•  Generations, a Verona quattro serate di alta cucina
    Generations, a Verona quattro serate di alta cucina
  •  A San Michele-Appiano le 3 Stelle della Guida Vini d’Italia Gambero Rosso
    A San Michele-Appiano le 3 Stelle della Guida Vini d’Italia Gambero Rosso
  •  I Primi d’Italia, a Foligno dal 27 al 30 settembre
    I Primi d’Italia, a Foligno dal 27 al 30 settembre
  • Il nuovo menù del Bésame Mucho di Milano
    Il nuovo menù del Bésame Mucho di Milano
  • Festa del Bacalà di Sandrigo, dal 21/9 al 1/10
    Festa del Bacalà di Sandrigo, dal 21/9 al 1/10
  • Taste of Roma 2018, 20-23 settembre
    Taste of Roma 2018, 20-23 settembre
  • Festival della Polenta di Storo 29-30 SETTEMBRE
    Festival della Polenta di Storo 29-30 SETTEMBRE
  • Terra Madre Salone del Gusto 2018, 20-24 settembre
    Terra Madre Salone del Gusto 2018, 20-24 settembre
  •  Pianoechos ’18 - Settimane Pianistiche Internazionali in Monferrato
    Pianoechos ’18 - Settimane Pianistiche Internazionali in Monferrato

Seguici su...

Piaceri della Vita su FacebookPiaceri della Vita si googleplusPiaceri della Vita su TwitteryoutubePiaceri della Vita su Pinterest

Flash news

Heterochromic (Rosa e Carlo)

A Milano, Cracco in Galleria. Fino al 31 ottobre. 

Picasso

A Martina Franca (TA), Mesagne (BR) e Ostuni (BR). Fino al 4 novembre. 

Dal Vinitaly proposte di produzioni sostenibili con viti resistenti

vinitaly sostenibilità580

«È impossibile definire un risparmio uniforme dall'utilizzo di viti resistenti, ma se prendiamo la zona del Nord-Est dell'Italia, abbiamo valutato un risparmio di 1.100 euro per ettaro per anno. Significa che un'azienda di 30 ettari in 10 anni avrebbe una riduzione dei costi di 330.000 euro».

Usa la matematica Eugenio Sartori, direttore generale dei Vivai Cooperativi Rauscedo, per rafforzare la richiesta di accelerare sulle «Opportunità da scoprire per le varietà di vite da vino resistenti», titolo del convegno e della tavola rotonda organizzato a Veronafiere dall'Informatore Agrario, in collaborazione con Vinitaly, Crea ed Ersa (www.vinitataly.com).

La ricerca genetica applicata alla vite si pone l'obiettivo di creare piante più resistenti a fitopatologie, alla siccità, alle malattie, ma anche per avere una maggiore sostenibilità ambientale e, come si è visto, economica.

Sostenibilità che è il filo conduttore di Enolitech, Salone Internazionale delle Tecniche per la Viticoltura, l'Enologia e delle Tecnologie Olivicole ed Olearie, in programma fino a domani a Veronafiere, in contemporanea alla 50ª edizione di Vinitaly.

«Ci troviamo di fronte a normative diverse tra diversi paesi – prosegue Sartori –. A livello europeo abbiamo ottenuto l'approvazione dalla Germania e dalla Repubblica Ceca per vini da tavola Igt, mentre in Friuli Venezia Giulia, dopo test durati 10 anni, siamo ancora fermi. La legislazione dovrebbe essere al passo con il mercato, altrimenti rischiamo di perdere terreno prezioso».

Resta da risolvere – non solo per la registrazione delle nuove varietà (o cloni) – il nodo della legislazione anche per la mera fase della ricerca, i cui ambiti non sempre sono regolati dalle normative, lasciando dei vuoti entro i quali diventa complicato orientarsi.

Dal ministero delle Politiche agricole dovrebbero a breve dare indicazioni sul piano di investimenti per un progetto triennale di ricerca sulle viti resistenti, attingendo dal fondo di 21 milioni di euro finalizzati anche alle biotecnologie, ha dichiarato a margine dell'incontro la professoressa Alessandra Gentile, commissario delegato del Crea, il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'Economia agraria.

Fra i centri più attivi sul fronte scientifico, l'Università di Udine, che «dal 1998 – ricorda il professor Raffaele Terstolin – ha registrato, in seguito alla ricerca, 10 varietà, metà a bacca bianca e metà a bacca rossa: da Sauvignon a Cabernet Sauvignon a Merlot a Tocai friulano».

Il mondo della produzione è favorevole all'innovazione. Lo riconosce Christian Scrinzi, direttore di produzione del Giv (Gruppo italiano vini) che sul tema riconosce come ci sia «richiesta di prodotti biologici e biodinamici» e che «le viti resistenti si inseriscano proprio in questo filone sempre più richiesto dai consumatori».

Share
comments

EVENTI

Clown & Clown, Festival Internazionale di Clownerie e Clown-Terapia 2018

Dal 30 settembre al 7 ottobre 2018 si svolge a Monte San Giusto (MC) la XIV edizione del....

Grapperie Aperte 2018

Il fine pasto ideale: caffè e grappa, due abitudini tipicamente italiane, un binomio ch....

Verso il Borgo a Padernello

Trasformare Padernello in un vero borgo artigiano, luogo di scuole-bottega in cui recupe....

Frutti Antichi 2018

È tra le manifestazioni d'Italia più longeve dedicate al florovivaismo e ospita i migl....

Il Mese della Tinca

Inizia sabato 15 settembre fino a domenica 14 ottobre 2018 il Mese della Tinca durante i....

Festival Verdi

Va, pensiero" ad una gita fuori porta emozionante. Sulle note delle opere del Maestro Gi....

Festa dell'Uva di Verla di Giovo

Si sono chiuse le iscrizioni per la partecipazione dei carri alla 61° edizione della Fe....

Enologica Montefalco

Enologica Montefalco, il più importante evento dedicato al Sagrantino, organizzato dal ....

The Contemporary Chinese Fiber Art a Prato

Dal 27 giugno fino al 27 settembre 2018 il Museo di Tessuto di Prato ospita l'unica tapp....

Festival Franciacorta in Cantina

Il Festival Franciacorta in Cantina torna, per la nona edizione, sabato 15 e domenica 16....

Il piacere

  •  La settantesima edizione degli Emmy Awards brinda con Ferrari
    La settantesima edizione degli Emmy Awards brinda con Ferrari
  •  Premio Casato Prime Donne, vent'anni di successi
    Premio Casato Prime Donne, vent'anni di successi
  • All'Ermitage Bel Air ridurre l'età biologica non è più un miraggio
    All'Ermitage Bel Air ridurre l'età biologica non è più un miraggio
  • Emanuela Biffoli colora la vita
    Emanuela Biffoli colora la vita
  • Gnoko, il sapore dell'Emilia a Milano
    Gnoko, il sapore dell'Emilia a Milano
  • Gli Assaggi memorabili di Paolo Massobrio e Marco Gatti
    Gli Assaggi memorabili di Paolo Massobrio e Marco Gatti
  • Albero Fiorito, l'eccellenza si fa in tre
    Albero Fiorito, l'eccellenza si fa in tre
  • Il pranzo della domenica del bistRo Aimo e Nadia
    Il pranzo della domenica del bistRo Aimo e Nadia
  • The Stage Milano, il veliero dei sapori
    The Stage Milano, il veliero dei sapori
  • Riapre a Milano la Taverna Moriggi
    Riapre a Milano la Taverna Moriggi

SAPERNE DI PIU'

Al via

Undici barman italiani parteciperanno al concorso "Scatena l'aperitivo con Rustica", la sfida....

Festa della Vendemmia Bottega, fra musica e goliardia

Il 14 settembre 2018 si è tenuta la Festa della Vendemmia Bottega, che ha avuto il suo clou ....

Al via Homi, il Salone di Vita di Fiera Milano

Al via la decima edizione di Homi, il Salone di Vita di Fiera Milano: palcoscenico per le for....

Pasquale Bruni illumina il red carpet della Mostra del cinema di Venezia

I gioielli Pasquale Bruni hanno fatto brillare il red carpet della 75° edizione della Mostra....

LE ECCELLENZE DOP E IGP create in italiacuore 3

  • Salame di Varzi Dop, il gustoso
    Salame di Varzi Dop, il gustoso
  • Vastedda Valle del Belìce DOP, la filante
    Vastedda Valle del Belìce DOP, la filante
  • Pane Casareccio di Genzano IGP, il fragrante
    Pane Casareccio di Genzano IGP, il fragrante
  • Pizza Napoletana STG, la bontà
    Pizza Napoletana STG, la bontà
  • Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP
    Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP
  • Peperone Senise IGP, una favola
    Peperone Senise IGP, una favola
  • La Bella della Daunia DOP, l'oliva di Cerignola
    La Bella della Daunia DOP, l'oliva di Cerignola
  • L'Italia delle meraviglie, Ficodindia di San Cono DOP
    L'Italia delle meraviglie, Ficodindia di San Cono DOP
  • Uva di Puglia IGP, la croccante
    Uva di Puglia IGP, la croccante
  • Susina di Dro DOP, la trentina
    Susina di Dro DOP, la trentina
  • I prodotti freschi di Settembre
    I prodotti freschi di Settembre