• Gola Gola Festival, Piacenza dal 7 al 9 giugno
    Gola Gola Festival, Piacenza dal 7 al 9 giugno
  • “Siena per” Amatrice e Norcia, la solidarietà in Piazza del Campo
    “Siena per” Amatrice e Norcia, la solidarietà in Piazza del Campo
  • A Ferrara  il Palio più antico del mondo, 2 giugno
    A Ferrara il Palio più antico del mondo, 2 giugno
  • Una Mole di Olio, Torino 18-19 maggio
    Una Mole di Olio, Torino 18-19 maggio
  • Conegliano Valdobbiadene Festival, un mese di festa per i 50 anni
    Conegliano Valdobbiadene Festival, un mese di festa per i 50 anni
  • Grand Road 2019 Venezia-Montecarlo, dal 30 maggio al 2 giugno
    Grand Road 2019 Venezia-Montecarlo, dal 30 maggio al 2 giugno

Seguici su...

Piaceri della Vita su FacebookPiaceri della Vita si googleplusPiaceri della Vita su TwitteryoutubePiaceri della Vita su Pinterest

Flash news

Aztechi, Maya, Inca e le culture dell’antica America

Faenza (RA), al Museo Internazionale delle Ceramiche. Fino al 28 aprile.

Luce Figura Paesaggio. Capolavori del Seicento in Umbria

Perugia, al Complesso Monumentale Abbazia Benedettina di San Pietro. Fino al 30 giugno.

Gli animali nell'arte

A Brescia, Palazzo Martinengo. Dal 19 gennaio al 9 giugno. 

L'eccellenza del cibo come sinonimo di cultura

Dal sito www.italiaatavola.net riprendiamo il resoconto sull'assemblea della Fibe-Confcommercio dello Chef Matteo Scibilia, proprietario dell'Osteria della Buona condotta di Ornago (MB). 

matteo scibilia olio evo salute diabete580

ll settore del cibo come testimone della cultura e del Made in Italy all'estero, al pari di altre eccellenze, quali l'arte, la cultura e la moda, di cui il nostro Paese è la massima espressione a livello mondiale. 

È quanto è emerso nel corso dell'assemblea della Fipe-Confcommercio del 15 novembre 2018 scorso a Roma, durante la quale la più grande organizzazione di rappresentanza dei pubblici esercizi in Italia ha finalmente deciso che il settore del cibo possa essere a tutti gli effetti testimone alla pari di tante altre eccellenze italiche.

La cucina italiana è cresciuta molto in questi anni, grazie anche a validi cuochi e chef; il Ministro Gian Marco Centinaio ha più volte rimarcato durante il convegno che i cuochi e i ristoratori sono, in Italia come all'estero, gli ambasciatori di una parte importante del Paese, tant'è che si è impegnato per la creazione di un tavolo di lavoro con i rappresentanti del settore per migliorare e dare più slancio a questo settore. 

Ma più che un giudizio "politico" sul convegno, che già il nostro network ha sottolineato, mi preme rimarcare l'alto livello dei relatori e dei loro interventi: personalmente sono anni, anche grazie al mio rapporto con il ministero dei Beni culturali, che sottolineo che non è vero che con la cultura non si mangia.

Il cibo è un condensato di valori culturali, sociali e ambientali, ed è decisivo per il mantenimento della qualità e dell'identità dei territori, come dicono gli esperti, anche per il valore della biodiversità della nostra agricoltura, di cui il nostro Paese è tra i più ricchi al mondo.

Ma come tradurre tutto questo attraverso il cibo, come comprendere e far comprendere tutto questo? Al Convegno Fipe, grazie anche al lavoro del direttore generale Roberto Calugi, ciò è apparso chiaro, soprattutto per la presenza di relatori molto qualificati.

Fra questi Jean Paul Hernandez, gesuita, che ha raccontato come cibo e spiritualità siano un tutt'uno; Gino Ruozzi dell'università di Bologna, che ci ha ricordato come il cibo si trovi anche nella letteratura e Philippe Daverio, maestro d'arte, che ha parlato del cibo nelle opere artistiche. Insomma, non sembrava proprio di essere negli austeri saloni del palazzo di Confcommercio.

matteo e nicoletta scibilia osteria buona condotta580

Tra i relatori, anche una splendida Angela Frena, responsabile Food del Corriere della sera, che ha emozionato tutta la sala raccontando dei suoi esordi nel settore, dopo anni di esperienza politica.

Il cibo è cultura e lei l'ha confermato grazie a questa sua esperienza personale. Il cibo, un filo incredibile che nei secoli ha contribuito a far crescere l'uomo; il cibo è dunque anche spiritualità, basta ammirare l'"Ultima Cena" di Leonardo: il corpo e il sangue di Cristo che diventano pane e vino nella vita quotidiana dell'uomo. Gesù sapeva cucinare? Tante sono le sue parabole intorno al cibo e con il cibo che offre ai suoi discepoli.

Ma nell'arte ci sono tanti altri esempi, dalla "Canestra di frutta" del Caravaggio, alla "Natura morta con peperoni e uva" di Giorgio De Chirico, fino alle citazioni di Alessandro Manzoni ne I Promessi Sposi, in cui lo scrittore racconta di un'umanità in carestia.

E ancora, nel Gattopardo il cibo è addirittura sinonimo di opulenza e, come spesso accade nella vita, denota e differenzia la classe ricca e nobile dalle altre, basti pensare alla descrizione del torreggiante timballo di maccheroni servito a Donnafugata in Casa Salina, il trionfale prodotto di venti secoli di gastronomia siciliana, una storia tutta da gustare e annusare.

E per chiudere con l'arte e la storia, come non citare Penelope che attende il ritorno di Ulisse, vent'anni di una cena continua, tutte le sere in attesa? Tanti i richiami del cibo nel cinema, da Alberto Sordi in "Un americano a Roma", a Totò, in "Miseria e Nobiltà".

Insomma, il cibo è la storia dei popoli e lo specchio di ogni epoca e per questo non può essere estraneo alla cultura.
Una testimonianza che grazie al Convegno della Fipe è apparsa in tutto il suo valore.

Credo che tutto il settore, ristorazione in testa, debba continuare in questa direzione per fare ancora più grande il settore del cibo del nostro Paese.

Matteo Scibilia

Share
comments

EVENTI

Asiago da Fiaba

C'era una volta Asiago, il cuore pulsante dell'Altopiano, cittadina operosa dagli scorci....

A Vini D'Autore una panoramica del Vigneto Italia

Domenica 21 e lunedì 22 maggio 2019 si rinnova a Lido di Camaiore (LU) l'appuntamento c....

Festival della Lentezza 2019

Il tempo che aggiusta le cose, per ricostruire e riplasmare ciò si è rotto creando nuo....

Nizza è Barbera

Sabato 11 e domenica 12 maggio 2019 torna Nizza è Barbera, la due giorni dedicata alla ....

Indigena a Barolo

Torna in Piemonte nel mese di maggio, Indigena, il nuovo wine festival che Ian D'Agata, ....

VISTI AL VINITALY

Il piacere

  • Monna Oliva 2019, ecco i vincitori
    Monna Oliva 2019, ecco i vincitori
  • Sgambelluri, un dolce piacere
    Sgambelluri, un dolce piacere
  • Alpenpalace, il giardino dell’Eden nel cuore delle Alpi
    Alpenpalace, il giardino dell’Eden nel cuore delle Alpi
  • Apre Idylio by Francesco Apreda, l'alta gastronomia a Roma
    Apre Idylio by Francesco Apreda, l'alta gastronomia a Roma
  • Masseria Torre Maizza, il nuovo eden del Salento
    Masseria Torre Maizza, il nuovo eden del Salento
  • Il 20 maggio è  la Giornata Mondiale delle Api
    Il 20 maggio è la Giornata Mondiale delle Api
  • Ristogolf torna sul green: al via in Piemonte la nuova stagione
    Ristogolf torna sul green: al via in Piemonte la nuova stagione
  • I cocktail dell'amore: Banshee di Michela Scalzo
    I cocktail dell'amore: Banshee di Michela Scalzo

SAPERNE DI PIU'

Nuovo approccio all'antiaging

Si svolgerà a Milano il 19 maggio 2019, dalle 15 alle 17.30, al Novotel Ca' Granda, il ....

Il cocktail confidential di VII Hills Italian Dry Gin

Si è tenuto, presso il Drink Kong di Roma (Piazza di S. Martino ai Monti, 8) l'evento Ukiyo ....

A Milano protagonisti i grandi distillati francesi

 

Al bar Oblio di Milano serata all'insegna di grandi distillati francesi Armagnac, ....

Hoas - History Of A Style, Torino dal 22 al 25 maggio

Milano, New York, Londra e Parigi. Da oltre vent'anni dettano la grammatica del lusso, del gu....

A Matera inaugurazione “U Iurt”, il giardino di Mammamiaaa

Il 10 maggio 2019 in occasione della festa della mamma a Matera si terrà l'inaugurazione di ....

Milano Taking Care, prevenzione, cura e benessere personale

Per la prima volta in Italia un evento di infotainment, che unisce l'informazione, su prevenz....

Presentata a Torino Una Mole di olio

Matilde Sclopis Gambaro e Laura Severi De Palma hanno presentato a Torino, presso Palazz....

A Parma i Giardini sono Gourmet

Uno stuzzicante percorso gastronomico nei più bei giardini di Parma. Si può seguire nei 5 w....

LE ECCELLENZE DOP E IGP create in italiacuore 3

  • Pane Casareccio di Genzano IGP, il fragrante
    Pane Casareccio di Genzano IGP, il fragrante
  • Limone di Rocca Imperiale IGP, il succoso
    Limone di Rocca Imperiale IGP, il succoso
  • Pasta di Gragnano IGP
    Pasta di Gragnano IGP
  • Radicchio Rosso di Treviso IGP, il fiore d'inverno
    Radicchio Rosso di Treviso IGP, il fiore d'inverno
  • Riso di Baraggia Biellese e Vercellese DOP
    Riso di Baraggia Biellese e Vercellese DOP
  • Carciofo Romanesco del Lazio IGP
    Carciofo Romanesco del Lazio IGP
  • Asparago di Badoere IGP, il bianco e il verde
    Asparago di Badoere IGP, il bianco e il verde
  • Salmerino del Trentino IGP, il macchiato
    Salmerino del Trentino IGP, il macchiato
  • Miele Lunigiana DOP, la dolce coppia
    Miele Lunigiana DOP, la dolce coppia
  • I prodotti freschi di Maggio
    I prodotti freschi di Maggio