• A Vinitaly Col Vetoraz brinda ai suoi 25 anni scintillanti
    A Vinitaly Col Vetoraz brinda ai suoi 25 anni scintillanti
  • Gruppo Lunelli e Bisol insieme per il Prosecco Superiore
    Gruppo Lunelli e Bisol insieme per il Prosecco Superiore
  • Parma lancia progetto per valorizzare le eccellenze enogastronomiche
    Parma lancia progetto per valorizzare le eccellenze enogastronomiche
  • Ristoranti del Buon Ricordo, i 50 anni della famiglia Spigaroli
    Ristoranti del Buon Ricordo, i 50 anni della famiglia Spigaroli

Seguici su...

Piaceri della Vita su FacebookPiaceri della Vita si googleplusPiaceri della Vita su TwitteryoutubePiaceri della Vita su Pinterest

Flash news

Addamiano

Roma, Chiostro del Bramante. Fino al 2 maggio. 

Robert Doisneau: Le temps retrouvé

A Senigallia (AN), Palazzo del Duca. Fino al 2 settembre. 

Kyle Thompson

Alla Reggia di Caserta. Fino al 4 giugno.

Restituzioni 2018

A Torino, Venaria Reale. Fino al 16 settembre. 

World Masterpiece Theater

A Modena, Museo della Figurina. Fino al 22 luglio. 

Stati d'animo

A Ferrara, Palazzo dei Diamanti. Fino al 10 giugno. 

Arte moderna in Brasile

A Roma, Palazzo Pamphili. Fino al 5 maggio. 

Antonio Ligabue

A Genova, Palazzo Ducale.  Fino al 1 luglio. 

Mario Dondero

A Montichiari (BS), Museo Lechi. Fino al 29 aprile. 

Liu Bolin

A Roma, Complesso del Vittoriano. Fino al 1 luglio. 

Vivian Maier

A Bologna, Palazzo Pallavicini. Fino al 27 maggio. 

Mark Wallinger Mark

A Prato, Centro Luigi Pecci. Fino al 3 giugno.

Rodin

A Trevino, Museo Santa Caterina. Fino al 3 giugno. 

Van Dyck e i suoi amici

Genova, Palazzo della Meridiana. Fino al 10 giugno. 

Amore, musei, ispirazione

Milano, museo Bagatti Valsecchi. Fino al 24 giugno. 

Rosita Dorigo, ovvero essere food designer

rosita dorigo food designer580

Intervista a Rosita Dorigo, food designer e collaboratrice in veste di direttore iniziative editoriali nel nostro web magazine. 

Il cibo può rappresentare un valido strumento di comunicazione. Ma solo se viene creato su misura del cliente o di un evento può esercitare davvero tutto il suo potere.

Tra le nuove professioni che si stanno affermando nel settore dell'enogastronomia c'è quella del food designer, che ha proprio l'obiettivo di trasmettere un messaggio o di presentare un prodotto attraverso il cibo sulla base delle diverse situazioni ed esigenze.

La food designer Rosita Dorigo (nella foto), che proviene da una famiglia veneziana attiva da generazioni nel commercio del pesce di alta qualità ed è laureata con master in marketing, ha "inventato" questo lavoro negli anni Novanta.

Cosa fa concretamente un food designer?
Crea un prodotto sulla base di un bisogno, o viceversa. Oggi io lavoro come consulente per catering, chef, alberghi, per aziende di svariati settori nonchè produttrici di vino o alimenti e privati. 

Qual è il valore aggiunto che può dare un food designer?
Non c'è strumento di comunicazione più efficace del cibo al posto giusto nel momento giusto. È importante saperlo creare, per gusto ed estetica, su misura delle esigenze dei diversi clienti, che spaziano dalle case di moda alle gallerie d'arte, aziende di gioielleria o automobili, aziende vinicole o alimentari, oppure clienti privati, ma sempre occorre essere in linea con la loro immagine e il loro obiettivo.

La sua consulenza è anche nella ricerca degli ingredienti?
Sì certo, e poi la chimica in cucina fa miracoli: per questo è fondamentale la conoscenza della tecnica. Voglio sempre sottolineare l'mportanza di comunicare la "cultura" ovvero la conoscenza del cibo.

Lo ripete spesso anche Massimo Bottura...
Bottura è tra gli chef del mio network insieme ad altri grandi cuochi come Claudio Sadler, Giancarlo Morelli, Alfonso Iaccarino, Gennaro Esposito, Aimo e Nadia Moroni, Massimiliano Alajmo e Tano Simonato per citarne alcuni.

Ha dei progetti lavorativi futuri?
Mi piacerebbe valorizzare i sous chef perché sono il vero braccio dell'artista, che è lo chef. Oggi molto spesso i cuochi stellati sono fuori dai loro ristoranti e affidano la loro cucina ai sous chef che però restano anonimi.

Invece hanno un nome e un volto, oltre a un ruolo fondamentale, e per questo penso meriterebbero di essere conosciuti dal grande pubblico. Il vero obiettivo resta comunque e sempre quello di creare il piacere dell'approccio al cibo attraverso la cultura e lo studio dell'offerta.

Share
comments

EVENTI

Frutti Antichi  al Castello di Paderna

La provincia di Piacenza partecipa al florilegio di iniziative primaverili con la quarta....

L’arte risveglia l'anima

Approda alle Gallerie d'Italia - Piazza Scala a Milano, la mostra L'arte risveglia l'ani....

Openfood a Treviso

A Treviso, sabato 26 e domenica 27 maggio 2018 OpenDream aprirà i suoi cancelli, all'in....

Euroflora golosa e piena di aromi con i prodotti a Km zero

Un ventaglio di offerte gastronomiche nei suggestivi percorsi di Euroflora 2018 è l'off....

Gelato Festival

Il tour europeo del Gelato Festival fa tappa in Italia. Ecco le prossime tappe: a T....

Il piacere

  • L'Azienda Di Giacomo vince l'Ercole Olivario con l'Aprutino Pescarese DOP
    L'Azienda Di Giacomo vince l'Ercole Olivario con l'Aprutino Pescarese DOP
  • Evo Hosteria, qualità, autenticità e convivialità a Roma
    Evo Hosteria, qualità, autenticità e convivialità a Roma
  • Antonelli Firenze fra natura e colori
    Antonelli Firenze fra natura e colori
  • La Roncaia presenta al Vinitaly il suo Pinot Grigio
    La Roncaia presenta al Vinitaly il suo Pinot Grigio
  • Nuovo premio per il PAN Chardonnay Bosco
    Nuovo premio per il PAN Chardonnay Bosco
  • La ricetta di Massimo Sgobba: Fusilli con coriandoli di verdure
    La ricetta di Massimo Sgobba: Fusilli con coriandoli di verdure

SAPERNE DI PIU'

A Noto Nei luoghi della bellezza

Noto, capitale del Barocco e Patrimonio Unesco, organizza l'evento "Nei luoghi della bellezza....

Per il Salone del Mobile di Milano Manolo Teruzzi apre il suo Temporary Restaurant

Dal 17 al 22 aprile si svolge a Milano il Salone del Mobile, edizio....

I percorsi del Simposio con Tano Simonato

Sabato 14 e domenica 15 aprile 2018 si svolgerà  I percorsi del Simposio un evento dedi....

Ercole Olivario, presenti a Perugia i 100 migliori oli italiani

Sono dei veri campioni d'Italia gli oli premiati oggi a Perugia dall'Ercole Olivario, il pres....

‘ Mammà’, riapre il ristorante stellato di Capri

Tutto pronto da ' Mammà', ristorante stellato di Capri capitanato dall'Executive C....

“Nuova ristorazione”, il successo passa per i prodotti DOP IGP

Oggi i prodotti DOP IGP sono un must nella ristorazione: secondo un'indagine Qualivita, nel 2....

Pasqua vista mare

Portopiccolo - l'elegante borgo di mare sul Golfo di Trieste – accoglie con vivacità l'arr....

Pasqua in Sicilia

La ricorrenza fin dai tempi antichi e più di ogni altra ha suscitato in tutto il territorio ....

Edizione Limitata di Goppion Caffè: 70 anni in tre latte d'autore

Goppion Caffè presenta la dodicesima versione della sua Edizione Limitata. La torrefazione t....

Gorgonzola & Grappa un inedito e goloso abbinamento

Le Distillerie "Mazzetti d'Altavilla" e il Caseificio "Si Invernizzi" saranno partner con il ....

Tre ricette dedicate alla regina dei molluschi

Masterclass d'eccezione, all'insegna del mare e dell'ostrica, suo frutto prelibato, quella te....

Nero Bottega, il liquore cremoso con cioccolato e grappa

I liquori cremosi rappresentano una categoria del beverage relativamente recente, che si è a....

LE ECCELLENZE DOP E IGP create in italiacuore 3

  • Salame di Varzi Dop, il gustoso
    Salame di Varzi Dop, il gustoso
  • San Daniele DOP, dolce e delicato
    San Daniele DOP, dolce e delicato
  • Puzzone di Moena DOP, il saporito
    Puzzone di Moena DOP, il saporito
  • Bra DOP, il Duro e il Tenero
    Bra DOP, il Duro e il Tenero
  • Carciofo Spinoso di Sardegna DOP
    Carciofo Spinoso di Sardegna DOP
  • Patata della Sila IGP, natura vera
    Patata della Sila IGP, natura vera
  • Radicchio Rosso di Treviso IGP, il fiore d'inverno
    Radicchio Rosso di Treviso IGP, il fiore d'inverno
  • Clementine di Calabria IGP, le succose
    Clementine di Calabria IGP, le succose
  • Ribera DOP, l'arancia con l'ombelico
    Ribera DOP, l'arancia con l'ombelico