• Mercato nel Campo, a Siena le eccellenze enogastronomiche
    Mercato nel Campo, a Siena le eccellenze enogastronomiche
  • La notte degli alambicchi accesi, dal 7 al 9 dicembre
    La notte degli alambicchi accesi, dal 7 al 9 dicembre
  •  La Festa del Torrone di Cremona celebra Mina
    La Festa del Torrone di Cremona celebra Mina

Seguici su...

Piaceri della Vita su FacebookPiaceri della Vita si googleplusPiaceri della Vita su TwitteryoutubePiaceri della Vita su Pinterest

Flash news

Marc Chagall come nella pittura così nella poesia

A Mantova, Palazzo della Ragione. Fino al 13 gennaio 2019. 

Printing Revolution 1450-1500

A Venezia, Museo Correr. Fino al 7 gennaio 2019.

Easy Rider. Il mito della motocicletta come arte

Reggia di Venaria (TO). Fino al 24 febbraio 2019. 

Epoca Fiorucci

A Venezia, Galleria Internazionale D'arte Moderna di Ca' Pesaro. Fino al 6 gennaio 2019.  

1948: The Biennale of Peggy Guggenheim

A Venezia, Collezione Peggy Guggenheim. Fino al 25 novembre. 

Manet e Massimiliano. Un incontro multimediale

A Trieste, Castello di Miramare. Fino al 30 dicembre. 

Storie. Il design italiano

A Milano, Triennale Design Museum. Fino al 20 gennaio 2019. 

Dal Vinitaly proposte di produzioni sostenibili con viti resistenti

vinitaly sostenibilità580

«È impossibile definire un risparmio uniforme dall'utilizzo di viti resistenti, ma se prendiamo la zona del Nord-Est dell'Italia, abbiamo valutato un risparmio di 1.100 euro per ettaro per anno. Significa che un'azienda di 30 ettari in 10 anni avrebbe una riduzione dei costi di 330.000 euro».

Usa la matematica Eugenio Sartori, direttore generale dei Vivai Cooperativi Rauscedo, per rafforzare la richiesta di accelerare sulle «Opportunità da scoprire per le varietà di vite da vino resistenti», titolo del convegno e della tavola rotonda organizzato a Veronafiere dall'Informatore Agrario, in collaborazione con Vinitaly, Crea ed Ersa (www.vinitataly.com).

La ricerca genetica applicata alla vite si pone l'obiettivo di creare piante più resistenti a fitopatologie, alla siccità, alle malattie, ma anche per avere una maggiore sostenibilità ambientale e, come si è visto, economica.

Sostenibilità che è il filo conduttore di Enolitech, Salone Internazionale delle Tecniche per la Viticoltura, l'Enologia e delle Tecnologie Olivicole ed Olearie, in programma fino a domani a Veronafiere, in contemporanea alla 50ª edizione di Vinitaly.

«Ci troviamo di fronte a normative diverse tra diversi paesi – prosegue Sartori –. A livello europeo abbiamo ottenuto l'approvazione dalla Germania e dalla Repubblica Ceca per vini da tavola Igt, mentre in Friuli Venezia Giulia, dopo test durati 10 anni, siamo ancora fermi. La legislazione dovrebbe essere al passo con il mercato, altrimenti rischiamo di perdere terreno prezioso».

Resta da risolvere – non solo per la registrazione delle nuove varietà (o cloni) – il nodo della legislazione anche per la mera fase della ricerca, i cui ambiti non sempre sono regolati dalle normative, lasciando dei vuoti entro i quali diventa complicato orientarsi.

Dal ministero delle Politiche agricole dovrebbero a breve dare indicazioni sul piano di investimenti per un progetto triennale di ricerca sulle viti resistenti, attingendo dal fondo di 21 milioni di euro finalizzati anche alle biotecnologie, ha dichiarato a margine dell'incontro la professoressa Alessandra Gentile, commissario delegato del Crea, il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'Economia agraria.

Fra i centri più attivi sul fronte scientifico, l'Università di Udine, che «dal 1998 – ricorda il professor Raffaele Terstolin – ha registrato, in seguito alla ricerca, 10 varietà, metà a bacca bianca e metà a bacca rossa: da Sauvignon a Cabernet Sauvignon a Merlot a Tocai friulano».

Il mondo della produzione è favorevole all'innovazione. Lo riconosce Christian Scrinzi, direttore di produzione del Giv (Gruppo italiano vini) che sul tema riconosce come ci sia «richiesta di prodotti biologici e biodinamici» e che «le viti resistenti si inseriscano proprio in questo filone sempre più richiesto dai consumatori».

Share
comments

EVENTI

A Ferrara un Castello di Balocchi

Un castello di balocchi, sogni e magia in cui immergersi con i bambini tra ambientazioni....

Camogli, Elfi e Fate

Per il sesto anno consecutivo il Castel Dragone, suggestiva fortezza difensiva che dal c....

Gourmet Food Festival

Da sabato 23 a lunedì 25 novembre 2019, dopo il successo della prima edizione Gour....

Un prodotto, 100 chef, un Buon Ricordo

"Un prodotto, 100 chef, un Buon Ricordo": questo lo slogan della grande kermesse autunna....

Autunno in festa a Giano dell'Umbria

Nel mese di novembre, in occasione di Frantoi Aperti (dal 1° al 25 novembre 2018, www.f....

Il piacere

  •  Grande succeso per YouNique, Artigianalità d'Eccellenza a Lugano
    Grande succeso per YouNique, Artigianalità d'Eccellenza a Lugano
  • Cittamani, il gusto di atmosfere lontane
    Cittamani, il gusto di atmosfere lontane
  • Aggiungi un posto a tavola, 10 chef per Nemo
    Aggiungi un posto a tavola, 10 chef per Nemo
  • Spiedini al tartufo e cocktail d'autunno da Filz
    Spiedini al tartufo e cocktail d'autunno da Filz
  • Al Bésame Mucho masterclass con cena per scoprire il Mezcal
    Al Bésame Mucho masterclass con cena per scoprire il Mezcal
  • Bistrot Cannavacciuolo, i nuovi menù per l'autunno
    Bistrot Cannavacciuolo, i nuovi menù per l'autunno
  •  Quel che resta, a proposito di mobbing, shocking e altre amenità
    Quel che resta, a proposito di mobbing, shocking e altre amenità
  • Andrea Francardi è il vincitore del 110 e Lode
    Andrea Francardi è il vincitore del 110 e Lode
  • Lo Schermo dell'arte Film Festival, 13-18 novembre
    Lo Schermo dell'arte Film Festival, 13-18 novembre

SAPERNE DI PIU'

Inverno ad Asiago

Ci sono tante Asiago, in inverno.C'è la "Asiago delle feste", una cittadina scintillante di ....

Gabriella Anca Rallo, Commendatore della Repubblica

Gabriella Anca Rallo è stata insignita del titolo di Commendatore della Repubblica Italiana;....

La Barbera D'Asti conquista i migliori ristoranti lombardi

La Barbera d'Asti è uno dei vini più richiesti nei migliori ristoranti lombardi selezionati....

Aspettando  San Martino con Tenute Rubino

Ritorna "Aspettando San Martino", un classico degli eventi organizzati da Tenute Rubino. L'ap....

LE ECCELLENZE DOP E IGP create in italiacuore 3

  • Prosciutto di Sauris IGP, gusto dolce
    Prosciutto di Sauris IGP, gusto dolce
  • Grana Padano DOP, il pregiato
    Grana Padano DOP, il pregiato
  • Pane Casareccio di Genzano IGP, il fragrante
    Pane Casareccio di Genzano IGP, il fragrante
  • Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP
    Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP
  • Peperone Senise IGP, una favola
    Peperone Senise IGP, una favola
  • La Bella della Daunia DOP, l'oliva di Cerignola
    La Bella della Daunia DOP, l'oliva di Cerignola
  • L'Italia delle meraviglie, Ficodindia di San Cono DOP
    L'Italia delle meraviglie, Ficodindia di San Cono DOP
  • Uva di Puglia IGP, la croccante
    Uva di Puglia IGP, la croccante
  • Susina di Dro DOP, la trentina
    Susina di Dro DOP, la trentina
  • I prodotti freschi di ottobre
    I prodotti freschi di ottobre