• I Mercatini di Natale in Alto Adige
    I Mercatini di Natale in Alto Adige
  • Formandi – Sapori e formaggi di montagna, 16 dicembre
    Formandi – Sapori e formaggi di montagna, 16 dicembre
  • I Presepi del XVII secolo in mostra a Genova
    I Presepi del XVII secolo in mostra a Genova

Seguici su...

Piaceri della Vita su FacebookPiaceri della Vita si googleplusPiaceri della Vita su TwitteryoutubePiaceri della Vita su Pinterest

Flash news

Camera Pop. La fotografia nella pop art

Torino, Camera - Centro Italiano per la Fotografia. Fino al 13 gennaio 2019. 

Da Tiziano a Van Dyck

A Trevino, Casa dei Carraresi. Fino al 3 febbraio 2019. 

Alphonse Mucha

Bologna, Palazzo Pallavicini. Fino al 20 gennaio 2019. 

Little Pier

Nelle sale Acec della Lombardia. Fino al 16 dicembre. 

Marc Chagall

Mantova, Palazzo della Ragione. Fino al 3 febbraio 2019. 

L'Atteso di Mike Nelson

Torino, Officine Grandi Riparazioni. Fino al 3 febbraio 2019. 

Van Dyck

Torino, Sale Palatine della Galleria Sabauda. Fino al 3 marzo 2019. 

Zerocalcare

A Roma, Spazio Extra Maxxi. Fino al 10 marzo 2019. 

Printing Revolution 1450-1500

A Venezia, Museo Correr. Fino al 7 gennaio 2019.

Easy Rider. Il mito della motocicletta come arte

Reggia di Venaria (TO). Fino al 24 febbraio 2019. 

Epoca Fiorucci

A Venezia, Galleria Internazionale D'arte Moderna di Ca' Pesaro. Fino al 6 gennaio 2019.  

Manet e Massimiliano. Un incontro multimediale

A Trieste, Castello di Miramare. Fino al 30 dicembre. 

Storie. Il design italiano

A Milano, Triennale Design Museum. Fino al 20 gennaio 2019. 

“Nuova ristorazione”, il successo passa per i prodotti DOP IGP

IlMioPaninoDopIgp580

Oggi i prodotti DOP IGP sono un must nella ristorazione: secondo un'indagine Qualivita, nel 2018 ben l'86% degli esercizi usa prodotti DOP IGP nelle proprie ricette (ma solo nel 30% dei casi più di 10 prodotti). 

I formaggi sono i più presenti (91% dei casi), seguiti da aceti balsamici (70%), prodotti a base di carne e salumi (65%), carni fresche (20%), ortofrutticoli (18%) e oli di oliva (15%). Eppure, solo il 39% dei ristoratori intervistati comunica e valorizza l'utilizzo di prodotti DOP IGP presso i consumatori (menù, presentazione, certificati, etc).

Insieme ai prodotti a Indicazione Geografica è la ristorazione stessa a crescere. Gli italiani sono sempre più abituati a mangiare fuori casa e lo fanno in forme continuamente nuove: secondo il Rapporto Fipe 2017 crescono i consumi delle famiglie nella ristorazione (+3,5% dal 2006), che raggiungono gli 81 miliardi sui 227 della spesa alimentare totale, a fronte di un continuo calo di quella domestica (-10,5%). 

Sui 330mila esercizi complessivi del settore solo 120mila sono i tradizionali, mentre raggiungono quota 210mila, con una crescita del +8% negli ultimi 5 anni, le attività della ristorazione veloce, dagli snack-bar agli ambulanti, dagli street food ai take-away e food delivery. 

È l'affermarsi della "neo-ristorazione": una ristorazione commerciale che comprende nuove "formule" molto diversificate tra loro, basate su elementi comuni come un servizio rapido, strutture agili e flessibili, uno spiccato orientamento a soddisfare le tendenze e le esigenze della clientela.

Gli elementi caratterizzanti della rapida espansione di questo fenomeno, oltre al fattore economico, sono legati a capacità e creatività degli chef, in particolare quelli giovani, alla qualità delle materie prime e non ultimo all'elevata capacità di comunicare di realtà dinamiche e aperte ad un mondo interconnesso. 

In questo contesto, sono state molti i progetti realizzate dai Consorzi di Tutela DOP IGP italiani, Aicig (Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche) e Fondazione Qualivita per promuovere la qualità dei prodotti agroalimentari italiani a qualità certificata (+64% di valore al consumo negli ultimi 10 anni) nel canale della ristorazione, da sempre considerato un importante veicolo di valorizzazione del cibo e dell'agricoltura.

Da una parte il ristorante è "hub culturale" sempre più importante per parlare alle nuove generazioni, tramandando i saperi del made in Italy e gettando i semi dell'innovazione, dall'altra è un canale di vendita aggiuntivo capace di supportare le nostre produzioni territoriali verso l'obiettivo della sostenibilità economica. 

Tra le iniziative importanti capaci di coniugare la qualità con la quantità, è significativa quella promossa da Fondazione Qualivita insieme a McDonald's Italia e in collaborazione con numerosi Consorzi di tutela tra cui quelli dell'Aceto Balsamico di Modena IGP, del Provolone Valpadana DOP, della Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, del Vitellone Bianco dell'Appennino centrale IGP e del Parmigiano Reggiano DOP.

Una sinergia, quella tra ristorazione informale e prodotti DOP IGP, segnata da numeri di successo. 

 

Share
comments

EVENTI

Natale di luce ad Arcidosso

Ad Arcidosso (GR) il Natale è all'insegna della tradizione, del racconto, della memoria....

Mostra Mercato del Farro Dop

Dal 5 al 9 dicembre 2018,  Monteleone di Spoleto (Umbria) si veste a festa per il N....

Cuiette Day 2018

Che, in origine, sia stato un modo per ringraziare la Madonna per il raccolto dell'annat....

Torna il Borgo di Babbo Natale a Vidiciatico

Sabato 8 dicembre 2018 si rinnova a Vidiciatico (BO) l'ormai tradizionale ed attesissimo....

A Ferrara un Castello di Balocchi

Un castello di balocchi, sogni e magia in cui immergersi con i bambini tra ambientazioni....

Il piacere

  • Brindisi nei vigneti d'autore
    Brindisi nei vigneti d'autore
  • Duecento anni di Sigaro Toscano fotografati da Oliviero Toscani
    Duecento anni di Sigaro Toscano fotografati da Oliviero Toscani
  • Santoni - Rubelli Collezione Resort 2019
    Santoni - Rubelli Collezione Resort 2019
  • A Renato Balestra il premio 100 eccellenze italiane
    A Renato Balestra il premio 100 eccellenze italiane
  • I single vivono meglio di chi è sposato
    I single vivono meglio di chi è sposato
  • Passerella in chiesa per L'Alta Moda Sposa di
    Passerella in chiesa per L'Alta Moda Sposa di "RomaFashion White"
  • Olio extravergine, in America diventa un farmaco
    Olio extravergine, in America diventa un farmaco
  • Milano Starbucks Reserve Roastery presenta il caffé per il Natale
    Milano Starbucks Reserve Roastery presenta il caffé per il Natale
  •  Olearia Persiani: olio extra vergine biologico della massima qualità
    Olearia Persiani: olio extra vergine biologico della massima qualità

SAPERNE DI PIU'

Novità Natale 2018: la focaccia di Tabiano ai quattro grani antichi della Food Valley

Da quest'anno la focaccia di Tabiano ha scelto le farine della Food Valley (come tutti gli al....

Tempolimited, i temporary shop che centrano l'obiettivo

Temporary shop: cosa sono, a cosa servono e a chi? "Anch'io mi sono posto queste domande....

Un ricordo per Giovanni Bosco, pioniere del vino abruzzese nel mondo

Addio ad uno dei nomi storici del vino abruzzese: è morto a 85 anni il cavalier Giovanni Bos....

Il Combospace, lo spazio attrezzato per ospitare gli eventi legati al cibo

Il Combospace è uno spazio che è stato attrezzato per ospitare piccoli e grandi eventi lega....

LE ECCELLENZE DOP E IGP create in italiacuore 3

  • Prosciutto di Sauris IGP, gusto dolce
    Prosciutto di Sauris IGP, gusto dolce
  • Grana Padano DOP, il pregiato
    Grana Padano DOP, il pregiato
  • Pane Casareccio di Genzano IGP, il fragrante
    Pane Casareccio di Genzano IGP, il fragrante
  • Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP
    Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP
  • Peperone Senise IGP, una favola
    Peperone Senise IGP, una favola
  • La Bella della Daunia DOP, l'oliva di Cerignola
    La Bella della Daunia DOP, l'oliva di Cerignola
  • L'Italia delle meraviglie, Ficodindia di San Cono DOP
    L'Italia delle meraviglie, Ficodindia di San Cono DOP
  • Uva di Puglia IGP, la croccante
    Uva di Puglia IGP, la croccante
  • Susina di Dro DOP, la trentina
    Susina di Dro DOP, la trentina
  • I prodotti freschi di Dicembre
    I prodotti freschi di Dicembre