
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.locandabelvedere.eu
Specialità: Ravioli scapolesi de.co con sugo di capra

La Locanda Belvedere nasce nel 2007 sui resti di un vecchio casolare a Castelnuovo al Volturno.
In questo piccolo fazzoletto montuoso del Molise, nel cuore del Parco Nazionale di Lazio, Abruzzo e Molise, la natura offre alle sapienti mani dello chef Rufo erbe spontanee, funghi e selvaggina che egli stesso, con amore e passione elabora e serve in tavola. Lo chef riporta in auge la tradizione culinaria dell'Alta Valle del Volturno, intrisa di semplicità ed essenzialità, attraverso pietanze quali le lumache alla castelnovese e i ravioli scapolesi De.co.

NU' Trattoria Italiana dal 1960
Via Prenestina, 27
Acuto (Frosinone)
Tel. 0775.56372
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Specialità: Costine glassate alle erbe ciocare

Un ristorante che guarda alla tradizione con la semplicità dell'oggi. A pochi chilometri da Fiuggi e un'ora da Roma, con uno splendido panorama che affaccia sui monti Ernici, Nu' Trattoria Italiana dal 1960, gestita dalla famiglia Tassa, propone piatti della tradizione ciociara e italiana utilizzando cotture antiche e prodotti locali. Salvatore Tassa, insieme alla moglie Tina e al figlio Giovanni, hanno riportato in vita la Trattoria di Esterina e Bino, i genitori di Salvatore, che dal 1960 proponevano una cucina semplice e genuina di deliziosi piatti tipici. Erano anni in cui le trattorie erano gestite da osti che, quando andavano al tavolo per consigliare il menu, discorrevano cordialmente con i clienti, raccontavano un aneddoto, condividevano ricordi... Questo lo spirito che la famiglia Tassa vuole preservare: l'amore per le cose buone e per la convivialità di un tempo.

Ristorante M'ama
Hotel Margherita
Via Umberto I, 70
Praiano (Salerno)
Tel. 089.874628 / 333.7166631 / +1 4176753113
Fax 089.874227
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://hotelmargherita.info/ristorante-cucina-mediterranea-costa-amalfi
Specialità: Tonno rosso del Tirreno, scottato con senape, miele e primizie di stagione

Situato all'interno del Boutique Hotel di charme Margherita e aperto anche agli ospiti esterni, il ristorante gourmet "M'ama!" propone con i sui piatti un viaggio alla scoperta dei profumi e dei sapori della Costiera Amalfitana. Mediterranean style negli arredi e forti influssi costieri, ha un'ampia terrazza affacciata sul mare, con una straordinaria vista panoramica. La cucina – che interpreta creativamente la tradizione - esprime il rispetto per le antiche ricette campane e la passione per i prodotti genuini della gastronomia locale. Rigorosamente stagionali, i menu sono preparati con passione dalla giovane e motivata brigata di cucina composta dallo chef Raffaele Mascolo, da Domenico Marciano capo partita degli antipasti, da Vincenzo Nacchia capo partita dei secondi e dal pasticcere Filippo Apuzzo.

Ristorante Pascalò
Via Giuseppe Pellegrino 154
Vietri sul Mare (Salerno)
Tel. 089.763062
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.ristorantepascalo.com
Specialità: Spaghetti cacio, limone e San Marzano

Pasquale Vitale è nato a Salerno nel 1973 e per gli amici è Pascalò. Da qui l'origine del nome del suo ristorante. Il locale è a conduzione familiare: lo affianca in sala, con il prezioso aiuto, la moglie Maria De Angelis. Attingendo alle numerose esperienze professionali in Italia e all'estero, Pasquale dà sfogo in cucina alla sua fantasia. Con la passione e l'orgoglio delle proprie origini, facendo tesoro della tradizione familiare, propone in tavola ricette gelosamente tramandate, che ama recuperare e condividere. Spettacolari i suoi piatti di pesce.

Ristorante Selvatico
Via Silvio Pellico, 19
Rivanazzano Terme (Pavia)
Tel. 0383.944720
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.albergoselvatico.com
Specialità: Malfatti del Selvatico

Il ristorante si trova all'interno dell'Hotel Selvatico. A seguirlo è la proprietaria Piera Spalla, cuoca dell'Alleanza Slow Food, che si occupa in prima persona della sua gestione, ad iniziare dalla scelta delle materie prime che servono alla preparazione dei piatti legati alla tradizione e all'identità di Rivanazzano. Una particolare attenzione è posta ai prodotti locali che, visto il territorio, sono ripartiti tra prodotti di pianura, montagna e acqua e vanno a comporre la Carta del giorno messa a punto dalla signora Piera con la figlia Michela. La ricca cantina del ristorante è affidata all'altra figlia Francesca che, con il marito Sergio, consiglia i migliori abbinamenti con le pietanze. D'inverno si possono gustare i famosi salami cuciti e i formaggi di alpeggio, nonché castagne, zucche e molti altri prodotti del territorio di piccole aziende locali. Al Menu del territorio si affianca anche un Menu vegetariano.

Trattoria Paolino
Piazza Camillo Cavour, 5
Vercelli
Tel. 0161.214790
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Specialità: Panissa alla vercellese

Trattoria Paolino nasce nel 2010. Paolo Talarico, patron e chef del locale, dopo un percorso di studi all'istituto alberghiero G. Pastore di Varallo Sesia, inizia a fare esperienza in diversi locali in Italia ed all'estero. Dopo una decina d'anni, decide di aprire un proprio locale, che riscuote fin dall'inizio consensi sia da parte della clientela che da parte delle guide gastronomiche. La cucina di Paolo Talarico è schietta e creativa. La sua parola d'ordine è, e resterà sempre, "Etica e passione" nel rispetto delle materie prime e del cliente.

Osteria Der Katzlmacher
Bräuhausstraße 6
München (GERMANIA)
Tel. +49 89333360
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Specialità: Raviolone di magro ma non troppo

L'Osteria der Katzlmacher fu aperta nel 1983 a Monaco di Baviera e dal 2006 ha sede nella Bräuhausstrasse. In un ambiente familiare ed accogliente, è portabandiera della più autentica gastronomia italiana. La cucina attinge alle tradizioni regionali, spaziando fra i piatti più tipici, preparati tutti con prodotti originali italiani. Il Menù viene attualizzato giornalmente. Il tutto è completato da una carta dei vini di circa 250 etichette.

Trattoria Pomo d'Oro
Arany János u. 9
Budapest (UNGHERIA)
Tel: +36 13026473
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.pomodorobudapest.com
Specialità: Fegato d'oca gratinato alla mozzarella di bufala

Questo elegante e rinomato ristorante porta con successo i sapori italiani nella capitale ungherese. Lo chef Rosario accanto ai tipici piatti tradizionali preparati a regola d'arte, propone anche molte pietanze dal proprio ricettario personale, prestando sempre attenzione alle stagioni e alle loro primizie. Spesso i piatti vengono preparati in sala accanto ai tavoli, cosa che viene particolarmente apprezzata dalla clientela. Il Menu, molto ricco, inserisce ogni giorno nuove proposte.

CAMBI SPECIALITÀ 2020

Albergo Ristorante Foresta - Moena (Trento)
Specialità: Guanciale di manzo al teroldego doc con polenta di storo

Ristorante Acquadolce - San Felice del Benaco (Brescia)
Specialità: Pappardelle al Luccio in salsa gardesana

Ristorante Pernambucco - Albenga (Savona)
Specialità: Cozze ripiene antica ricetta ligure

Informazioni: Unione Ristoranti del Buon Ricordo
Tel. 0521 706514 - www.buonricordo.com -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

La Guida 2020 è sfogliabile a questo link: https://issuu.com/buonricordo/docs/guida_buon_ricordo_2020 

Share
comments

EVENTI

VALLE GRANA (CU), CUIETTE DAY, L'8 DICEMBRE SI FESTEGGIA IL GIORNO DEGLI GNOCCHI

Quinta volta a tavola , l'8 dicembre prossimo, presso 11 bravi ristoratori della Valle G....

CACCIA AL TARTUFO IL 5 DICEMBRE A TREVI (PG)

Visita giudata al museo sul crocefisso del maestro di Sant'Alo' e alla chiesa romanica d....

PIACENZA, TUTTO PRONTO PER LA DECIMA EDIZIONE DEL MERCATO DEI VINI DAL 27 AL 29 NOVEMBRE

Dal 27 al 29 novembre 2021 a Piacenza Expo 674 Vignaioli Indipendenti e tre delegazioni ....

DAL 14 AL 21 NOVEMBRE A TORINO, SO MUCH OF EVERYTHING IN OCCASIONE DELLE NITTO ATP FINALS

In occasione delle Nitto ATP Finals, si svela il nuovo brand della città, che farà da ....

SUA MAESTÀ IL TARTUFO IL 13 E 14 NOVEMBRE FIERA DI SAN BAUDOLINO, ALESSANDRIA

Difficile raccontare il tartufo a chi non lo conosce. Il Tuber Magnatum Pico - questo il....

ZOGO DE L'OCA 2021, IL 13 E 14 NOVEMBRE A MIRANO (VE)

Il Zogo de l'Oca e la Fiera de l'Oca nascono da una vecchia tradizione miranese che vole....

FESTA DEL BOSCO DI MONTONE (PG) DAL 29 OTTOBRE AL 1 NOVEMBRE 2021

Dopo la pausa forzata dello scorso anno è iniziata oggi, venerdì 29 ottobre 2021, nell....

ALESSANDRIA, VISITA ITINERANTE AI PALAZZI TRA FANTASMI E MISTERI, DOMENICA 31 OTTOBRE

Fantasmi e misteri dei Palazzi di Alessandria visita itinerante con guida turistica nei ....

DA SABATO 6 A LUNEDÌ 8 NOVEMBRE AL MICO GOLOSARIA MILANO

Il Gusto della Colleganza. E' questo il tema di Golosaria 2021: due termini, che servono....

 COLLAZZONE (PG), L'UMBRIA DELLE DUE VALLI, CROCEVIA DI ESPERIENZE DOMENICA 31 OTTOBRE

Una giornata alla scoperta delle bellezze del borgo accompagnati dalle iniziative per ba....

I MATINÈE DELLA REGGIA DI CASERTA, QUATTRO CONCERTI NELLA CAPPELLA PALATINA PER UN AUTUNNO IN MUSICA

Quattro appuntamenti imperdibili alla Reggia di Caserta con l'Orchestra da Camera di Cas....

CASTAGNE, VINO, FORMAGGIO E MIELE PROTAGONISTI DEL QUARTO WEEKEND DI DIVIN OTTOBRE DAL 22 AL 24

Passeggiate, degustazioni, laboratori, visite guidate tra Vallagarina, Alpe Cimbra, Alto....

SOL&AGRIFOOD, SPECIAL EDITION IN PRESENZA DAL 17 AL 19 OTTOBRE A VERONAFIERE

Sol&Agrifood la manifestazione di riferimento per l’olio evo, il cibo e la birra a....

REGIONE UMBRIA E COMUNE DI PERUGIA PROTAGONISTI AD EUROCHOCOLATE

Inaugurato il Perugia Chocolate District e presentati i progetti in collaborazione con R....

DIVIN OTTOBRE PARTE VENERDÌ 1 OTTOBRE CON 8 APPUNTAMENTI IN TRENTINO

Visite e degustazioni in vigneto e in cantina, passeggiate tra i colori dell'autunno, gu....

VINOFORUM 2021: ROMA CAPITALE DEL GUSTO DAL 10 AL 19 SETTEMBRE

Grande successo nel weekend di apertura per la manifestazione che ospita 600 Cantine e 2....

IN ALTA VALTARO TRA PORCINI, CASTAGNE E TARTUFI, UN AUTUNNO NEL SEGNO DEL SOTTOBOSCO

Se l'autunno è senza ombra di dubbio la stagione più scenografica dell'anno, con la na....

BORGOTARO, DAL 11 AL 19 SETTEMBRE, FESTA DEL FUNGO PORCINO DI BORGOTARO IGP

Parliamo di funghi speciali! È l'unico micete in Europa ad aver ottenuto il riconoscim....

GOLOSARIA QUINDICESIMA EDIZIONE AI NASTRI DI PARTENZA, SABATO L'INAUGURAZIONE AL CASTELLO DI CASALE

Apriranno sabato ore 11, al castello di Casale Monferrato i cancelli - fisici e simbolic....

AL VIA LA VIGNA ECCELLENTE...ED È SUBITO ISERA, DAL 9 SETTEMBRE IN TRENTINO

Agribus alle radici del cibo, tour in e-bike, viaggio a tappe alla scoperta del centro s....

LIBRI DA LEGGERE

Il piacere

  • GRADO, UN NATALE SPECIALE PER GRANDI E PICCINI
    GRADO, UN NATALE SPECIALE PER GRANDI E PICCINI
  • LA RICETTA DELLE
    LA RICETTA DELLE "CRÊPES SUZETTE ALLA LAMPADA" DI ACHILLE SARDIELLO
  • A TAVERNA D'E ZOCCOLE, MENTRE MANGI CHIUDI GLI OCCHI E SEI IN MEZZO AL MARE
    A TAVERNA D'E ZOCCOLE, MENTRE MANGI CHIUDI GLI OCCHI E SEI IN MEZZO AL MARE
  • RONCO DEI TASSI, STORICA AZIENDA VINICOLA DEL COLLIO GORIZIANO PRESENTA LA COLLEZIONE DI FAMIGLIA
    RONCO DEI TASSI, STORICA AZIENDA VINICOLA DEL COLLIO GORIZIANO PRESENTA LA COLLEZIONE DI FAMIGLIA
  • IL CANTIERE DEL CIBO: RICERCA, TECNICA, INNOVAZIONE E CULTURA ENOGASTRONOMICA, IL 2 E 3 DICEMBRE A PISA
    IL CANTIERE DEL CIBO: RICERCA, TECNICA, INNOVAZIONE E CULTURA ENOGASTRONOMICA, IL 2 E 3 DICEMBRE A PISA
  • UNIONE RISTORANTI BUON RICORDO PRESENTATI I 7 NUOVI RISTORANTI
    UNIONE RISTORANTI BUON RICORDO PRESENTATI I 7 NUOVI RISTORANTI
  • PAOLO BRINIS PRESENTA IL SUO LIBRO: CALICI & CAMICI
    PAOLO BRINIS PRESENTA IL SUO LIBRO: CALICI & CAMICI
  • LA FAMIGLIA GIUGLIANO PRESENTA IL LIBRO:
    LA FAMIGLIA GIUGLIANO PRESENTA IL LIBRO: " LA CUCINA DI MIMÌ ALLA FERROVIA" MONDADORI
  • CORTINA FASHION WEEK, FEMMINILE PLURALE DEL CRISTALLO RESORT & SPA IN MOSTRA ALLA RUOTELLINA, DEDICATA  AL TALENTO DELLE DONNE
    CORTINA FASHION WEEK, FEMMINILE PLURALE DEL CRISTALLO RESORT & SPA IN MOSTRA ALLA RUOTELLINA, DEDICATA AL TALENTO DELLE DONNE

SAPERNE DI PIU'

CANTINE DI FRANCIACORTA, LE ELEGANTI STRENNE NATALIZIE DEDICATE AI NATIONAL PARK OF THE WORLD

Si ordinano on line o si acquistano direttamente nel wine store di Erbusco, dove si trova il ....

SCUOLA MOSAICISTI DEL FRIULI PRESENTE NELLA PROSSIMA PUNTATA DI LINEA VERDE, IL 28 NOVEMBRE 2021

Sarà dedicata al Friuli Venezia Giulia e ai suoi colori in autunno la prossima puntata di Li....

ALESSANDRIA, UN NATALE LUMINOSO CON LO SPETTACOLO DELLE LUCI

Sarà un Natale all'insegna della luminosità il Natale dell'Alessandrino, ricco di tante bel....

VERONA, IL RILANCIO DEL BIOLOGICO CON B/OPEN IL 9 E 10 NOVEMBRE

Il sottosegretario Battistoni: al lavoro per sostenere la conversione dal convenzionale

....

IL MERCATINO DI NATALE SUL LAGO DI CAREZZA DAL 27 NOVEMBRE AL 19 DICEMBRE 2021

Tutti i weekend, dal 27 novembre al 19 dicembre 2021, ritorna in Val d'Ega il suggestivo merc....

DOLOMITI EXPERIENCE, ONLINE NOVITÀ PER ESPERIENZE INDIMENTICABILI SULLE DOLOMITI

Dall' 8 Novembre 2021 Dolomiti.it è online con una grandissima novità, sarà possibile acqu....

BETTOJA HOTELS ARRIVA IL BLACK FRIDAY(S) DAL 26 NOVEMBRE AL 2 DICEMBRE

Da venerdì 26 novembre a giovedì 2 dicembre offerte speciali su tutti i tre hotel nel cuore....

QUESTA SERA 5 NOVEMBRE 2021 A STRISCIA LA NOTIZIA NELLA RUBRICA

Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) torna la rubrica "Paesi, paesaggi..."....

UNICITA' italiaNEcuore 3

  • IL GORGONZOLA DOP, DOLCE E PICCANTE
    IL GORGONZOLA DOP, DOLCE E PICCANTE
  • PAGNOTTA DEL DITTAINO DOP, LA GIALLA
    PAGNOTTA DEL DITTAINO DOP, LA GIALLA
  • SALAMA DA SUGO IGP, LA SQUISITEZZA
    SALAMA DA SUGO IGP, LA SQUISITEZZA
  • ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI REGGIO EMILIA DOP, LA QUALITÀ
    ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI REGGIO EMILIA DOP, LA QUALITÀ
  • RADICCHIO VARIEGATO DI CASTELFRANCO IGP, LA ROSA D'INVERNO
    RADICCHIO VARIEGATO DI CASTELFRANCO IGP, LA ROSA D'INVERNO
  • CLEMENTINE DI CALABRIA IGP, RICCHE DI MINERALI
    CLEMENTINE DI CALABRIA IGP, RICCHE DI MINERALI