Il Luogo di Aimo e Nadia si trasferisce in Sardegna

aimo e nadia in sardegna580

Dal 28 luglio al 23 agosto 2019, Il Luogo di Aimo e Nadia, punto di riferimento della cultura gastronomica italiana, porterà cucina, gusto e ispirazione all'interno della splendida cornice del Forte Village Resort.

Per quattro settimane gli Chef Patron del ristorante due stelle Michelin, Fabio Pisani e Alessandro Negrini, si alterneranno per proporre agli ospiti del Resort la raffinata offerta gastronomica dell'insegna milanese, riletta in chiave sarda. 

Una collaborazione, iniziata nel 2016 con la partecipazione degli chef alle Celebrity Chef's Night, che vede quest'anno un ulteriore consolidamento per la stagione estiva 2019, con la presenza del Luogo nella splendida Terrazza Bay del Forte dal 28 luglio al 23 agosto. 

Per l'occasione è stato ideato un menu che predilige l'uso di materie prime e prodotti locali, accuratamente selezionati attraverso un'attenta ricerca di fornitori.

Partendo dalla ricchezza di ingredienti del nostro territorio, in particolare della Sardegna e dal patrimonio gastronomico italiano gli chef ne recuperano profumi e sapori, portandoli nell'attualità con il loro gesto creativo.

Ingredienti tipici ed eccellenti diventano così protagonisti di alcuni dei piatti proposti, come la Fantasia di mare su passatina di cannellini della
Marmilla, preparata con il pescato del giorno; oppure sono utilizzati per creare varianti speciali di alcune ricette iconiche de Il Luogo, come i Maccheroni con pecorino sardo, pepe di Sarawak, bottarga di muggine e sedano croccante o ancora la Delizia al limone di Muravera con ricotta di pecora sarda, tra i dessert. 

La stessa cura riservata alla selezione delle materie prime e alla creazione del menu sarà dedicata, come sempre, al servizio e all'accoglienza per assicurare agli ospiti un'esperienza memorabile per la quale il Luogo è ormai riconosciuto e apprezzato da clienti provenienti da ogni parte del mondo. 

Il Luogo di Aimo e Nadia, due stelle Michelin, è membro di prestigiose associazioni quali Relais & Chateaux, Les Grandes Tables du Monde e Le Soste.

Share
comments

Saperne di più